Mostra sul Divisionismo a Rovigo: la luce del moderno fino al 24 giugno

Mostra Divisionismo Rovigo
Mostra Divisionismo Rovigo

Il Divisionismo in mostra a Rovigo fino al 24 giugno: la luce del moderno che ha caratterizzato una delle stagioni più emozionanti dell’arte italiana sbarca a Palazzo Roverella (via Giuseppe Laurenti 8, Rovigo) e già se ne parla come di una delle grandi esposizioni del 2012.
Per chi non lo sapesse, il Divisionismo è la corrente artistica che si è sviluppata nell’ultimo decennio dell’Ottocento fino agli anni della prima guerra mondiale: Carlo Fornara, Vittore Grubicy, Pellizza da Volpedo, Angelo Morbelli, Plinio Nomellini, Giacomo Balla, Umberto Boccioni, sono alcuni degli artisti le cui opere risplendono sulle pareti di Palazzo Roverella.

Risplendere è il termine giusto, perchè la luce è ciò che più attira lo sguardo in questa mostra: l’uso dei colori complementari, divisi, la serie dei ritratti a partire da quella signora con l’abito bianco divenuta quasi un simbolo del Divisionismo, il simbolismo e i sentimenti.
La mostra ‘Divisionismo. la luce del moderno’ è aperta con i seguenti orari:
 

  • Da martedì a venerdì: dalle 9 alle 19
  • Sabato, domenica e festivi: dalle 9 alle 20
  • Lunedì: chiuso

Il biglietto d’ingresso costa 9 euro (ridotto 7 euro, bambini fino a 6 anni gratis): è possibile acquistare il biglietto integrato valido anche per l’esposizione ‘Le ceramiche di Galileo Chini‘ a 12 euro.