10 posti dove mangiare all’aperto a Milano

Mangiare a Milano non è mai stato così gustoso! Ecco una breve guida ai luoghi in cui mangiare all'aperto, prendendosi una pausa in una città che non si ferma mai

da , il

    Al Fresco - tavolo in terrazza

    L’estate avanza (anche se non sembra a guardare il cielo) e la vostra voglia di divertimento è diventata ingestibile? Allora non perdetevi i 10 posti dove mangiare all’aperto a Milano. Il capoluogo lombardo, tra le sue grandi strade e tangenziali, nasconde dei veri e propri tesori, ex cascine, giardini lussureggianti, orti in città, ex fabbriche riqualificate, tutti con un unico comun denominatore: una parte all’aperto in cui trascorrere fantastiche serate estive. Tranquilli, ce n’é per tutti i gusti, dalle location trendy, a quelle etno-chic, passando per le alternative.

    ribot-tavoli-immersi-nel-verde

    RIBOT

    Il Ribot sorge all’interno di una palazzina ottocentesca, che si trova a due passi dall’Ippodromo. Incastonato come un diamante all’interno di un grazioso cortile verdeggiante, è uno dei ristoranti migliori per una cena all’aperto, durante la calda estate meneghina. E’ noto soprattutto per la sua cucina toscana e per le carni alla griglia: non perdetevi i maccheroni di Montalcino, le fiorentine e le gustose tagliate. Se ne avete la possibilità, andateci un giorno in settimana, eviterete così l’eccessivo sovraffollamento del week end, tipicamente milanese. Un ultimo consiglio: munitevi di autan, perché il Ribot come tutte le location all’aperto di Milano sono dominate dal racket delle temibilissime zanzare tigre!

    Ribot. Via Marco Cremosano, 41. Tel. 02 33001646.

    4cento-giardino-fiorito

    4CENTO

    Al 4cento non dovrete preoccuparvi degli abiti che avete indosso e nemmeno della gente con la quale vi state accompagnando: in questo spazio polifunzionale potrete venire la sera tardi, la domenica mattina per un brunch e soprattutto potrete portare tranquillamente i vostri bambini, poiché il punto forte di questa struttura è il rigoglioso verde che la circonda. Se poi vogliamo aggiungere che è stracolmo di sedute di ogni genere e forma, tutte estremamente comode, non vi resta che andarci, qualunque ora sia!

    4cento. Via Campazzino, 14. Tel. 02 89517771.

    al-fresco-insegna

    AL FRESCO

    Spostandoci su Via savona, incontriamo un altro ristorante con giardino, ‘Al Fresco’, uno dei più in voga del periodo… sarà per quell’atmosfera in perfetto stile hipster? Al di là dei dettagli più o meno trendy, la location di Al Fresco è davvero una delle più belle e caratteristiche di Milano, della vecchia Milano, con il suo primo piano a ringhiera, i tavolini semplici dalla struttura sottile, ben distribuiti, il tutto arricchito con tanti fiori. Ma veniamo alla cucina. Riguardo ai piatti tipici, dobbiamo segnalarvi la calamarata con pummarola e stracciatella, la guancetta di vitello brasata e il galletto con cipolla caramellata.

    Al Fresco. Via Savona, 50. Tel. 02 49533630.

    diana-majestic-ristorante-con-terrazza

    DIANA MAJESTIC

    Diana: un hotel, un ristorante e una splendida terrazza, tutto sotto un unico, inconfondibile nome. Questa location, già di per sé super trendy, ha acquisito molti più punti, da quando è stata scelta dalla Camera della moda italiana per ospitarvi il cocktail di apertura di Milano Moda Donna. Qui potrete gustarvi ottimi aperitivi, oppure potrete optare per un classico Cheeseburger, piatto top per qualità e prezzo: ben 18 euro!

    H Club > Diana. Viale Piave, 42. Tel. 02 20582004

    erba-brusca-cucina-ottima-a-km-zero

    ERBA BRUSCA

    Non potevamo non parlarvi dell’Erba Brusca, il re indiscusso dei ristoranti con giardino a Milano. Questa location, che si trova per l’esattezza sul Naviglio Pavese, è dotata di un piccolo orto, in cui sono immersi tutti i tavoli del ristorante. E’ così tanto avvolto nel verde circostante che vi dimenticherete in un attimo di essere a Milano e soprattutto in un ristorante! I piatti proposti appartengono alla cucina popolare, tuttavia sono cucinati con estrema cura e sapienza, e ovviamente sono insaporiti con tutte le erbe che l’orto ha da offrire. Provate la zuppa di cipolle, il risotto di zucca mantovana e l’agnello al timo.

    Erba Brusca. Alzaia Naviglio Pavese, 286. Tel. 02 87380711.

    fonderie-milanesi-finestra-sul-cortile

    FONDERIE MILANESI

    Le Fonderie Milanesi sono uno dei luoghi più suggestivi del capoluogo lombardo, come dice il nome stesso, la location apparteneva in passato ad una fonderia. In bilico tra Porta Romana e Piazza XXIV Maggio, questa struttura alternativa, che strizza l’occhio allo stile retrò, è dotata di uno splendido cortile con tavolini e sedie, un ristorante, una caffetteria e persino un’officina. E’ impossibile scoprirla per caso, ma se mai doveste capitarvi di farci un aperitivo o un brunch, difficilmente potrete resistere alla tentazione di tornarvi!

    Fonderie Milanesi. Via Giovenale, 7. Tel. 02 36527913.

    innocenti-evasioni-insegna

    INNOCENTI EVASIONI

    Alle Innocenti Evasioni difficilmente potrete trovare qualcosa che non va. La magnifica vetrata che dà sul cortile verdeggiante, con i suoi tavoli e le sue sedie in vimini, la sala all’interno altrettanto elegante vi lasceranno piacevolmente colpiti. Persino il cibo non vi deluderà: a differenza di molti posti che, forti di un’ottima location, trascurano la qualità dei piatti, qui potrete notare la grande ricerca delle materie prime, la creatività e la cura nell’esposizione delle pietanze. Provate i filetti di rombo e pescatrice, i bigoli al torchio e la carbonara di asparagi.

    Innocenti Evasioni. Via Privata della Bindellina. Tel. 02 33001882

    la-brisa-elegante-ristorante-allaperto

    LA BRISA

    La Brisa, che si trova nella via omonima, è un ristorantino semplice, eppure raffinato ed elegante. E’ perfetto per una cena romantica, magari per festeggiare un anniversario, in una calda sera d’estate. Il vostro amore vi farà persino dimenticare la calura, mentre vi gusterete il foie gras d’anatra o il filetto di agnello, a 30 gradi…

    La Brisa. Via Brisa, 15. Tel. 02 8645052.

    shambala-locanda-asiatica

    SHAMBALA

    Lo Shambala è un punto di ritrovo irresistibile anche durante la stagione invernale, tuttavia il periodo migliore in cui andarci è sicuramente quello estivo, quando è possibile godere a pieno del suo meraviglioso giardino Zen. L’ambiente interno è illuminato da morbide luci soffuse che rendono l’atmosfera calda e rilassante, mentre la parte esterna è realizzata interamente con grandi alberi e bambù. A impreziosire la location troverete statue disseminate qua e à, candele, tavoli a baldacchino, piccoli ruscelli e graziosi laghetti. Avrete l’impressione di essere stati catapultati in una dimensione surreale, ad alto contenuto magico! Anche la cucina è degna di nota, a metà strada tra i sapori thailandesi e quelli vietnamiti: non perdetevi il Pad Thai e il trancio di tonno scottato al pepe nero, accompagnato da insalata di mais e avocado condita con ginger e aceto balsamico.

    Shambala. Via Giuseppe Ripamonti, 337. Tel. 02 5520194.

    un-posto-a-milano-tavoli-nel-verde

    UN POSTO A MILANO

    Ci troviamo nelle vicinanze di Piazzale Lodi, qui, oltre allo Shambala, si trova ‘Un posto a Milano’, sì, è proprio questo il nome di un ex casale, la Cascina Cuccagna (datata 1600), che oggi è indiscutibilmente uno dei migliori ristoranti con giardino di tutta Milano. La sua classica struttura a corte è impreziosita dalla presenza di un orto coltivato e di un giardino in cui sono posti i tavoli. Qui, il proprietario Nicola Cavallaro, prepara piatti gourmet, con un occhio sempre attento alla stagionalità dei prodotti. Pensate, sul sito del ristorante, trovate l’elenco completo dei fornitori, per lo più locali, con tanto di indicazione della loro distanza in chilometri. Niente male, per chi è in cerca di una cucina a chilometri zero!

    Un posto a Milano. Via Cuccagna, 2 angolo via Muratori. Tel. 02 5457785.

    Ristoranti di Milano con giardino

    Sfogliate la gallery

    Scoprite i 10 posti dove mangiare all’aperto a Milano, nella fotogallery che trovate qui sopra. E buon appetito!