Pescatore resta senza parole: non si era mai visto prima d’ora in quei posti

Pescatore fa una scoperta durante una giornata di pesca: sulla cima di un iceberg un animale da salvare, insolito per quel luogo.

Pescatore scoperta
Pescatore scoperta – viaggi.nanopress.it

Un gigantesco iceberg in mezzo al mare aperto in Labrador, dei pescatori e un animale da salvare. Sembra la trama di un libro o di un film d’avventura, ma invece è ciò che è realmente successo in Canada a due ragazzi che come ogni mattina erano usciti per andare a pesca di granchi.

Quel giorno di giugno, però, oltre che pescatori sono anche diventati eroi, salvando la vita a un animale estremamente in pericolo.

Pescatore fa una scoperta: salva da morte certa un bellissimo esemplare

Siamo in Canada, nella fredda provincia di Labrador. Gli abitanti del posto sono soliti andare a pescare in mare aperto, vista la grande abbondanza di pesci che questo posto straordinario e affascinante offre.

Anche Alan Russell e Mallory Harrigan sono tra questi e una mattina come tante di fine giugno vanno a pesca di granchi. Un incontro straordinario, però, ha trasformato quel giorno apparentemente tranquillo in una vera e propria missione di salvataggio.

A circa 6 chilometri dalla costa, scorgono un grande iceberg sulla cui cima si trova un piccolo animale grigio e bianco. A prima occhiata i ragazzi pensano si tratti di una foca o a un cane, ma controllando meglio si accorgono presto di essere totalmente fuori strada.

Pescatore fa una scoperta
volpe su iceberg – viaggi.nanopress.it

L’animale intrappolato sulla punta di quell’iceberg a forma di fungo non è quello che credono: si tratta di un bellissimo esemplare di volpe artica che stava cercando in tutti i modi di salvarsi da quella situazione di pericolo.

Il salvataggio della volpe artica

I due pescatori pensano di non poter assolutamente permettersi di lasciare la volpe lì e abbandonarla al suo triste destino. Devono necessariamente provare a salvarla costi quel che costi.

Alan Russell e Mallory Harrigan si sono quindi avvicinati con la loro barca all’iceberg in mezzo al mare e hanno tratto in salvo l’animale seppur con non poca fatica. La volpe infatti era spaventatissima e ha posto più volte resistenza prima di essere presa e messa in barca.

Per recuperarla i due hanno dovuto spezzare la base dell’iceberg e far cadere la volpe in acqua. Solo in questo momento hanno potuto prenderla e portarla al sicuro sulla loro imbarcazione.

Volpe salvata
Volpe salvata – viaggi.nanopress.it

Questo era davvero l’unico modo per metterla in salvo. La volpe avrebbe rischiato grosso anche perché i venti iniziavano a soffiare forte e spingere ancora più lontano dalla costa l’iceberg, rendendo le cose sempre più difficili per la piccola volpe artica.

Una volta a bordo, i due hanno sistemato l’esemplare in una cuccetta per cani, le hanno procurato cibo e acqua e hanno cercato di farla riposare.

Una volta a terra, l’animale è stato poi liberato dai ragazzi che hanno filmato tutto e messo il video su YouTube.

Un’esperienza di certo emozionante per i due pescatori, eroi per aver salvato da morte quasi certa quella piccola volpe artica la quale sembra aver mostrato riconoscenza e gratitudine con il suo dolce sguardo immortalato negli scatti.