Dormire sull’acqua alle Maldive? Prenotate una boathouse al Cocoa Island Resort

da , il

    Dormire sull’acqua alle Maldive? perchè no, basta prenotare una boathouse al Cocoa Island Resort, nell’atollo di Malè sud. Qui i bungalow sorgono direttamente sull’acqua ma sono leggermente diversi dal solito perchè simili a barche attraccate a un pontile che si snoda nell’oceano.

    Insomma, se cercate un resort alle Maldive dove scappare, ecco questo potrebbe costituire una valida opzione: perchè lo sguardo può spaziare all’infinito, l’acqua ha un colore che cambia dal turchese vivace al verde smeraldo, il silenzio è rotto solo dalla brezza. Insomma, un posto pazzesco se vi piacciono mare, sole e relax. E un po’ di lusso, che non guasta mai.

    Come tutti gli atolli maldiviani, anche il Cocoa Island Resort vanta sabbia bianca finissima e un’acqua dai colori pazzeschi: oltre ovviamente alle barriere coralline, per cui se siete amanti di immersioni e snorkeling non vorrete più mettere la testa fuori dall’acqua.

    Ma se la Spa sott’acqua è l’attrazione dell’Huvafen Fushi Resort, al Cocoa Island Resort la particolarità è rappresentata dai ‘bungalow dhoni’, ovvero quelli che hanno la forma delle tipiche imbarcazioni maldiviane. No, anche se sono boathouse non hanno nulla in comune con quelle che si trovano lungo i canali di Amsterdam o i fiumi francesi: qui siamo alle Maldive, tutto è all’insegna del benessere, gli atolli sono piccole perle bianche in mezzo al turchese dell’Oceano Indiano e le boathouse inn questione sono piccole abitazioni in legno sbiancato e coi tetti in kajan.

    I Dhoni in questione sono disponibili in diverse taglie: 8 suite da 75 mq con accesso diretto alla laguna e 9 loft suites da 110 mq, col patio che affaccia direttamente sulla laguna. Il resort offre poi anche sistemazioni in ville, più grandi e non così direttamente sull’oceano. Inutile dire che il Cocoa ha vinto svariati premi e riconoscimenti, tra i quali quelli di Tripadvisor.

    Il Cocoa Island Resort si trova a 40 minuti di barca veloce dall’aeroporto di Malè: l’atollo si trova al centro di una laguna dall’acqua turchese e calda. Oltre alle sistemazioni, c’è l’Ufaa Restaurant, direttamente sulla spiaggia e con un menù a base di pesce fresco, e il Faru Bar, casomai tra una nuotata e l’altra vi venga un’improvvisa voglia di sorseggiare un cocktail. Troverete poi l’immancabile spa, la palestra e la possibilità di fare sport che non implichino l’utilizzo di barche a motore e rumorose (via libera a kayak, surf e gite in catamarano).

    Il resort organizza anche, per gli appassionati, battute di pesca al tramonto e pesca d’altura, picnic privati su isole disabitate o banchi di sabbia (portatevi la crema solare nel caso), gite in barca al tramonto per l’avvistamento dei delfini ed escursioni su altre isole maldiviane.