Come risparmiare sul biglietto del treno: da Italo a Trenitalia viaggiare low cost

da , il

    Come risparmiare sul biglietto del treno: da Italo a Trenitalia viaggiare low cost

    Come risparmiare sul biglietto del treno e viaggiare low cost barcamenandosi tra le tariffe di Italo e quelle di Trenitalia? Mica facile, soprattutto per quanto riguarda la tratta più trafficata, quella che collega Milano e Roma.

    Ci ha pensato Repubblica a tentare di trovare un orientamento per aggiudicarsi il biglietto più economico: in un articolo pubblicato oggi, infatti, il quotidiano suggerisce alcuni trucchetti per diventare esperti viaggiatori su rotaia senza incidere troppo pesantemente sul budget.

    Perchè è vero che l’ingresso di nuovi competitor sul mercato ha portato una maggiore concorrenza anche sul piano delle tariffe: ma una cosa sono i prezzi dei biglietti su Italo, il treno di Nuovo Trasporto Viaggiatori (Ntv), un’altra le offerte messe a punto da Trenitalia. Col risultato che raccapezzarsi tra tariffe, promozioni e sconti, spesso, è complicato.

    La redazione di Repubblica ha controllato 2.688 viaggi in treno tra Milano e Roma avvenuti in due settimane, per la precisione da lunedì 1° ottobre a domenica 14 ottobre: il risultato? Una regola valida sempre, purtroppo, non esiste. Però qualche accorgimento da mettere in atto per spendere meno c’è. Vediamo insieme cosa fare.

    Se viaggiate di martedì prendete il Frecciarossa, se invece è mercoledì optate per Italo: sembra facile? Non lo è. Perchè nel primo caso dovete avere l’accortezza di acquistare il biglietto tra sabato e domenica, mentre nel secondo conviene prenderlo il martedì. Questo per quanto riguarda l’andata, perchè per il ritorno il più delle volte tocca rassegnarsi.

    Come funzionano i prezzi? Allora, Trenitalia ha messo in atto una scala di tariffe che partono da 9 euro a tratta e salgono a scaglioni di 10 euro: quindi si passa da 19 a 29, 39, 49, 59, 79 e 86 euro sul Frecciarossa nelle fasce di prezzo standard e premium (per verificare i prezzi basta andare sul sito di Trenitalia). Le tariffe equivalenti di Ntv, cioè quelle smart e prima su Italo, partono da 35 euro e salgono a 45, 55, 61 e 88 euro (per vedere i prezzi basta andare sul sito di Ntv).

    Dall’osservazione fatta da Repubblica, risulta che mediamente Italo è più conveniente di Trenitalia (56% dei posti a meno di 50 euro contro il 52% del Frecciarossa), ma quest’ultima ha il 3,5% di biglietti a 9, 19 e 29 euro, una tariffa decisamente molto economica.

    Ma come aggiudicarsi il prezzo migliore?

    Come risparmiare sul biglietto Trenitalia

    Se da Milano dovete andare a Roma e volete usare il Frecciarossa pagando i mitici 9 euro, conviene prenotate sul treno delle 13 di martedì, acquistando il biglietto di sabato o domenica almeno un mese prima della data del viaggio. Scegliendo invece il treno delle 8 o delle 14, potete accaparrarvi la tariffa a 19 euro, ma per il ritorno il minimo che potrete spendere è 29 euro nella fascia oraria tra le 12 e le 15 (mantenendo però inalterato l’acquisto nel weekend un mese prima).

    Come risparmiare sul biglietto Ntv

    Se da Milano volete andare a Roma e volete usare Italo pagando la tariffa minima di 35 euro, conviene prenotare sul treno di mercoledì. Anche in questo caso, però, a fare la differenza è l’anticipo sull’acquisto del biglietto: meglio muoversi 3 o 4 settimane prima, comprando il biglietto il martedì tra le 7 e le 11 oppure tra le 18 e le 19. Anche in questo caso, vai a sapere il perchè, il ritorno da Roma a Milano è più caro dell’andata (solo il 12,5% dei posti è a 35 euro contro il 20% dell’andata).