Kumbh Mela 2010, pellegrinaggio in India

da , il

    Haridwar è una delle città più sacre dell’India, situata sulle sponde del fiume Gange. Considerata da alcuni come la città-tempio, quest’anno ospita il celebre pellegrinaggio del Kumbh Mela, uno dei più grandi pellegrinaggi del mondo che si svolge ogni 12 anni.

    L’importante pellegrinaggio chiamato Kumbh Mela, si svolge a rotazione in una delle quattro città indiane considerate le più sacre del paese: Haidwar, in Uttarakhand, Allahabad in Uttar Pradesh; Ujjain, nel Madya Pradesh e Nasik, in Maharashtra. Quest’anno si è svolto ad Haidwar, considerato il luogo più sacro fra le quattro città. Questo perché è qui che il fiume Gange abbandona le montagne dell’Himalaya in Nepal ed inizia il percorso nella pianura.

    La leggenda dice che, nel periodo del Kumbh Mela, le acque del fiume sono piene di radiazioni provenienti dal sole, dalla luna e da Giove e grazie a questo sono capaci di guarire qualsiasi malattia. Ogni persona che vuole fare il bagno nel fiume e ricevere questa grazia, deve atteggiarsi in modo profondamente devoto così da lavare via dall’anima ogni residuo del proprio Karma e sciogliere il ciclo della morte.

    L’evento del Kumbh Mela è davvero incredibile e per gli adepti di questo genere di pellegrinaggio è da fare almeno una volta nella vita.

    Il pellegrinaggio dura fino al 28 aprile, e quindi se volete organizzare un viaggio in India in questo periodo non dimenticate di passare da Haidwar.