easyJet: posti assegnati in anticipo da novembre

da , il

    easyJet: posti assegnati in anticipo da novembre

    Pre-assegnazione dei posti con easyJet: il vettore low cost inglese, infatti, dal prossmo novembre assegnerà gratuitamente i posti a bordo ai passeggeri che hanno acquistato un biglietto.

    Oh, sia lodato il cielo: perchè siamo un po’ stufi di assistere alle solite scenette da panico serpeggiante una volta varcato il gate.

    Si verifica più o meno sempre la stessa concatenazione di eventi: il gate non è ancora aperto che già si forma il serpentone di passeggeri in coda, sia mai che poi non si trovi posto in cappelliera per infilare il trolley.

    Poi, una volta staccato il biglietto e superato l’imbarazzante momento in cui una hostess ci prega di infiliare il bagaglio a mano (strapieno ovviamente perchè è l’unico che possiamo portare a bordo) nell’apposito sportello dove deve entrare senza fatica altrimenti tocca pagare, ecco che si forma un agglomerato umano che si catapulta sulla navetta con la stessa ferocia di un leone affamato su una gazzella.

    Una volta a bordo scoppia il putiferio: quelli che hanno pagato in anticipo per sedersi nelle prime file guardano con aria soddisfata il caos che si impossessa dei passeggeri, coppie che si guardano allarmate in cerca di due posti vicini, famiglie separate dalla dura legge del free sitting, i più veloci che schizzano in fondo all’aereo per occupare i posti (sì, come in gita al liceo sul pullman).

    Tutto questo potrebbe finalmente cessare: il buon senso alla fine ha avuto la meglio e easyJet si è convinta che è più semplice e veloce pre-assegnare i posti prima dell’imbarco. Rimarranno comunque dei posti, probabilmente quelli delle prime file che sono più comodi e hanno più spazio per allungare le gambe, a pagamento, ma almeno facendo una prenotazione per due passeggeri si avranno alte probabilità di essere seduti vicini.

    La pre-assegnazione scatterà il 13 novembre sui voli da e per London Gatwick South, Stansted, Luton, Bristol, Southend e Gatwick, mentre dal 20 di novembre il servizio verrà esteso anche a London Gatwick North, Malpensa, Fiumicino e Paris Charles de Gaulle. Infine, dal 27 novembre si aggiungeranno anche Lisbona, Madrid, Berlino, Nizza, Tolosa, Paris Orly, Nizza, Basilea, Ginevra, Manchester, Newcastle, Edinburgo, Liverpool, Belfast.