Le spiagge più belle di Malta, la perla del Mediterraneo

Avete mai visitato Malta? Da Ghadira Bay a Għajn Tuffieħa, passando per la Golden Bay e la Paradise bay, ecco le spiagge da vedere assolutamente sull'Isola di Malta.

da , il

    Avete mai visitato Malta e le sue spiagge più belle? Insieme alle due vicine Gozo e Comino, vanta baie e lidi spettacolari, rivestiti di sabbia oppure di ciottoli, tutti lambiti da un mare che sembra aver rubato i colori all’arcobaleno. Un altro vantaggio di Malta è che oltre a essere meravigliosa, si trova davvero a poca distanza dall’Italia, ciò consente di raggiungerla in poco tempo e con una spesa tutto sommato accessibile. Da Ghadira Bay a Għajn Tuffieħa, passando per la Golden Bay e la Paradise bay, ecco le spiagge da vedere assolutamente sull’Isola di Malta.

    Le spiagge più belle di Malta: Golden Bay

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    Come è facile intuire dal suo nome, la Golden Bay è una spiaggia dorata, custodita nella parte occidentale dell’isola di Malta, a pochi minuti dalla città di Mgarr (Mugiarro). E’ una spiaggia molto ampia, molto ventilata e talvolta soggetta a forti correnti marine (in questi casi viene apposta la bandiera rossa che indica il divieto di balneazione, laddove l’acqua è più profonda). E’ indubbiamente una delle più conosciute dell’isola ed è frequentata sia dalle famiglie che dai giovani. Qui non mancano i servizi: ristoranti, noleggio ombrelloni e lettini, inoltre è possibile praticare diversi sport acquatici. La Golden Bay è famosa anche per i meravigliosi tramonti sul mare che regala ai suoi turisti.

    Le spiagge più belle di Malta: Ghajn Tuffieha

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    Se amate la tranquillità e siete in cerca di una spiaggia meno affollata, Ghajn Tuffieha è ciò che fa al caso vostro. Si trova nelle vicinanze della Golden Bay, ma rispetto a questa è molto meno affollata, anche per via dei 180 scalini necessari per raggiungerla. E’ un piccolo gioiello incastonato nella costa maltese: qui il mare assume intensi riflessi verde smeraldo. Nonostante sia un’impresa titanica raggiungerla, è comunque ben attrezzata: c’è un piccolo chiosco che serve stuzzichini, tramezzini e bibite; servizi igienici, docce e ombrelloni a noleggio.

    Le spiagge più belle di Malta: Paradise Bay

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    La Paradise Bay, situata all’estremo nord dell’isola, vicino al traghetto per Gozo, è una delle spiagge più piccole di Malta. Il mare qui assume cromie turchesi davvero incredibili ed è molto sicuro per il nuoto, oltreché perfetto per praticare lo snorkeling e ammirare le meraviglie dei fondali. Per raggiungere Paradise Bay dovrete armarvi di pazienza e forza, perché vi aspettano centinaia di gradini…ma una volta arrivati, potrete godere di un autentico spettacolo della natura: un manto di sabbia finissimo incorniciato da alte scogliere; dinanzi una magnifica vista dell’isola di Comino con la sua imponente torre. Inoltre potrete usufruire di un servizio di ristorazione che offre tutto il necessario per uno spuntino o un pranzo veloce. C’è anche un piccolo negozio che vende gommoni. In cima alla scalinata, potrete lasciare la vostra auto, nel grande parcheggio disponibile. Infine, la Paradise Beach è molto conosciuta per alcuni eventi quali il Lovesexy che si tiene ogni anno.

    Le spiagge più belle di Malta: Ramla Bay – Gozo

    La Ramla Bay è senza dubbio una delle più belle spiagge di tutto l’arcipelago, nonché una delle più ampie dell’isola di Gozo. Raggiungibile anche da Nadur in autobus, è una baia ampia, rivestita di sabbia rossastra e bagnata da un mare blu intenso. Nella profondità del suo manto sabbioso sono sepolte rovine romane; sul lato occidentale si trova invece la grotta di Calypso (la stessa che Omero nominò nell’ Odissea). Qui i Romani vi costruirono una villa molto lussuosa, che nel bagno riceveva acqua calda direttamente da una vicina fonte.

    Le spiagge più belle di Malta: Peter’s Pool

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    Vicino al villaggio di Marsaxlokk, nell’omonima baia, si trova la più spettacolare scogliera di Malta. Qui si forma una meravigliosa piscina naturale, accessibile soltanto da una ripida scalinata scavata nella roccia. L’acqua è incredibilmente cristallina e sfoggia cromie ora blu, ora verde smeraldo. E’ il paradiso per gli amanti dello snorkeling! Inoltre, i numerosi scogli piatti, che incorniciano la piscina naturale, sono perfetti per prendere il sole. E’ un luogo molto conosciuto, ma mai troppo affollato, grazie anche alla sua posizione nascosta. Ricordatevi soltanto di portare con voi tutto ciò di cui avete bisogno, perché nelle immediate vicinanze non ci sono servizi.

    Le spiagge più belle di Malta: Dwejra Bay – Gozo

    (Immagine via Flickr, licenza CC senza modifiche)

    In conclusione, nel vostro tour di Malta, non può mancare una visita a Dwejra Bay. Non si tratta di una vera e propria spiaggia, tuttavia è uno scenario così spettacolare, che di certo non potete lasciarvelo sfuggire. Dwejra Bay è il risultato del crollo di due grotte di calcare, che ha dato vita a panorami di rara bellezza, senza dubbio i più suggestivi dell’isola: la Finestra Azzurra, l’Inland Sea e il Fungus Rock. Sulle ripide scogliere, che si inabissano nel mare, è possibile ammirare i fossili di antiche creature marine, risalenti al periodo miocenico.