Carnevale di Ivrea 2015: date e programma della storica Battaglia delle Arance

da , il

    Il Carnevale di Ivrea 2015 sta per arrivare. Non si tratta del classico Carnevale con tanto di carri, sfilate e gente in maschera, quello di Ivrea è dominato dalla celebre Battaglia delle Arance. Proprio per questo è unico, in Italia e nel mondo, ed è strettamente legato alla storia della città. Tutto accadde nel Medioevo, quando il barone che tiranneggiava su Ivrea, venne cacciato da una vera e propria rivolta popolare. Il fatto scatenante che accese l’ira della gente fu il gesto della figlia di un mugnaio, che rifiutò di sottoporsi allo ius primae noctis, un’usanza molto diffusa all’epoca.

    E così nel corso del tempo, i personaggi di questa vicenda sono diventati i protagonisti dell’evento carnascialesco di Ivrea: la Vezzosa Mugnaia, accanto a lei troviamo il Generale (si assicura che la Battaglia si svolga correttamente), il Podestà e i famosi Aranceri, suddivisi in nove squadre a piedi, che rappresentano il popolo, e quelle a cavallo, che rappresentano squadriglie e pariglie, simbolo del potere della tirannia. Possono parteciparvi tutti, basta iscriversi a una delle squadre.

    Se invece non volete essere colpiti dalle arance, ma desiderate assistere al Carnevale in totale tranquillità, ricordatevi di indossare un berretto rosso, solo in questo modo nessuno vi toccherà!

    PROGRAMMA E DATE

    Di seguito trovate il programma ufficiale, tuttavia per evitare qualsiasi variazione dell’ultimo minuto, consultate costantemente anche il sito ufficiale del Carnevale 2015 di Ivrea.

    Martedì 6 gennaio 2015

    • 08.30: ritrovo dei Pifferi e dei Tamburi in piazza di Città

    • 09.00: marcia di apertura del Carnevale 2015 con l’uscita dei Pifferi e Tamburi

    • 12.00: investitura ufficiale del Generale 2015 in piazza di Città

    • 14.00: saluto dei Credendari al Magnifico Podestà alla presenza dei Gruppi Storici in piazza di Città. A seguire la Cerimonia del Sale e del Pane. Sfilata del Corteo del Gruppo Storico I Credendari

    • 14.40: arrivo dei Credendari e Podestà alla Cappella dei Tre Re

    • 15.35: sfilata del corteo dei Credendari e del Podestà con i Pifferi e Tamburi

    • 16.00: Santa Messa in Duomo alla presenza delle Autorità Cittadine, del Generale 2015 e del Podestà che dona a Monsignor Vescovo il cero votivo

    Sabato 31 gennaio 2015

    • 16.30: presentazione degli Abbà al Teatro Giacosa

    • 18.00: inaugurazione della mostra “Terra di Carnevale” in Sala Santa Marta

    Domenica 1 febbraio 2015

    • 09.30: Fagiolate di Bellavista (viale Kennedy) e San Giovanni (piazza Boves)

    • 10.00-17.00: Storia e storie di Carnevale – Bambini al Centro (piazza Ottinetti)

    • 10.00: I luoghi dello Storico Carnevale di Ivrea (piazza Ottinetti)

    • 10.40: presa in consegna del Libro dei Verbali (piazza Freguglia)

    • 11.30: Prise du Drapeau (piazza di Città), cerimonia militare con consegna della bandiera e parata

    • 12.30: banchetto inaugurale del Generale e del Brillante Stato Maggiore. A seguire lettura del verbale di apertura. I Pifferi e Tamburi eseguono l’obada (alzata da tavola)

    • 14.30: Alzata degli Abbà

    • 14.30: Parrocchia di San Grato, Vittonatti Gabriele

    • 15.00: Parrocchia di San Maurizio, Lavezzo Giorgia

    • 15.30: Parrocchia di Sant’Ulderico, Gamba Teresa

    • 16.00: Parrocchia di San Lorenzo, Giacchino Gaia

    • 16.30: Parrocchia di San Salvatore, Perino Andrea

    • 17.30: Generala in piazza Città

    • 10.00-19.00: Mostra “Terra di Carnevale” in Sala Santa Marta

    Domenica 8 febbraio 2015

    • 09.30: Fagiolate di Montenavale, Cuj dij Vigne e Torre Balfredo

    • 10.00: Mercatino degli aranceri (piazza Ottinetti)

    • 10.30: presentazione dei carri da getto (piazza del Rondolino) e parata

    • 12.00: riappacificazione degli cittadini dei Rioni di San Maurizio e del Borghetto sul Ponte Vecchio

    • 12.15: Pranzo della Croazia in Borghetto

    • 14.30: Alzata degli Abbà

    • 14.30: Parrocchia di San Grato, Migliorin Gaia

    • 15.00: Parrocchia di San Maurizio, Liuni Lorelai

    • 15.30: Parrocchia di Sant’Ulderico, Fontana Michelle

    • 16.00: Parrocchia di San Lorenzo, Leonardi Alessia

    • 16.30: Parrocchia di San Salvatore, De Maio Giorgia

    • 17.0: Generala in piazza di Città

    • 18.00: inaugurazione mostra “Carta di Carnevale. Scritti, parole e tracce visive del nostro Carnevale”

    Giovedì 12 febbraio 2015 (Giovedì Grasso)

    • 09.00: Visita del Generale con lo Stato Maggiore, Pifferi e Tamburi e gli Alfieri riservata alle scuole di Ivrea

    • 09.00-13.00: mostra “Carta di Carnevale. Scritti, parole e tracce visive del nostro Carnevale”

    • 14.30: passaggio dei poteri in piazza di Città con lettura dell’Ordinanza del Generale e Calzata del Berretto Frigio

    • 15.00: partenza della Marcia con Corteo Storico, Festa dei bambini in piazza Ottinetti e Fagiolata Cuj d’via Palma

    • 16.15: visita al Monsignor Vescovo in piazza Castello

    • 17.15: visita al Sindaco in piazza di Città

    • 17.30: Generala in piazza Città

    Al termine del giro i Pifferi e Tamburi eseguono la Generala in onore del Generale.

    • 18.00: visita del Generale e dello Stato Maggiore alla Fagiolata di via Palma

    • 18.30: investitura degli Oditori ed Intendenti Generali delle Milizie e Genti da Guerra del Canavese (piazza di Città)

    • 21.30: Città in festa con “… e la Festa continua” in piazza Ottinetti (tutti in maschera), Feste degli aranceri (Mercenari ai Giardini pubblici, Credendari in piazza Freguglia, Diavoli a Diavolandia, Pantere in piazza Vicolo Cerai, Scacchi in via Palma, Morte ai giardini di corso Cavour, Picche in piazza di Città)

    Venerdì 13 febbraio 2015

    • 09.00-13.00: mostra “Carta di Carnevale. Scritti, parole e tracce visive del nostro Carnevale”

    • 18.30: convegno e dibattito Il formaggio: la pianura incontra la montagna in Sala Santa Marta – Ivrea

    • 19.30: fiaccolata per le vie del centro storico con le Confraternite paludate

    • 20.30: Convivio delle Confraternite Eno-gastronomiche Quando il formaggio diventa protagonista e CarnevalGustando, ovvero cena carnevalesca itinerante a tappe, in abito d’epoca

    Sabato 14 febbraio 2015

    • 08.30: visita del Generale, del Sostituto Gran Cancelliere e dello Stato Maggiore alle Autorità Militari

    • 11.30: presentazione della Scorta d’Onore della Mugnaia al Generale in piazza di Città con parata nelle vie del centro storico

    • 14.00: festa in maschera per i bambini a Diavolandia

    • Intrattenimento con animatori, giochi di gruppo, merende e bevande, musica organizzato dalle squadre Picche, Morte, Tuchini, Scacchi, Pantere, Diavoli e Credendari.

    • 14.40-18.30: mostra “Carta di Carnevale. Scritti, parole e tracce visive del nostro Carnevale”

    • 21.00: presentazione della Vezzosa Mugnaia dalla loggia esterna del Palazzo Municipale

    • 21.30: marcia del Corteo Storico, fiaccolata goliardica e sfilata delle squadre degli aranceri a piedi in Lungo Dora in onore della Vezzosa Mugnaia

    • 23.00: arrivo del corteo in piazza del Teatro con ballo della Vezzosa Mugnaia col Generale

    • 23.15: Serata di Gala – gran ballo in onore della Vezzosa Mugnaia al Teatro Giacosa e Feste degli Aranceri (Mercenari ai Giardini pubblici, Credendari in piazza Freguglia, Diavoli a Diavolandia, Pantere in piazza Balla, Scacchi e Arduini in piazza Ottinetti, Picche in piazza di Città, Morte ai giardini di corso Cavour e Tuchini in Borghetto)

    Domenica 15 febbraio 2015

    • 09.00: Fagiolate del Castellazzo (piazza Maretta), San Lorenzo (Ex Polveriera), via Dora Baltea e San Bernardo (piazza della Chiesa)

    • 09.30: Giuramento di Fedeltà del Magnifico Podestà in piazza Castello

    • 10.00: visita della Mugnaia e del Generale alla Fagiolata Benefica del Castellazzo in piazza Maretta

    • 10.30: Preda in Dora sul Ponte Vecchio

    • 13.00: inquadramento dei Carri da getto in corso M. d’Azeglio per verifiche e controlli

    • 14.00: inizio della Marcia del Corteo Storico da piazza di Città e Battaglia delle Arance

    • 17.30: Generala in piazza Città

    • 21.30: spettacolo pirotecnico e festa sul Lungo Dora in onore della Vezzosa Mugnaia

    Lunedì 16 febbraio 2015

    • 09.30: Zappate degli Scarli della Parrocchia di San Maurizio, Parrocchia di Sant’Ulderico, Parrocchia di San Lorenzo, Parrocchia di San Salvatore e Parrocchia di San Grato

    • 12.30: l’albero della Libertà in piazza di Città

    • 13.00: Trofeo Pich e Pala in piazza di Città, inquadramento dei Carri da getto in corso M. d’Azeglio per verifiche e controlli

    • 14.15: marcia del Corteo Storico a piedi per la visita alle Squadre degli aranceri e Battaglia delle arance

    • 17.30: Generala in piazza di Città

    • 20.00: degustazione di merluzzo con cipolle in Vicolo del Forno 6

    • 21.00: Pifferi e tamburi: passi e suoni nella notte con pifferate dal mondo nel centro storico

    Martedì 17 febbraio 2015 (Martedì Grasso)

    • 13.00: inquadramento dei Carri da getto in corso M. d’Azeglio per verifiche e controlli

    • 14.00: marcia del Corteo Storico e della Battaglia delle arance

    • 17.30: premiazione delle Squadre degli aranceri e dei carri da getto in piazza di Città

    • 20.00: partenza del Corteo Storico per l’abbruciamento degli Scarli delle Parrocchie di San Maurizio, Sant’Ulderico e San Lorenzo

    • 21.30: abbruciamento dello Scarlo della Parrocchia San Salvatore alla presenza della Vezzosa Mugnaia in piazza di Città

    • 22.15: abbruciamento dell’ultimo Scarlo, Parrocchia di San Grato in piazza Lamarmora e Marcia funebre

    • 23.00. verbale di chiusura in piazza di Città

    Mercoledì 18 febbraio 2015 (Mercoledì delle Ceneri)

    • 11.00: distribuzione di polenta e merluzzo organizzata dal Comitato della Croazia Polenta e Merluzzo in piazza Lamarmora

    VEDI ANCHE I DOLCI TIPICI DI CARNEVALE

    Potrebbe interessarti anche:

    Sito dello Storico Carnevale di Ivrea