Ravello Festival 2012: programma e biglietti

da , il

    Ravello Festival 2012: programma e biglietti

    Ravello Festival 2012: interessa sapere programma, costo dei biglietti, calendario, date e informazioni varie? Allora siete nel posto giusto. E siete anche intenditori: perchè non solo al Ravello Festival si fa ottima musica, ma la scenografia è a dir poco spettacolare.

    E non stiamo parlando di un palco iper tecnologico realizzato con l’aiuto di chissà quale scenografo di grido: tutto merito di Madre Natura, che ha creato quel paradiso della Costiera Amalfitana, spettacolare sfondo di tutti gli spettacoli e i concerti del festival. Il palco, infatti, è montato in diverse location, tra cui quella di Villa Rufolo direttamente a strapiombo sul mare.

    Le date del Ravello Festival 2012 sono queste: si parte il 23 giugno, si prosegue per tutta l’estate e si conclude il 1° settembre. Come già detto, gli spettacoli si tengono in diversi luoghi di Ravello, di cui vi faccio un elenco specificando anche il numero di posti a disposizione (così sapete con quanta fretta dovete correre a comprare i biglietti):

    • Location all’aperto: Belvedere di Villa Rufolo (800 posti), Giardini dell’Hotel Caruso (150 posti), Giardini dell’Hotel Palumbo (200 posti), Giardini dell’Hotel Rufolo (150 posti), Hotel Giordano (150 posti), Villa Cimbrione (200 posti), Villa Eva (250 posti), Giardini di Villa Rufolo (150 posti)
    • Location al chiuso: Auditorium Oscar Niemeyer (400 posti), Auditorium Villa Rufolo (140 posti)

    Il tema dell’edizione 2012 del Ravello Festival è ‘Memorie’, un concetto attorno al quale si sviluppa tutto il calendario degli spettacoli: gli appuntamenti sono in tutto 50, suddivisi tra concerti, cinema, danza, letteratura e cultura. Sul sito del Ravello Festival trovate il programma completo, con le indicazioni relative a location e costo del biglietto, variabile a seconda della serata e del posto scelto.

    Intanto, vi regaliamo qualche dritta sugli eventi da non perdere: l’apertura del festival di sabato 23 giugno è affidata alla Evergreen Symphony Orchestra (Belvedere di Villa Rufolo, h 19.45, posto unico 40 euro), mentre la serata finale tocca a Elio (quello delle Storie Tese), che si esibisce in ‘Largo al factotum’ (sabato 1° settembre, Belvedere di Villa Rufolo, h 21.15, posto unico 35 euro).

    Tra queste due date c’è di tutto di più: sabato 30 giugno è la volta di ‘Enchantment – L’incantesimo di Nino Rota’ (Belvedere di Villa Rufolo, h 21.45, posto unico 35 euro), il 7 luglio c’è l’incontro con Aldo Cazzullo (H 18, location da definire) mentre la sera tocca all’Orchestra del Teatro San Carlo (Belvedere di Villa Rufolo, h 19.45, posto unico 50 euro). Si prosegue con i Pink Martini (14 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, h 21.45, posto unico 35 euro), l’Orchestra sinfonica di Shenzhen (20 luglio, Belvedere di Villa Rufolo, h 19.45, posto unico 50 euro), Giulio Gorello (21 luglio, h 18, location da definire), Ludovico Einaudi e Paolo Fresu (3 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, h 21.45, posto unico 40 euro), Eleonora Abbagnato (4 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, h 21.45, posto unico 50 euro), Gino Paoli (17 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, h 21.45, posto unico 40 euro).