Cosa vedere a Lanzarote: da Playa Blanca a Jameos del Agua

Non sapete cosa vedere a Lanzarote? Scoprite tutti i luoghi imperdibili, da Playa Blanca a Jameos del Agua.

da , il

    lanzarote

    Non sapete cosa vedere a Lanzarote? L’isola di Lanzarote si è guadagnata la reputazione ideale di meta per le vacanze grazie alle sue spiagge, alla particolare natura e al suo clima del tutto singolare. Oltre alla vita notturna che riserva sempre sorprese a chi vuole divertirsi, a Lanzarote le cose da vedere sono talmente tante, che il turista che approda sull’isola per la prima volta ne rimane incantato e piacevolmente spaesato. Ad esempio a soli 35 km dall’aeroporto di Lanzarote si trova Playa Blanca, una località turistica molto apprezzata con le sue belle spiagge del Papagayo. L’isola spagnola è talmente ricca di cose da vedere da soddisfare chiunque la visiti. Lanzarote si presenta al turista con un magico esotismo tutto suo e tutto ovviamente da scoprire.

    Lanzarote: cosa non perdere

    Lanzarote, facente parte dell’arcipelago delle Canarie, fu con molta probabilità la prima isola ad essere abitata. Nel 1100 a.c. vi sbarcarono i fenici e nel 850 a.c. Omero nell’Odissea la citava come ‘insula fortunatae’. Lanzarote è un’isola magica, ricca di contrasti e imperniata di un clima del tutto particolare.

    Lanzarote negli anni ’60 fu letteralmente invasa dai turisti per via delle sue meravigliose spiagge e del suo clima gradevole in ogni periodo dell’anno (la temperatura non scende mai al di sotto dei 15°C). Tra gli itinerari principali di Lanzarote ricordiamo il Parco Nazionale di Timanfaya, nella parte occidentale dell’isola, uno dei più grandi risultati di un’eruzione vulcanica della storia.

    Non mancate di visitare il belvedere Mirador del Rio, nella parte alta del Risco de Famara, nella zona più a nord dell’isola. E poi Jardin de Cactus, connubio perfetto tra il paesaggio e l’intervento architettonico, Castillo de San Josè, Arrecife, dove si trova il Museo Internazionale di Arte Contemporanea MIAC. Se passate dal comune di San Bartolomé, non mancate visitare il Monumento al Campesino.

    Lanzarote: le spiagge più belle

    A Lanzarote si può fare il bagno da giugno fino a ottobre con la possibilità di godere delle numerose spiagge che circondano l’isola. Tripadvisor in una classifica segnalò la suggestiva Playa de Papagayo, a Playa Blanca, come una delle 10 spiagge mozzafiato del mondo. Non sono da meno le spiagge nere, formate da rocce laviche, La Cerita e Playas Negra. Inoltre la sua luce splendida e misteriosa è affascinante per tutti.

    L’Isola di Lanzarote può infatti godere di 3000 ore di sole annuali ed una luce tanto particolare da diventare spesso sfondo di grandi campagne pubblicitarie di moda mare. Lanzarote è anche terra di vigneti: La Geria è la migliore zona di produzione del vino, dove si trova anche un Museo del Vino ospitato dalla bodega più antica delle Canarie, risalente al 1775. L’area in questione si sviluppa intorno a una regione vulcanica, dove il parco Tymanfaya si erge mostrando la sua impervia natura ricca di falde acquifere.

    Lanzarote: Jameos del Agua

    Lanzarote è anche teatro dell’immensa opera dell’artista Charles Marique, grande sostenitore della causa ambientale, il quale ha progettato e creato, oltre che il parco suddetto, Jameos del Agua, una laguna di acqua salata all’interno di una grotta vulcanica, creata dall’eruzione del Vulcano La Corona, dove percorrendo un sentierino scavato nella lava che la costeggia, si può osservare una specie unica al mondo di piccolissimi gamberi bianchi. Stanley Kubrik in ’2001 Odissea nello spazio’ prese spunto da questi paesaggi lunari e misteriosi e decise pertanto di girare alcune scene del suo grande capolavoro proprio sull’isola di Lanzarote. Un paesaggio sovrannaturale! Da non perdere anche la Cueva de Los Verdes, questa grotta è stata formata dal Vulcano Corona, uno dei più estesi ed interessanti del pianeta.

    Sport a Lanzarote

    Lanzarote è inoltre meta di sportivi: l’affascinante costiera offre la possibilità di svolgere tante attività all’aria aperta: golf, surf, la pesca d’altura, il kitesurf ed altro ancora. A Lanzarote non manca proprio niente, gli amanti della natura e delle attività all’aria aperta possono far collimare il tutto con interessanti escursioni all’interno dell’isola e cimentarsi nella scoperta di paesaggi incantati e ricchi di una poesia unica, che si recepisce solo se si è disposti ad immergersi completamente nella natura dell’isola.

    Le foto più belle di Lanzarote