Check in online Ryanair, come funziona? Ecco una breve guida

La prima cosa da sapere è che con Ryanair il check-in online è obbligatorio e assolutamente gratuito, l'alternativa in realtà esiste, ma il check in in aeroporto ha un costo decisamente poco sostenibile, ben 50 euro. Vediamo nel dettaglio come e quando si fa il web check in in Ryanair, i documenti necessari e cosa fare in caso di errore.

da , il

    Check in online Ryanair, come funziona? Ecco una breve guida

    Il check in online Ryanair è un’operazione che va effettuata obbligatoriamente per confermare la propria prenotazione ed in definitiva assicurarsi un posto sull’aereo, al fine di evitare di ritrovarsi a terra a causa dell’overbooking. Nel dettaglio il check in online Ryanair come funziona? La prima cosa da sapere è che in Ryanair il check-in online è obbligatorio, o meglio, esiste anche il check in in aeroporto, ma ha un costo decisamente poco sostenibile, ben 50 euro, mentre il check in online è gratuito. La nota compagnia aerea irlandese offre un servizio davvero semplice e intuitivo: il web check Ryanair è disponibile a partire da 4 giorni prima del volo fino a 2 ore prima della partenza del volo. Ma non si tratta dell’unica opportunità disponibile, esiste infatti anche il check in online anticipato per tutti coloro che hanno acquistato un posto a sedere in fase di prenotazione del volo: in questo caso il check in online è effettuabile a partire da 60 giorni prima della partenza.

    Check in online Ryanair: come si fa

    Il check in online Ryanair, come si fa? Per effettuare il web check in Ryanair, dovrete collegarvi al sito ufficiale della compagnia aerea, nella sezione dedicata: cliccate quindi su check in online e a quel punto vi si aprirà una pagina nella quale dovrete inserire i vostri dati. Dovrete avere a portata di mano il vostro documento di identità oppure il passaporto, per inserire il relativo numero sul sito, che poi sarete invitati a ricontrollare. Dopo aver verificato la correttezza dei dati inseriti, potrete procedere con la conferma del check in online e la scelta della carta d’imbarco, mobile o cartacea, che avrete modo di stampare subito o fino a 4 ore prima del decollo. Avrete anche la possibilità di effettuare nello stesso giorno il check in online Ryanair di andata e ritorno, a condizione che vengano rispettati i limiti di tempo imposti dalla compagnia aerea, ovvero il momento del check in non deve superare i 14 giorni prima del ritorno. Infine, è importante sapere che non in tutti gli aeroporti è possibile utilizzare la carta d’imbarco mobile:

    • Agadir
    • Cefalonia
    • Essaouira
    • Fez
    • Marrakech
    • Nador
    • Oujda
    • Rabat
    • Tangeri
    • Volos

    Se portate con voi, oltre alla carta d’imbarco, soltanto un bagaglio a mano, potrete dirigervi direttamente ai controlli e poi al gate, mentre se avete anche bagagli da spedire in stiva, dovrete necessariamente rivolgervi agli appositi desk Ryanair per la consegna del bagaglio.

    Check in online Ryanair: quando effettuarlo

    Il check in online Ryanair quando può essere effettuato? Innanzitutto, come riportato sul sito ufficiale di Ryanair, è responsabilità di ogni cliente effettuare il check-in in tempo utile. La compagnia aerea irlandese consente tempistiche per effettuare il check in online differenti, in base al tipo di prenotazione di cui si è in possesso:

    • check in online a partire da 60 giorni prima ed entro 2 ore prima dell’orario di partenza del volo previsto, per tutti i clienti che acquistano i posti;
    • check-in a partire da 4 giorni prima ed entro 2 ore prima dell’orario di partenza del volo previsto, per i clienti che hanno scelto di non acquistare un posto;
    • i passeggeri Flexi Plus possono effettuare il check-in in aeroporto a titolo gratuito.

    Un consiglio dunque, per tutti coloro che non hanno acquistato un biglietto con posto a sedere: effettuate il check in online il prima possibile, così da avere maggiori possibilità a disposizione per scegliere i posti di vostro gradimento.

    Check in online Ryanair: documenti necessari

    Per poter effettuare il check in online Ryanair i documenti richiesti sono la carta d’identità o il passaporto, regolarmente validi. Essi poi saranno mostrati alle hostess/steward di terra al momento dell’imbarco. Nel check in online va specificato l’anno di scadenza dei documenti, per cui assicuratevi che siano in regola, altrimenti non potrete prender posto sull’aereo.

    Check in online Ryanair per i minorenni

    Come funziona invece il check in online Ryanair per i minorenni? Gli Italiani minori di 14 anni che viaggiano con la nuova versione della ‘Carta d’identità’ insieme a uno o entrambi i genitori sono autorizzati a viaggiare sui voli Schengen/EU senza ulteriore documentazione, a condizione che i nomi di entrambi genitori siano menzionati sul documento, in caso contrario il genitore o il tutore legale dovrà portare con sé un Certificato di Stato di Famiglia o il Certificato di nascita del minore.

    Check in online Ryanair: cosa fare in caso di errore

    Vi siete accorti di aver commesso errori di battitura nel nome sul biglietto Ryanair? La nota compagnia aerea low-cost invita sempre i clienti a verificare la correttezza dei dati inseriti, compresi anche il nome e cognome del viaggiatore, per evitare inconvenienti di questo genere ed eventuali spese aggiuntive, o peggio ancora problemi al momento dell’imbarco in caso l’errore non sia stato sistemato per tempo. Come procedere dunque in caso di errore? Innanzitutto è doveroso sottolineare che tutti i clienti che prenotano direttamente dal sito Ryanair godono di una sorta di ‘garanzia’ di 24 ore dal momento della prenotazione originaria, durante le quali hanno la possibilità di effettuare correzioni di piccoli errori, quali ad esempio lettere errate nel nome o nel cognome. Se apporrete correzioni minori, il cambio sarà gratuito, in caso invece dobbiate cambiare interamente il nome, dovrete pagare la relativa tariffa per il cambio nome su un biglietto aereo. In caso di modifica della data, della rotta, o dell’orario di partenza del volo, non verrà applicata alcuna tassa per il cambio volo, ma verrà comunque addebitata la differenza tra il prezzo del biglietto pagato originariamente e il prezzo più basso disponibile per il tuo nuovo volo.

    Per apporre concretamente modifiche al vostro volo entro le prime 24 ore dalla prenotazione, dovrete:

    • recuperare il numero di prenotazione e l’indirizzo email utilizzato al momento della prenotazione;
    • cliccare sulla sezione dedicata ‘Gestisci Prenotazione’;
    • correggere i dati errati o che avete necessità di modificare. Per le tariffe verificare direttamente sul sito ufficiale Ryanair.

    In conclusione, è molto importante e doveroso ricontrollare tutti i dati inseriti nella sezione dedicata al check in online del sito ufficiale Ryanair, prima di procedere alla conferma e alla stampa della carta d’imbarco. E’ l’unica arma a vostra disposizione per evitare costi aggiuntivi o problemi al momento dell’imbarco.