Vacanze da sogno? Ecco le destinazioni più belle dove spendere poco

da , il

    Vacanze da sogno? Ecco le destinazioni più belle dove spendere poco

    Iniziano le promozioni per le prossime vacanze estive… Si ma quanto costano! Le foto invitanti nei depliant delle agenzie di viaggio, vi fanno sognare, ma purtroppo promozione o no, molte destinazioni rimangono molto care e non alla portata di tutti. Non tutto è perduto, ci sono luoghi magnifici e poco conosciuti dove poter passare una vacanza da sogno e spendere poco. Eccone alcune..

    La voglia di spiagge paradisiache vi pervade ma il portafoglio dice no? Bè sappiate che non esistono solo le carissime Maldive ma mete mozzafiato, meno conosciute dove spendere poco senza rinunciare a luoghi incantati e pieni di interesse culturale.

    Senza andare troppo lontano dall’Italia per esempio, Marsiglia in Francia, ha recentemente ripulito e riordinato quello che era una volta un porto grintoso ma non adatto ai turisti. Ora si presenta come una zona romantica dove poter fare belle passeggiate al tramonto oppure assaporare una cenetta a base di pesce in uno dei ristorantini lungo il viale del porto.

    Ma ecco alcuni esempi per organizzare una vacanza da sogno e spendere poco!

    Porto, Portogallo

    Porto, Portogallo

    Ci sono tanti motivi per il quale recarsi in Portogallo, in particolar modo a Porto. Architetti di fama mondiale hanno creato qualcosa di davvero interessante, hanno aggiunto il design del 21° secolo al paesaggio medioevale che caratterizza la città con sculture dalle forme innovative. Porto si contraddistingue sul piano culturale grazie al suo Museo d’Arte Contemporanea Serralves, il Teatro della Casa della Musica Rem Koolhaas e i vari monumenti di cui la città è tappezzata. Ma ci sono alcune chicche da non perdere per completare la vostra vacanza da sogno, per esempio nella città vecchia il Pestana Porto è un albergo ma somiglia maggiormente ad una boutique con camere romantiche e balconi. Ma prima di chiudervi in camera da letto mangiate qualcosa in uno dei ristorantini romantici nella zona di Tony Foz.

    Moravia, Reppublica Ceca

    Moravia, Repubblica Ceca

    Moravia è la provincia più recente dell’Europa orientale. Il 99% della produzione vinicola della Repubblica Ceca, come il Grüner Veltliner e Cabernet Moravia, proviene dai vigneti dei castelli delle colline della regione. Il capoluogo regionale, Brno, nel centro di Moravia è il punto di partenza perfetto per visitare la zona.

    Potrete passare le vostre notti nelle camere a forma di cabina al Noem Arch Hotel, l’albergo dal tema nautico e fare una cenetta nel ristorante dalle pareti che si fondono armoniosamente con gli acquari di vetro.

    Reykjavík, Islanda

    Reykjavik, Islanda

    I caffè, i locali notturni ed i ristoranti di Reykjavík, sono diventati particolarmente accessibili a causa del crollo del sistema finanziario dell’Islanda di un paio d’anni fa. Nel centro del nuovo quartiere di Reykjavík si trova un bellissimo e moderno albergo, l’Hotel Arnarhvoll e le sue camere hanno una vista incredibile sul monte Esja. Se invece volete rilassarvi un po’ non potete mancare l’enorme Laugar Spa con le sue sei vasche e la sua piscina all’aperto con le acque curative della Laugardalur’s Valley.

    Marsiglia, Francia

    Marsiglia, Francia

    Marsiglia, una volta era conosciuta come un porto di mare, oggi questa città costiera ha ripulito il lungomare e attira i turisti più sofisticati.

    I caffè all’aperto in riva al Vieux Port, dove gli ambulanti vendono coni gelato e panini di pesce, sono sempre colmi di gente. Invece appena dietro il Quai de Rive Neuve, nel recente quartiere elegante di di St.-Victor, potrete trovare l’Artsy Casa Honoré che dispone di quattro camere semplici, un tapas bar e un negozio che vende mobili.

    Sicilia Occidentale, Italia

    Sicilia, Italia

    La costa sud-occidentale della Sicilia, che si trova a circa un’ora e mezza da Palermo, è una zona che rimane relativamente sconosciuta anche se recentemente sono stati costruiti una serie di hotel molto carini.

    Mazara del Vallo è la città di partenza per esplorare la zona. Ma oltre alle bellezze di questa splendida isola una chicca davvero carina per dormire è il Mahara Hotel, costruito all’interno di una fortezza del 18° secolo e che si affaccia direttamente sul mare.

    Bonaire, Antille Olandesi

    Bonaire, Antille Olandesi

    Bonarie è un’isola di 112 miglia quadrate dove troverete trattorie e ristoranti a prezzi vantaggiosi, oltre a zone dove praticare immersioni, snorkeling, windsurf, attività che rendono quest’isola una delle migliori dei Caraibi. Sulla collina che domina la cittadina di Kralendijk, troverete la Pura La Vista, un albergo incantevole all’interno di una villa che vi darà l’impressione di essere a casa. Ha solo cinque camere che si affacciano alla piscina in mattoni, la colazione è servita fino alle 10h00 e dopo mezzogiorno la reception chiude e l’hotel è tutto vostro! Sul lungo mare nella via principale di Kralendijk troverete una miriade di locali e ristoranti di tutti i tipi.

    Martinica, Antille francesi

    Martinica, Antille francesi

    Una delle più grandi isole delle Antille francesi è la Martinica che attrae francofili alla ricerca di un’alternativa conveniente a Saint Bart’s.

    Fort de France è un fiorente porto coloniale dalla case color corallo e negozi che vendono di tutto. Sul lato sud dell’isola, c’è Marin Bay un porto protetto pieno di yacht e barche a vela tradizionali in legno. Nelle vicinanze si trovano le bellissime spiagge di Anse Caritan. Invece a Macabou e nel villaggio di pescatori di Sainte Anne, è possibile acquistare nei giorni di mercato un sacchetto di carta pieno di palline di merluzzo e gamberi croccanti che i venditori ambulanti friggono sul posto. Per le vostre notti romantiche dovete recarvi su una collina lungo la costa settentrionale atlantica al Le Domaine Saint Aubin un cottage di charme nascosto tra alberi di mango.

    Langkawi, Malesia

    Langkawi, Malesia

    Questo gruppo di 99 isole al largo della costa nord occidentale della Malesia è una neofita nel settore del turismo. La maggior parte dell’isola principale rimane un paradiso per chi ama la natura, avvolta in mangrovie e da foreste pluviali tropicali, è stato recentemente designato un Geoparco Unesco, il primo nel sudest asiatico.

    Sulla costa sud occidentale dell’isola principale troverete la spiaggia di Pantai Cenang, costeggiata da alberghi e palme di cocco. Sulla punta nord dell’isola invece sarete stupiti dall’oasi tranquilla e romantica di Tanjung Rhu: due chilometri di sabbia d’argento e di acque calme. Ma molte zone di Langkawi hanno saputo conservare il loro fascino tradizionale, per esempio a Pantai Cenang al Bon Ton Resort, un piccolo villaggio di case di legno una volta fatiscenti poi trasformate in alloggi alla moda dall’albergatore Narelle McMurtrie.

    Ko Lanta, Thailandia

    Ko Lanta, Thailandia

    Fino a soli otto anni fa, Ko Lanta era una giungla isolata su un’isola praticamente inaccessibile, ma da allora alcuni albergatori hanno deciso di stabilirsi lungo le calette dell’isola trasformandola in uno dei luoghi più paradisiaci che esistano.

    Ci sono una sfilza di alberghi e hotel di lusso che offrono servizi di alto livello e piccole particolarità che sapranno attirarvi, come la scuola di cucina per imparare i piatti tipici della zona.

    San Blas, Panama

    San Blas, Panama

    Questo arcipelago nel nord di Panama sta vivendo un boom grazie alla costruzione di mini in alberghi, dove i viaggiatori possono sfuggire dalla folla dei più popolari Bocas del Toro, grand hotel.

    Dopo un breve volo da Panama City a Playón Chico che l’hotel vi aiuterà a organizzare, gli ospiti di uno dei cinque casitas, i mini hotel, saranno trasferiti in barca verso l’Yandup Island Lodge un’isola privata della proprietà. Gli amanti d’immersioni subacquee potranno individuare più di 75 specie di coralli, centinaia di varietà di pesci tropicali, e occasionalmente i delfini.

    Riviera Nayarit, Messico

    Riviera Nayarit, Messico

    Sayulita è una zona costa del Messico lunga circa 112 miglia che ha recentemente conosciuto un boom nel settore del turismo grazie ai nuovi alberghi e ristoranti.

    All’Hotel des Artistes del Mar di Punta Mita, ci sono 12 suite romantiche dove l’attrazione principale è il cibo. Lo chef proprietario, Thierry Blouet prepara piatti creativi come le enchiladas al granchio con pomodoro affumicato. Dopo una giornata di mare, ci vuole una bella cenetta romantica a base di piatti succulenti!