Le isole più piccole del mondo: dalle Mille Isole tra Canada e USA a Nauru

da , il

    Quali sono le isole più piccole del mondo? In tutto il pianeta si trovano moltissime piccole isolette, sia abitate che non abitate, che sono letteralmente dei “fazzoletti di terra” per le loro dimensioni. Tra queste c’è l’arcipelago delle Mille Isole, composto da 1.864 isolette che si trovano sul confine tra Stati Uniti e Canada, ed emergono dal fiume San Lorenzo proprio vicino al Lago Ontario. Queste isole si estendono per circa 80 chilometri: quelle nella parte canadese fanno parte dello stato dell’Ontario, mentre quelle nella parte statunitense sono sotto la giurisdizione dello stato di New York. Le isole non sono tutte piccole, perchè alcune arrivano alle grandezza di 100 chilometri quadrati, ma altre sono veramente minuscole, tanto da ospitare anche una sola casa, e si arriva fino a disabitati scogli sporgenti che costituiscono il nido di molti uccelli migratori.

    Le Mille Isole sono una popolare attrazione turistica, specialmente per chi ama andare in barca, nuotare e pescare: Potter’s Beach è una delle spiagge presenti nelle varie isole, si trova sull’American Grindstone Island e con la sua spiaggia che scivola nel fiume con una dolce pendenza è perfetta per i bagnanti, ma anche per chi vuole prendersi una pausa da una gita in barca e sgranchirsi le gambe. Il “Lago delle Isole” (Lake of the Isles) è invece una meta popolare soprattutto tra i bagnanti per la sua posizione protetta: vi si accede solo tramite due stretti passaggi, perchè è quasi tagliato fuori dal resto del fiume San Lorenzo grazie alla presenza delle vicine Wellesley Island e Canadian Hill Island. Per i pescatori invece c’è la Eel Bay, una baia poco profonda a sud-ovest di Wellesley Island, che dall’alto ricorda quasi il mare caraibico, con le sue acque cristalline e turchesi.

    Altre attrazioni nelle Mille Isole sono il Boldt Castle, un maniero di 120 stanze con annessi giardini che si può raggiungere in barca, ma anche visitare durante una crociera, ed è disponibile anche per i matrimoni, il meno famoso ma sempre molto affascinante Singer Castle, sulla Dark Island, e l’Antique Boat Museum, che ospita antiche barche in legno costruite nella regione, tra cui la lussuosa barca di George Boldt. Il tour delle Mille Isole può essere un’escursione fuori porta durante un viaggio nei meravigliosi Grandi Laghi americani, cinque giganti d’acqua dolce che si estendono tra Canada e Stati Uniti.

    Ci spostiamo decisamente dall’altra parte del mondo per scoprire un’altra tra le isole più piccole del pianeta: stiamo parlando della Repubblica Indipendente più piccola del mondo, ovvero Nauru. L’isoletta, di soli 22 chilometri quadrati, è diventata indipendente dall’Oceania nel 1968, ed ha la particolarità di non avere una capitale: il centro maggiore è Yaren, dove ha sede il governo. Nell’Oceano Atlantico invece si trova l’isola più piccola del mondo divisa tra due stati diversi, ovvero Saint Martin, divisa tra Francia e Paesi Bassi. L’isola si trova a circa 150 miglia di distanza da Porto Rico ed ha una superficie di soli 88 chilometri quadrati: la parte meridionale fa parte delle Antille Olandesi, mentre quella settentrionale comprende la Collettività di Saint-Martin ed è una collettività d’oltremare dipendente della Francia, che fino al 2007 era compresa nel territorio della Guadalupa.

    Altre piccole e singolari isolette sparse per il mondo sono l’isola di Yap, in Micronesia, in cui nei locali pubblici come valuta si utilizza il “denaro gigante di pietra”, l’isola corallina di Caye Caulker, nel Belize, dove è presente una delle più grandi e belle barriere coralline dei Caraibi, la Little St. Simons Island in Georgia, che può essere visitata solo da 32 persone alla volta, e la Sea Lion Island, nelle Isole Falkland, dove è possibile ammirare leoni marini e cinque diverse specie di pinguini nel loro habitat naturale.