Esodo estivo 2011: il calendario dei giorni critici sulle autostrade

da , il

    Esodo estivo 2011: il calendario dei giorni critici sulle autostrade

    Stanno finalmente per arrivare la tante sospirate vacanze, ma sta per scattare anche il temibile esodo estivo 2011, che come ogni anno coinvolgerà milioni di automobilisti. A partire da venerdì 29 luglio saranno molte alte le probabilità di rimanere intrappolati per ore e ore sulle autostrade italiane.

    L’Italia, infatti, rimane una delle mete preferite non solo dagli italiani, ma anche dagli stranieri, che contribuiranno, seppur in minor parte, all’intasamento della rete stradale. La cosa migliore da fare sarebbe anticipare o posticipare la partenza, ma se ciò non fosse possibile bisogna armarsi di tanta pazienza.

    Ovviamente è sempre buona norma, quando ci si mette in auto, viaggiare informati sul traffico e sui percorsi alternativi da poter utilizzare in caso di necessità. Per questo andiamo a scoprire il calendario dei giorni critici per questa estate 2011.

    I prossimi due weekend saranno sicuramente caldi per quanto riguarda l’esodo estivo. Gli esperti hanno classificato le giornate di venerdì 29 luglio e venerdì 5 agosto con il bollino rosso, ossia traffico intenso su tutta la rete autostradale italiana. Traffico che raggiungerà il picco nella giornata successiva: sabato 30 luglio e sabato 6 agosto, infatti, sono segnati come i due giorni più critici dell’anno, quindi bollino nero e divieto assoluto di mettersi in macchina.

    Le principali criticità dovrebbero verificarsi sulle autostrade liguri e quelle venete, oltre che in prossimità delle grandi città, soprattutto Roma, Bologna e Milano. Ma ovviamente saranno prese d’assalto anche la Bologna-Taranto e la Salerno-Reggio Calabria, ossia le due autostrade che portano al sud.

    Le uniche alternative sono prenotare un costoso biglietto aereo, con tutte le limitazioni del bagaglio, o viaggiare in treno, sempre che si trovi posto. A questo proposito segnaliamo che è già in vigore l’orario estivo di Trenitalia e che l’azienda ha assicurato fino a 3000 posti in più nei giorni critici dell’esodo estivo.

    E non dimentichiamo che per ogni esodo c’è anche il corrispettivo controesodo, che scatterà domenica 21 agosto (bollino nero) e domenica 28 agosto (bollino rosso). Ma per ora preoccupiamoci dell’andata: al ritorno ci penseremo il mese prossimo, dopo le tante agognate vacanze.