Dove andare in vacanza: le mete top 2018

Le destinazioni migliori per il 2018 includono grandi classici come la Croazia e la Puglia, ma anche interessanti novità, come le Isole Lofoten, Lund in Svezia e l'Isola di Creta. Dal Circolo Polare Artico alle profondità dell'Egeo ecco tutte le bellezze che vi attendono per le prossime vacanze.

da , il

    Dove andare in vacanza: le mete top 2018

    Dove andare in vacanza? Una domanda piuttosto comune, che single e famiglie si pongono in maniera sempre più insistente con l’avvicinarsi dell’estate. Oggi proviamo a dare dei suggerimenti: tra le mete top per le vacanze 2018 si confermano destinazioni come Varna sul Mar Nero in Bulgaria, la Croazia sempre molto apprezzata da chi è costantemente a caccia di mete low cost e infine la Puglia e in particolare il Salento con le sue spiagge bianche caraibiche e una vivace vita notturna. Alle ‘veterane’ si aggiungono le ‘new entry’: le Isole Lofoten, incantevoli gioielli immersi nel Mare di Norvegia, Creta la vera Atlantide scomparsa, e poi ancora Lund, piccolo borgo medievale di rara bellezza situato in Svezia. Le mete top del 2018 sono decisamente inclusive: si va dal profondo sud dell’Egeo a molto al di sopra del Circolo Polare Artico. Siete pronti a scoprire tutto quello che vale la pena vedere durante le prossime vacanze 2018?

    Mete top 2018 dove andare in vacanza: Croazia

    Dove andare in vacanza dunque? Tra le mete top del 2018 si conferma ancora la Croazia, una terra vicina all’Italia, incredibilmente ricca di bellezze naturalistiche e città dal grande patrimonio storico. Le vacanze in Croazia non smettono di piacere, inoltre sono una valida opportunità per chi è in cerca di un viaggio low cost. Una delle peculiarità della Croazia è quella di avere ben 1244 isole: se siete amanti del mare cristallino, della sabbia bianca e delle scogliere, vale la pena organizzare un tour per scoprirne alcune. C’è persino un’isola a forma di cuore: si chiama Galesnjak ed è completamente disabitata. Potete raggiungerla in barca e immergervi nella natura più selvaggia. Da non perdere in Croazia è anche il famoso Parco di Plitvice: un’immensa area ricoperta da una rigogliosa foresta verde in cui si intrecciano numerosi torrenti, laghetti e cascate. E’ un paesaggio davvero suggestivo che dal 1979 fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, inoltre è il più grande, il più antico e più conosciuto dei 19 parchi nazionali e naturali della Croazia.

    Agli appassionati di storia e cultura consigliamo invece la visita di Dubrovnik una pittoresca città custodita tra le sue mura antiche; Zagabria una città moderna e affascinante che ha saputo coniugare il meglio dell’Europa occidentale con quello dell’Europa orientale; e poi c’è Motovun, un piccolo borgo incastonato su di una rupe carsica e circondato da un’immensa distesa verde.

    Mete top 2018 dove andare in vacanza: Puglia

    La Puglia continua a rimanere tra le mete top anche per le vacanze estive 2018: il Salento, il cuore pulsante della regione, vanta spiagge caraibiche e un’alta dose di ristoranti e location per il divertimento fino a notte inoltrata. La Puglia è in grado di rispondere alle esigenze di ogni tipologia di cliente: dalla famiglia in cerca di relax con una soluzione all inclusive, alla coppia a caccia di baie mozzafiato e movida notturna, fino alle compagnie di ragazzi con in testa un solo obiettivo, il divertimento a 360 gradi. Potrete scegliere tra villaggi esclusivi, alberghi di lusso o semplici Bed & Breakfast. Le mete più famose del Salento sono Gallipoli e Otranto, veri centri nevralgici della vita notturna oltre a essere due città dal grande fascino storico-architettonico, mentre Lecce è nota per gli edifici in stile barocco.

    Tra le spiagge più belle della Puglia rientra a pieno titolo Punta Prosciutto un’autentica baia caraibica, rivestita di sabbia bianchissima ed extra fine situata a circa una decina di chilometri da Porto Cesareo, oltre Torre Lapillo. Di rara bellezza è anche Pescoluse, soprannominata le Maldive del Salento: 4 chilometri di sabbia candida e bagnata da un mare in cui ci si può persino specchiare. Sulla Costa Adriatica invece vale la pena visitare Torre dell’Orso, una lunga baia di sabbia protetta alle spalle da fitte pinete, famosa per ‘le due sorelle’, due imponenti faraglioni che emergono dalle profondità marine.

    Infine, se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze in Puglia e cercate consigli su cosa vedere, oltre al Salento vi suggeriamo anche il Gargano. Qui vale la pena visitare Mattinata, Vieste, Peschici, Manfredonia e Margherita di Savoia, piccoli paesini di case bianche, arroccati sulle rocce a strapiombo sul mare.

    Mete top 2018 dove andare in vacanza: Mar Nero, Bulgaria

    Non avete mai pensato a una vacanza sul Mar Nero, in Bulgaria? Eppure è una delle mete top del 2018, molto apprezzata da chi è in cerca di un viaggio low cost. Da alcuni anni, in particolare, la località balneare di Varna è diventata il centro nevralgico del turismo estivo proveniente principalmente dai Paesi dell’Est. Soprannominata ‘La perla del Mar Nero’ attira milioni di turisti grazie alla sua vivace vita notturna, ai casinò, alle spiagge attrezzate e agli alberghi di lusso. Poco distante da Varna, si trova Golden Sands, un’altra località marittima particolarmente apprezzata per la sua incantevole spiaggia di sabbia dorata lunga 3,5 chilometri, lambita da un mare cristallino. Anche qui potrete trovare resort di lusso dotati di spa, locali, ristoranti e anche tour organizzati per gli amanti della natura.

    Mete top 2018 dove andare in vacanza: Creta

    La Grecia non scompare mai dall’elenco delle mete top dove andare in vacanza. Per il 2018 tiene alta la bandiera con Creta, l’isola più grande di tutto il Paese. Per visitare quella che per molti è stata la vera Atlantide potrete utilizzare l’auto (se siete arrivati in aereo potrete noleggiarla), ma tenete bene a mente che l’autostrada è presente soltanto nella parte settentrionale dell’isola, tutto il resto del territorio è attraversato da piccole stradine secondarie, spesso sterrate e difficili da percorrere. In realtà la vera anima di Creta la scoprite proprio visitando il sud, l’est e l’ovest, le aree meno turistiche e più autentiche. Quali sono le spiagge più belle di Creta dunque? Elafonissini è la numero uno: grazie alle insenature di sabbia rosata e a un mare autenticamente cristallino è di una bellezza disarmante. Molto scenografica è anche la spiaggia di Vai, conosciuta come ‘Foresta di palme’ è la spiaggia che vanta il più grande palmeto d’Europa: una volta arrivati avrete l’impressione di trovarvi a Tahiti. Se siete amanti delle spiagge selvagge non perdetevi Falassarna, il paradiso dei surfisti. E poi c’è la laguna di Balos, un’altra gemma preziosa di Creta, composta da dune di sabbia bianchissima lambite da un mare azzurro cielo. Infine non perdetevi Seitan Limania, il classico posto difficile da raggiungere che una volta trovato sa come spezzare il fiato ai suoi avventori: incastonata tra due imponenti pareti rocciose è raggiunta da un mare turchese reso ‘latticinoso’ dalla presenza di sorgenti termali sotterranee.

    Mete top 2018 dove andare in vacanza: Lund, Svezia

    Mete top 2018 dove andare in vacanza   Lund, Svezia
    FOTO: PIXABAY

    Se invece siete in cerca di une destinazione alternativa dove andare in vacanza, Lund in Svezia è una delle mete top 2018. E’ un borgo medievale di rara bellezza, situato a pochi km da Malmo: nonostante sia piuttosto piccolino vanta una vita culturale molto vivace grazie soprattutto alla sua prestigiosa università. Qui potrete ammirare l’imponente cattedrale che domina il centro storico, esplorare le rovine della chiesa di Drotten (XI secolo), i giardini botanici disegnati da una mano divina e infine il Kulturen, una sorta di museo a cielo aperto composto da 30 edifici storici immersi nel verde che raccontano la storia, la cultura e le tradizioni della Svezia.

    Mete top 2018 dove andare in vacanza: Isole Lofoten, Norvegia

    Anche le fredde Isole Lofoten rientrato tra le mete top 2018 dove andare in vacanza. Le isole Lofoten sono immerse nelle acque inquiete del Mare di Norvegia, molto più in alto del Circolo Polare Artico. In questo posto lontanissimo intessuto di montagne imponenti, fiordi profondi, acque gelide e tantissimi uccelli marini, potrete assistere a uno scenario di un bellezza scioccante. Sulle Isole Lofoten dovrete dimenticare il caos, la frenesia e fare posto alla quiete della natura. Potrete praticare trekking, sciare, pescare, fare rafting nell’oceano o immersioni subacquee, o semplicemente darvi al bird watching. Un’altra straordinaria peculiarità delle Lofoten è il clima decisamente più mite rispetto ad altre parti del mondo, a parità di latitudine, grazie alla calda Corrente del Golfo. Tra la fine di maggio e metà luglio è possibile ammirare il sole di mezzanotte, mentre da settembre a metà aprile se si è fortunati si può assistere al magico fenomeno dell’aurora boreale.