Arte di strada con lo scotch: succede ad Izola, in Slovenia

Decorare una città, riempirla di colori e di disegni senza deturparla. Si può fare. E’ successo ad Izola, una città della Slovenia in cui un gruppo di giovani artisti si è dato da fare per dar colore alla città usando un materiale per nulla inquinante: lo scotch.

Prendi un gruppo di ragazzi che amano disegnare. Metti loro in mano qualche rotolo di scotch colorato e il gioco è fatto. Sapranno dare vita al grigiore e alla quotidianità delle nostre città. E’ stato questo forse ciò che hanno pensato i dirigenti di un’azienda telefonica slovena quando hanno pensato di realizzare un videoclip innovativo e artistico per promuovere il loro prodotto. Anzi, a differenza di quanto avviene in altri spot, in questo non vi è apparentemente nessun accenno all’azienda, se non proprio all’inizio in cui si vede il logo della compagnia. Stupisce vedere come dei pezzi di scotch sull’asfalto o sui muri riescano a dare forma ad un mondo nuovo, che vive solo nella nostra fantasia. Pensiamo per esempio alle nostre città, spesso deturpate a detta di qualcuno da scritte e disegni sui muri, la cosiddetta Street Art nonostante la presenza di spazi appositi in cui mostrare il proprio talento artistico. Provate a dare uno sguardo al video caricato su YouTube.
Potrebbe essere questo un nuovo modo di fare arte. Lo scotch non inquina, può essere rimosso senza l’uso di particolari solventi, e questo tutto a favore dell’ambiente.
Se fosse così, la Slovenia potrebbe vantarsi di essere stata una delle prime a sostenere questo nuovo tipo si arte.