Festival Puccini 2012 di Torre del Lago: programma

Festival Puccini di Torre del Lago
Festival Puccini 2012 programma

Se aspettavate con impazienza il Festival Puccini 2012 di Torre del Lago, ecco a voi il tanto sospirato programma: amanti dell’opera e del Maestro toscano, dal 20 al 25 agosto l’appuntamento è al Gran Teatro all’Aperto Giacomo Puccini.
L’estate è ormai nel pieno del suo calore e, come ogni anno, i festival musicali impazzano in tutta Italia: ma il Festival Pucciniano risale addirittura al 1930 e si svolge nello stesso luogo che Puccini descrisse come ‘gaudio supremo, paradiso, Eden‘. Un’ottima occasione per abbinare, al piacere della buona musica, anche una visita nei luoghi dove il compositore visse e creò melodie leggendarie.

Il Festival Puccini si tiene da anni nella stessa località che, oltre a essere simbolo della musica lirica, è anche la meta tradizionale del turismo lgbt in Italia: Torre del Lago, in provincia di Viareggio (il comune ha recentemente aggiunto al proprio nome un omaggio al compositore, cambiando in Torre del Lago Puccini) .
Il programma del Festival Pucciniano 2012 è come sempre importante: quest’anno le opere pucciniane in cartellone sono Tosca, Madama Butterfly e La Bohème. Con in più una variazione di Giuseppe Verdi, ovvero La Traviata.
Ma vediamo più nel dettaglio date e spettacoli in programma:
 

  • La Bohème: 9, 19 e 24 agosto. Inizio rappresentazioni: h 21.15
  • Tosca: 20 luglio, 3,16 e 25 agosto . Inizio rappresentazioni: h 21.15 (21.30 il 20 luglio)
  • Madama Butterfly: 21 e 27 luglio, 10 e 17 agosto. Inizio rappresentazioni: h 21.15
  • La Traviata: 28 luglio, 4, 11 e 18 agosto. Inizio rappresentazioni: h 21.15

Per quanto riguarda i biglietti, che potete acquistare anche sul sito del Festival Puccini 2012, ovviamente ci sono variazioni di prezzo a seconda del posto scelto. Il Teatro all’Aperto, dove si rappresentano le opere, è suddiviso in 5 settori, tutti con posti numerati ma costi diversi:
 

  • Gold: 160 euro
  • I settore: 129 euro
  • II settore: 91 euro
  • III settore: 59 euro
  • IV settore: 33 euro

Sono previste delle riduzioni per alcune fasce di spettatori, in particolare:
 

  • Sconto del 30% per l’acquisto di 3 o 4 titoli diversi (a scelta del cliente) nel I e II settore
  • Sconto del 15% per gli under 26, gli studenti universitari, gli over 65 su tutte le rappresentazioni nel III e IV settore

Per tutti i ragazzi con meno di 17 anni, c’è poi una promozione che coinvolge anche gli adulti: per tutte le opere in programma, infatti, c’è un numero limitato di biglietti a 1 euro riservati a ragazzi con meno di 17 accompagnati da un adulto pagante (che avrà diritto allo sconto del 10%).