Voli low-cost: da Roma a New York a 179 euro con Norvegian Air Shuttle

A breve sarà possibile attraversare l'oceano con meno di 200 euro, grazie a un'interessante promozione della compagnia aerea Norwegian Air Shuttle. Non solo, in arrivo anche voli low-cost per Los Angeles.

da , il

    Voli low-cost: da Roma a New York a 179 euro con Norvegian Air Shuttle

    Voli low-cost da Roma a New York? A breve sarà possibile attraversare l’oceano a soli 179 euro, grazie a un’interessante promozione della compagnia aerea Norwegian Air Shuttle. Precisamente a partire dal prossimo 9 novembre 2017 con meno di 200 euro potrete raggiungere New York in aereo, partendo da Roma Fiumicino.

    Ad annunciare con grande entusiasmo l’arrivo sul mercato di voli low-cost diretti tra la capitale italiana e la Grande Mela è stata la stessa compagnia aerea Norwegian Air Shuttle.

    I voli low-cost della Norwegian non raggiungeranno, da Roma, soltanto New York, sono infatti previste anche altre mete interessanti: sarà possibile volare a Los Angeles e San Francisco (disponibile da febbraio 2018, con frequenza bisettimanale), a partire da 199 euro tasse incluse.

    Naturalmente c’è un ‘ma’: si tratta di offerte limitate e i biglietti sono già in vendita. C’è spazio comunque per più di 115mila persone.

    La compagnia aerea Norwegian ha anche in programma di aumentare l’offerta, portando i voli low-cost settimanali per New York a 6 e 3 per Los Angeles.

    Si tratta di offerte davvero imbattibili: prezzi così, di voli low-cost per queste tratte, non si erano mai visti prima. A tal proposito, Bjørn Kjos, CEO di Norwegian, ha dichiarato entusiasta: ‘Siamo davvero felici di annunciare l’avvio dei primi voli a lungo raggio da Roma alla volta di tre grandi città statunitensi. Le nuove rotte intercontinentali ci permetteranno di offrire ai nostri passeggeri nuove opportunità di viaggio, incrementando il traffico sui collegamenti transatlantici. Con l’avvio di questi nuovi voli da Fiumicino, salgono a 51 le rotte dirette verso gli Stati Uniti dagli aeroporti europei, e speriamo di poter annunciare presto altre novità’.

    Da questo importante piano d’azione ne escono avvantaggiati i viaggiatori sempre a caccia di voli low-cost, ma anche chi è in cerca di un impiego. Kjos ha infatti sottolineato quanto l’intera operazione possa creare molti nuovi posti di lavoro: ‘Roma è una delle destinazioni turistiche più importanti del mondo, e tra le preferite degli americani, così era per noi una scelta obbligata visto che vogliamo continuare a crescere nella presenza transatlantica’.

    E voi, avete già preparato le valigie?