Vacanze di Pasqua al mare: le spiagge dove fare il bagno tra Grecia e Giappone

da , il

    Rodi beach

    Se avete in programma di trascorrere le vacanze di Pasqua al mare e state cercando le migliori spiagge dove fare il bagno, siete nel posto giusto! Per chi non riesce ad aspettare fino all’estate per concedersi qualche giorno di relax sul bagnasciuga, ci sono tante opportunità di viaggio, vicine e lontane, per tutte le tasche e per tutti i gusti. Scopritele con noi le migliori mete per una vacanza di Pasqua al mare!

    Maiorca - Playa de Mago

    Pasqua al mare a Maiorca

    Se avete pochi giorni a disposizione per la vostra vacanza, rimanendo in Europa avrete diverse possibilità. Le isole Baleari, ad esempio, sono molto vicine, si possono raggiungere con voli low cost da tutta Italia: sono costellate di spiagge, baie e insenature spettacolari, e vantano un gradevole clima mite. Maiorca, la maggiore delle isole, offre spiagge attrezzate e molto frequentate come Playa de Palma, ma anche calette più tranquille come Cala Tuent o Playa de Mago, dove si possono ammirare una natura quasi incontaminata e un mare così trasparente da non avere segreti.

    Minorca - Cala Pilar

    Pasqua al mare Minorca

    Minorca, la più piccola e tranquilla delle Baleari, offre una grande varietà di spiagge: alcune attrezzate e accessibli a tutti, altre più isolate, prive di infrastrutture e piuttosto difficili da raggiungere. Tuttavia la bellezza di queste porzioni incontaminate di sabbia dorata ripaga, senza ombra di dubbio, la fatica che bisogna impiegare per arrivarci: un esempio perfetto di queste baie preziose è Cala Pilar, nel nord dell’isola; da segnalare anche Cala Mitjana, con sabbia bianca e mare trasparente, e la paradisiaca Cala Turqueta.

    Ibiza

    Pasqua al mare ad Ibiza

    A Ibiza, la mecca del divertimento e della movida notturna, potrete stendervi al sole nella rinomata Playa Las Salinas, famosa oltreché per la trasparenza delle sue acque, anche per gli splendidi chiringuitos; o nella Playa Des Cavallets, rivestita da una soffice distesa di sabbia bianca intervallata, verso la fine, da tratti rocciosi.

    Playa de Ses Illetes. Formentera

    Pasqua al mare a Formentera

    La più rurale e incontaminata Formentera regala altre meraviglie della natura come la bianchissima Playa Migjorn e la Playa de ses Illetes (Il suo nome significa ‘spiaggia delle isolette’), così incantevole da aver conquistato il secondo posto nella classifica di Tripadvisor delle spiagge più belle d’Europa. Parte integrante del parco naturale delle Saline, è dotata di sabbia bianchissima e di un mare cristallino ricco di fauna marina.

    Rodi - Kalithea beach

    Pasqua al mare a Rodi

    Anche la Grecia, in primavera, è capace di regalare piacevoli illusioni estive, concedendovi un assaggio di vita da spiaggia. Sull’isola di Rodi troviamo la splendida Kalithea beach, tra le più frequentate, la spiaggia di Lindos, la meravigliosa baia di Prassonissi e la dorata Agathi beach.

    Red Sand Beach, Santorini

    Pasqua al mare a Santorini

    A Santorini avrete l’imbarazzo della scelta, ma di certo non potrete perdervi la Red Beach, caratterizzata da sabbia rossa e mare cristallino, la White Beach, che colpisce per le bianche scogliere a picco sul mare, la spiaggia di Kamari, famosa per la sua sabbia nera e la spiaggia di Perissa, tra le più frequentate dell’isola.

    Mykonos

    Pasqua al mare a Mykonos

    Se oltre alla vita da spiaggia amate il divertimento, Mykonos è l’isola che fa al caso vostro. Anche se non siamo in piena stagione esiva, molti dei locali e delle discoteche sono già aperti. Al di là della movida notturna, Mykonos è nota anche per le sue incantevoli spiagge: da non perdere Paradise Beach, Platis Gialos e Ornos.

    Costa Rica - Playa Tamarindo

    Pasqua al mare in Costarica

    Continuiamo a parlare di vacanze di Pasqua al mare: se avete a vostra disposizione più tempo per le vacanze di Pasqua, potreste optare per una viaggio nei mari tropicali. Nel fitto bosco dei luoghi spettacolari in cui potreste recarvi, noi abbiamo scelto per voi la Costa Rica, una meta non molto battuta dai flussi di turismo internazionale e proprio per questo ancora incontaminata: le sue coste sull’Oceano Pacifico pullulano di spiagge superbamente incantevoli come Playa Tamarindo, ideale per gli amanti del windsurf, Playa Samara, un paradiso per lo snorkeling, e poi ancora Nosara, Pelada, Ostional e Guiones, sulla penisola di Nicoya. Peraltro, il periodo migliore per andare in Costa Rica è proprio quello che va da gennaio ad aprile!

    Zamami Island - Giappone

    Pasqua al mare in Giappone

    Diciamolo subito: non si va in Giappone per fare il bagno, ma se si è già lì per altri motivi tanto vale approfittarne per visitare una spiaggia giapponese e aggiungere così qualche esperienza al proprio album dei ricordi. Concludiamo dunque questo excursus colle vacanze di Pasqua al mare parlando del Giappone. Sempre per chi si può permettere un viaggio a lungo raggio, un luogo inaspettato dove trovare spiagge di rara bellezza è il Giappone: pochi sanno infatti che oltre alle più grandi e note isole di Hokkaido, Honshu, Shikoku e Kyushu, fanno parte dello stato anche 6.852 isole di origine vulcanica, le cui spiagge sono veri e propri paradisi tropicali fatti di palme e sabbia bianca, circondati da acque incredibilmente trasparenti. Tra le più famose ricordiamo la turistica Okinawa, circondata da isole disabitate che vantano spiagge incredibili come la Aharen Beach sulla Tokashiki Island o la Ama Beach sulla Zamami Island. Tra le spiagge più belle delle isole giapponesi, che sono anche circondate da una meravigliosa barriera corallina, non dimentichiamo di menzionare quella di Yonaha Maehama, considerata da molti la spiaggia più bella d’Oriente, e la paradisiaca Mizushima beach.

    Vacanze di Pasqua al mare: dove andare in spiaggia