Cracovia: 70 statue dedicate a Giovanni Paolo II

da , il

    Cracovia: 70 statue dedicate a Giovanni Paolo II

    Tra poco più di un mese si celebrerà la beatificazione di Giovanni Paolo II ed a Cracovia gli sono state dedicate ben settanta statue.

    Il primo maggio prossimo milioni di fedeli affolleranno Roma per assistere alla beatificazione di Papa Wojtyla, andando anche a pregare davanti alle sue spoglie riesumate per l’occasione. Anche in Polonia, suo Paese natio, è un evento molto sentito ed un’artista ha pensato di celebrarlo realizzando queste statue.

    Czeslaw Dzwigaj è uno degli scultori più famosi della città di Cracovia nell’ambito dell’arte sacra. Ha decorato interni di numerose chiese e cattedrali ed ha riceuto la medaglia d’oro alla biennale di Ravenna.

    Oltre alle numerose statue con le sembianze di Giovanni Paolo II già esistenti, l’artista ne sta producendo una nuova in occasione della beatificazione del prossimo primo maggio.

    Lo scultore spiega la sua passione per questo personaggio dicendo che la lunga durata del suo pontificato, i viaggi effettuati in tutto il mondo, la sua umanità e la continua ricerca del contatto con la gente hanno reso il Papa buono così popolare.

    L’artista ha incontrato il Papa molte volte ed ha potuto apprezzare di persona le qualità di questa figura emblematica.

    Il castello di Nowy Wisnicz ospita un’esposizione di statue di Papa Wojtyla. Si tratta di copie in scala dei progetti realizzati dallo scultore e conosciuti in tutto il mondo, anche in luoghi noti ai fedeli come Lourdes e Fatima. Dzwigaj resta nel suo laboratorio a realizzare nuove opere perché, dice, la sua ispirazione durerà ancora molti anni.

    La Polonia si può considerare patria di artisti e persone stravaganti, basta dare un’occhiata alla casa capovolta di Szymbark.