Bangkok: multa se date da mangiare agli elefanti

da , il

    A Bangkok gli elefanti sono di casa, tanto da passare per la strada e raccogliere offerte, esibirsi in piccoli show da circo e percorrere le strade da perfetti (seppur ingombranti) cittadini, ma ora arriva una multa… per chi offre la mangiare agli elefanti.

    Dopo i preservativi in omaggio al ristorante, continuano i provvedimenti curiosi in una Bangkok ancora minata e divisa al suo interno da lotte feroci.

    Chi capita in Thailandia e si tuffa nei prodigi offerti dalla rutilante Bangkok sicuramente incontrerà un cittadino a dir poco onorario di questa città dalle mille atmosfere: l’elefante.

    Tuttavia, se fino ad ora era costume nutrire gli elefanti, oggi questo gesto potrebbe costarvi caro.

    Costa 20 bath, meno di 50 centesimi, comprare canna da zucchero da offrire col palmo teso ai simpatici pachidermi, tuttavia da ieri banane e zucchero vi potrebbero costare circa 10.000 bath di multa, vale a dire ben 245 euro.

    Come mai? Il governo ha deciso di attuare una multa a tutti coloro che offriranno da mangiare agli elefanti.

    La misura non è diretta alla salvaguardia degli elefanti, quanto alla salute cittadina. Infatti la pratica di offrire cibo agli animali genera talvolta scontri, disordini e e danni alle proprietà.

    Chissà cosa ne pensaranno i mahout, le tradizionali guide degli elefanti.