600 euro al mese e fai la vita da re in questo bellissimo paese tropicale con mare cristallino

Vivere bene e con pochi euro al mese è possibile. Come? Basta trasferirsi in Madagascar!

Isole da vacanza
Isole – viaggi.nanopress.it

È considerato uno dei paesi più belli del mondo: natura dalla grande biodiversità, spiagge bianchissime e acque calde e cristalline. Parliamo del Madagascar, uno dei Paesi più affascinanti dell’Oceano Indiano, l’isola dei lemuri e dei meravigliosi Baobab centenari.

Ecco come vivere bene in Madagascar.

Vivere bene in Madagascar

Il Madagascar è una meta perfetta sia per le vacanze sia come Paese nel quale andare a vivere definitivamente. Qui infatti ci vogliono solo €10 al giorno per poter vivere in modo dignitoso; per questo può essere considerato una destinazione ottimale per tutti i pensionati che in Italia non riescono a vivere con la loro pensione mensile.

La vita qui è davvero economica: i costi degli affitti sono relativamente bassi e un nostro euro equivale a 4.300 Ariary, la moneta locale del posto. I generi alimentari, poi, non hanno costi elevati: pensate che un kg di riso attualmente costa circa 3.000 Ariary (meno di un euro!).

Il vantaggio ulteriore è che gli abitanti non pagano le tasse, a patto che non siano proprietari di imprese o società. Per quanto riguarda gli stranieri, invece, possono soggiornare sull’isola per tutto il tempo che desiderano, l’importante è che dichiarino un reddito mensile o una pensione. In assenza di uno di queste due entrate, possono pur sempre avviare una loro attività e iniziare a lavorare e a vivere in Madagascar.

Via dei Baobab
Via dei Baobab – Nanopress.it

Come trascorrere il tempo in Madagascar

Nel caso in cui decidiate di venire a vivere qui, sappiate che questo Paese vi offrirà moltissime attrazioni per trascorrere le vostre giornate.

La capitale del Madagascar, Antananarivo, è un concentrato di storia, fauna e flora. Qui potrete visitare musei e cattedrali o visitare i caratteristici villaggi circostanti.

Tamatave, la capitale economica e seconda città del Madagascar, vi sorprenderà invece con le sue infinite proposte. La città è costellata di parchi, bar e paninoteche e monumenti culturali da visitare come la fortezza Manda e la chiesa di Nostra Signora di Lourdes.

Inoltre, se siete amanti della natura questo è il posto perfetto per voi. L’isola ospita infatti sette Parchi Nazionali davvero meravigliosi.

  • Parco Nazionale dell’Isalo, un massiccio roccioso naturale che costeggia meravigliosi corsi d’acqua
  • Il Parco Nazionale di Andohahela, luogo ideale per camminate o trekking tra la natura Patrimonio Unesco
  • Parco Nazionale della Montagna d’Ambra, un massiccio vulcanico dove si respira aria fresca e pulitissima
  • Parco Nazionale di Marojejy, un vero e proprio santuario della natura ricco di fauna e flora endemica
  • Route Nationale 8: Baobab Avenue, la famosissima strada statale del Madagascar lunga 200 km, dove potrete ammirare 300 esemplari di giganti Baobab allineati come guardiani. Un luogo iconico e affascinante dichiarato Monumento Nazionale
  • Parco Nazionale Ranomafana, una foresta tropicale che ospita piante uniche, massicci montuosi, laghi e cascate
  • Parco Nazionale dei Tsingy de Bemaraha, patrimonio Unesco che custodisce uno dei paesaggi più spettacolari di tutta l’isola: un antico fondale marino straordinario

Se volete dunque vivere bene senza spendere una fortuna, trasferitevi in Madagascar!