Frecciarossa: nuove fasce di prezzo dal prossimo autunno

da , il

    Frecciarossa: nuove fasce di prezzo dal prossimo autunno

    Trenitalia annuncia che il Frecciarossa, da settembre, avrà quattro nuove fasce di prezzo.

    Non ci saranno più prima e seconda classe ma nuove categorie con caratteristiche differenti e, ovviamente, diverso costo in base al servizio che si vorrà scegliere.

    Ad annunciare il cambiamento deciso da Trenitalia è stato l’amministratore delegato della società che, ha spiegato, riguarderà i treni Frecciarossa e Frecciargento.

    I nuovi livelli di servizio saranno: basic, premium, business ed executive.

    Tanti nuovi servizi e comodità sono previsti, a partire dal prossimo autunno, sui treni che viaggiano sulla rete ad alta velocità italiana.

    Con i nuovi quattro livelli arriveranno, ad esempio, le carrozze del silenzio, dove come già accade in altri Paesi sarà vietato far squillare il telefonino e parlare ad alta voce.

    Ci sarà l’accesso al web in banda larga con connessione wifi, una migliore ricezione telefonica e nuovi servizi di intrattenimento e di informazione a bordo treno.

    Infatti è stato stipulato un accordo con Telecom Italia per l’accesso alla banda larga e wi-fi su tutti i treni ad alta velocità, firmato dallo stesso Moretti e dall’amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè.

    Cambia anche il sistema di prenotazioni, che si adeguerà a quello degli aerei.

    In questa maniera, prenotando in anticipo, sarà possibile acquistare biglietti a prezzi scontatissimi, ovviamente disponibili in quantità limitata.

    Attualmente la connessione wifi sul Frecciarossa sarà gratuito fino al 31 marzo, chissà cosa succederà con le nuove fasce di servizio e se sarà disponibile anche sul nuovo treno superveloce Zefiro.