Fiume verde in Canada: colorante nel Goldstream

da , il

    Un fiume verde in Canada? Sì, proprio così. E’ successo alla fine di dicembre 2010 e si è subito pensato ad un avvelenamento del corso d’acqua, dato che il fiume si presentava con un colore decisamente brillante: un verde fosforescente. Questa volta, fortunatamente, si è trattato di uno stupidissimo scherzo che ha fatto temere un gravissimo danno ambientale, dal momento che inizialmente si ipotizzava la presenza di una sostanza tossica nel fiume Goldstream.

    Pericolo ambientale scampato in Canada. Quando le acque del fiume Goldstream sono diventate improvvisamente verde fosforescente, la gente che abita nelle vicinanze si è davvero preoccupata perché c’erano serie possibilità che nel corso d’acqua potesse esserci finita qualche sostanza illegale e soprattutto tossica. I curiosi, giunti sul posto per vedere con i propri occhi un fenomeno decisamente fuori dal comune, avevano tutti delle espressioni stupite dipinte sui volti. Non si è trattato di un’iniziativa benefica come le fontane di sangue a Bucarest, ma semplicemente di uno scherzo infelice attuato da qualcuno che non aveva altro da fare. Si è scoperto da accurate analisi che la sostanza disciolta nel fiume era fluoresceina sodica, e che le acque avevano cambiato colore anche grazie ai raggi ultravioletti. Fortunatamente pare che il persistere delle acque con questa colorazione non abbia danneggiato né compromesso la salute dei pesci, anche se quella sostanza, per lo meno nell’uomo, può provocare allergie e senso di nausea. Ovviamente non si può avere la certezza assoluta ma si ha comunque conferma che non si tratti di un prodotto tossico.

    Nella città di Langford, sempre in Canada, dopo qualche giorno, anche una fontana pubblica ha cominciato a versare dell’acqua dal colore verde luminoso, che fa pensare che i due episodi siano legati tra di loro.

    E pensare che le vacanze in Canada sono all’insegna della natura!

    Chiunque abbia fatto una cosa simile, cosa pensava di ottenere? Incutere panico ai canadesi? Beh, tentativo fallito, dato che nel giro di qualche ora la situazione è rientrata e il Goldstream ha ripreso a scorrere cristallino.