Befana 2012 a Roma con bambini: appuntamento in piazza Navona

da , il

    Befana 2012 a Roma con bambini: appuntamento in piazza Navona

    Voglia di passare la Befana 2012 a Roma coi bambini? L’ultimo ponte festivo, che come dice la saggezza popolare porta via tutte le feste e dà ufficialmente inizio al mese della dieta (che di solito si interrompe a Carnevale, si riprende a marzo ma poi c’è Pasqua e vuoi non mangiare una fettina di colomba e un piccolo pezzo innocente di cioccolato?), a Roma si festeggia in piazza Navona, dove la vecchina distribuisce ai bambini dolci e carbone.

    Il che significa: se siete romani e conoscete a menadito la città, buon per voi che probabilmente sapete anche trucchetti e i locali adatti per non soffrire a contatto con la troppa folla; se invece siete turisti, allora l’Epifania 2012 a Roma può diventare l’occasione per unire l’utile al dilettevole e mentre i pupi si godono tutte le attività a loro dedicate infilarci magari un giro turistico per le bellezze antiche e moderne della Capitale.

    Dunque dicevamo, l’appuntamento per tutti è in in piazza Navona, dove oltre alle classiche bancarelle del mercatino di Natale, che è sempre bello guardare tanto più che il 6 gennaio è l’ultimo giorno di esposizione, c’è lei, la Befana, che gira per la piazza disponibile ad essere immortalata con i bambini (ma non disdegna anche gli adulti) e distribuendo dolcetti e carbone.

    Non è da disdegnare nemmeno l’appuntamento, dalle 11 in poi, a Villa Borghese: all’ingresso del Bioparco, infatti, per tutta la giornata del 6 gennaio, ci saranno palloncini, clown, giocolieri, mangiafuoco, il teatro dei burattini e i trampolieri. Oppure, alla Casa del Cinema ci sono proiezioni ad hoc per grandi e piccini (h 11 – ‘Harry Potter e la pietra filosofale’).

    E infine, è vero che la Befana in Italia ha usanze e tradizioni diverse, ma è anche vero che ogni tanto deve dividere fama e gloria con gli altri protagonisti dell’Epifania, ovvero i tre Re Magi che da sempre portano in dono oro, incenso e mirra. E quindi anche quest’anno Roma si terrà lo storico e tradizionale corteo folkloristico che, come da 27 anni a questa parte, partirà alle 10.45 in via della Conciliazione per terminare in piazza San Pietro, con i Re Magi in testa e oltre mille figuranti in costume d’epoca.