Marsiglia: viaggio in una Francia diversa

da , il

    Marsiglia: viaggio in una Francia diversa

    Un viaggio a Marsiglia porta alla scoperta di una Francia diversa. Diversa rispetto all’idea che viene in mente alla maggior parte di noi quando pensiamo alla patria della moda.

    Spesso, infatti, quando si pensa alla Francia, ci si immagina Parigi, con i suoi eleganti Champs-Elysees e le ragazze alla moda che passeggiano per le strade lastricate. Si pensa alle romantiche cittadine di provincia dove cenare a lume di candela, sorseggiando dell’ottimo vino francese.

    Marsiglia è diversa, va oltre, ha qualcosa di speciale. E’ più verace, autentica. Un melting pot di razze e culture diverse grazie alla presenza di un porto molto attivo che, nel corso dei secoli, ha favorito l’arrivo di numerosi immigrati, specialmente dalle ex colonie francesi.

    E poi il mare turchese della Costa Azzurra che penetra nella città, nei suoi numerosi porticcioli che hanno ispirato grandi pittori impressionisti come Cezanne, Braque e Renoir.

    Un’immagine spettacolare della città si può ammirare dalla famosa Notre Dame de la Garde, una monumentale basilica che sovrasta l’intera città. Posizionata su una collinetta cui si giunge percorrendo un groviglio di deliziose stradine.

    Carino è camminare per le strade della città seguendo una linea rossa tracciata per strada, ad indicare un percorso turistico che porta tra i vicoletti dell’antico quartiere Le Panier e culmina al famoso Vieux Port, centro nevralgico della vita cittadina.