Prenotare il posto migliore in aereo: un sito ci spiega come

da , il

    Prenotare il posto migliore in aereo: un sito ci spiega come

    Prenotare il proprio posto in aereo è il primo passo verso quello che può essere un viaggio soddisfacente e rilassante, o uno disastroso e snervante. C’è chi a queste cose non dà importanza, e infatti le compagnie aeree low cost hanno pensato proprio a questa tipologia di viaggiatori, dando loro la possibilità di risparmiare sulla scelta del posto. Altre persone la reputano invece una cosa fondamentale, tanto che anche se viaggiano con i vettori a basso costo, preferiscono spendere qualcosa di più per assicurarsi il posto prenotato. Quelli che non hanno problemi economici di sorta invece tagliano la testa al toro e volano con una compagnia di linea, sicuri di avere il proprio sedile comodo. Ma, ahimé, non è sempre così: i rischi della prenotazione sono in agguato e ci si può beccare una brutta posizione all’interno dell’aereo anche in questi casi. Ma ecco che un sito viene in nostro soccorso.

    SeatGuru è il sito gestito da TripAdvisor che offre una panoramica completa sulla disposizione dei sedili all’interno di oltre 300 differenti aeromobili gestiti dalle più importanti compagnie aeree. In pratica per ogni tipologia di aereo mostra una planimetria con una valutazione delle singole file di posti in base a determinati fattori: la vicinanza ai bagni, alle uscite di emergenza, lo spazio extra per le gambe… Ma anche condizioni più “frivole” come la presenza di prese elettriche, la visuale dello schermo che trasmette i film. Di ogni aeromobile viene infatti descritta anche la tipologia di servizi di intrattenimento e utilità che offre.

    Per cui la prossima volta che dovete prenotare un volo, e la compagnia vi darà la possibilità di scegliere il posto, tutto quello che dovrete fare è recarvi sul sito di SeatGuru. Selezionando il nome della compagnia dall’elenco potrete scorrere un menù che fornisce tutte le informazioni generiche comprese quelle relative all’aeromobile usato per la tratta da voi prenotata. Da lì potete farvi un’idea di quello che offre e soprattutto della disposizione dei posti. La valutazione va da “Buona” a “Con riserva” a “Povera”. Dovendo pagare anche per questo è sicuramente una scelta molto conveniente. Certo, nessuna prenotazione vi salverà dall’avere il tizio davanti che reclina il suo schienale fin sulle vostre gambe, o il bambino dietro che urla e continua a dare calci al vostro sedile. Ma almeno potrete decidere se stare vicino al finestrino per godere del panorama, o vicino al corridoio per potervi muovere liberamente. Se poi volete scegliervi anche i compagni di viaggio, allora vi consigliamo di utilizzare il servizio della compagnia aerea olandese KLM Meet&Seat.

    Foto da Flickr