In Sudafrica con i pinguini a Boulders Beach

da , il

    In Sudafrica con i pinguini a Boulders Beach

    Pensiamo al Sudafrica e immaginiamo una terra bruciata dal sole, ma qui, nel regno dei Mondiali di Calcio 2010, possiamo fare strani incontri… con i pinguini a Boulders Beach.

    Se alcuni studi stanno dimostrando che questi sono i Mondiali più inquinanti della storia, bisogna dire che la natura selvaggia del Sudafrica mostra uno scenario inesauribile di meraviglie.

    Nello straordinario ambiente di Boulders Beach è possibile incontrare niente meno che un’invasione di pinguini.

    Il litorale si trova a sud di Cape Town, lungo la strada M4 in direzione della punta di Cape Point e ospita una colonia di sfrenisco demerso: 3000 esemplari del simpatico animale.

    La baia, situata tra Simon’s Town e la riserva naturale del Capo di Buona Speranza, desume il suo nome dalle immense rocce granitiche che costellano questo luogo magico: proprio qui, nel 1982, una coppia di pinguini decise di nidificare e da allora la spiaggia accoglie una piccola comunità di questi esemplari.

    I pinguini di Boulders Beach sono abituati alla presenza dell’uomo, anche se ovviamente, secondo le regole di quest’area protetta, non bisogna dar loro fastidio.