Sembra un quadro di Van Gogh: il campo di girasoli più bello al mondo | Si trova proprio in Italia

Se sognate di vivere come dentro a un quadro di Van Gogh, non potete perdervi questo campo di girasoli in Italia.

Campo di girasoli
Campo di girasoli – Nanopress.it

Si tratta di un campo di girasoli di oltre 20 mila metri quadrati.

Labirinto di Girasoli di Ornago, la magia di ritrovarsi come in un dipinto

Anche quest’anno l’ormai noto Labirinto di Girasoli di Ornago, in Brianza, è pronto a dare spettacolo e a lasciare senza parole le migliaia di visitatori che accorrono da ogni parte dello stivale e del mondo per fare una foto in un campo di girasoli.

Questo spettacolare angolo giallo, che sa di estate e mette subito di buon umore, è l’unico al momento in Italia e terrà aperte le sue porte a partire da giovedì 14 luglio. Chi ha avuto la fortuna di visitare il Labirinto di Girasoli di Ornago lo scorso anno, durante la prima edizione dell’evento, ha affermato di aver avuto l’impressione di trovarsi dentro a un quadro di Van Gogh e di essersi sentito in piena armonia con la natura circostante, dimenticando cellulari, stress e problemi quotidiani. Una volta qui, il grigiore delle città viene sostituito da una distesa di giallo acceso unica, dove trascorrere qualche ora in totale pace e tranquillità.

L’idea nasce grazie a Elmina e Carolina Brambilla che, in pieno lockdown, hanno deciso di dare vita a qualcosa di bello che potesse illuminare le giornate e dare un senso di speranza in un momento difficile come quello della pandemia da Covid-19. Il progetto iniziale prevedeva la coltivazione di tulipani colorati, ma, dopo la loro fioritura, le fondatrici di questo spettacolo naturale hanno ben pensato di passare ai girasoli.

Campo di girasoli
Campo di girasoli – Nanopress.it

Campo di Girasoli di Ornago: il percorso

Il percorso di questo intricato e bellissimo labirinto fiorito ha inizio subito dopo le casse della biglietteria, all’ingresso. Il sentiero principale presenta poi un bivio nel quale bisogna scegliere se prendere la stradina che va a destra o quella che va a sinistra. Durante il cammino si incontrano radure, spazi dove potersi sedere ad ammirare e fotografare i girasoli, indicazioni e cartelli che raccontano interessanti curiosità sui fiori e sulle api che ronzano tutt’intorno. Alla fine del labirinto si trovano un’area relax, servizi igienici e un piccolo bar.

L’itinerario di quest’anno presenterà, tuttavia, delle novità rispetto alla prima edizione. Oltre alla grandezza decisamente maggiore, ad accogliervi ci sarà un nuovo percorso, realizzato da Ettore Selli, che tra filari di girasoli alti un metro e mezzo e vicoli chiusi vi condurrà verso l’uscita. Inoltre, sono previste anche due aperture notturne con musica dal vivo il 21 e il 26 luglio.

Campo di girasoli: ingresso e biglietti

Per visitare il Labirinto di Girasoli è necessaria la prenotazione online sul sito ufficiale dell’iniziativa. L’acquisto del biglietto, dal costo di €4, verrà invece effettuato sul posto e con pagamento in contanti. Per i bambini dai 0 ai 5 anni e per i disabili l’ingresso è gratuito. Per le due date di apertura notturna del 21 e del 26 luglio, invece, il costo del biglietto sarà €5.

Il Labirinto resterà aperto dal 14 luglio fino a quando la fioritura lo consentirà, dalle ore 17:00 alle ore 21:00 durante la settimana e dalle 9:00 alle 21:00 nei weekend.

Come arrivare al Labirinto di Girasoli di Ornago e dove parcheggiare

Il campo di girasoli si trova a metà strada tra Bellusco e Ornago, precisamente in via Cascina Rossino. Si può raggiungere solamente a piedi percorrendo una stradina sterrata. Il parcheggio più vicino dove poter lasciare la propria auto si trova sulla Strada Provinciale 176.

Non dimenticate di indossare un abbigliamento comodo, un cappellino e degli occhiali dal sole per proteggervi dai raggi solari e di portare con voi la fotocamera per immortalare ogni istante di questa straordinaria esperienza.