Cin Cin in tutte le lingue del mondo: come si dice?

Cin Cin in tutte le lingue del mondo: come si dice?
da in Curiosità dal mondo
Ultimo aggiornamento: Lunedì 21/12/2015 16:26

    Come si dice cin cin in tutte le lingue del mondo

    Sapete come si dice ‘cin cin’ in tutte le lingue del mondo? Sicuramente no, ma l’importante è conoscere l’espressione che si utilizza nel paese in cui avete intenzione di andare in vacanza o per motivi di lavoro. E’ importante essere preparati, perché ad esempio utilizzare l’italianissima ‘Cin cin’, in Giappone, potrebbe farvi ritrovare in una situazione alquanto imbarazzante. Scoprite come si brinda in giro per il mondo e partite sereni per il vostro prossimo viaggio: d’ora in poi il brindisi non vi farà più paura!

    Il rito del brindisi nasce proprio in Inghilterra, nel XVII secolo. All’epoca si beveva, mangiando una fetta di pane speziato, così da esaltare l’aroma del vino e toglierne l’acidità. Se vi trovate da quelle parti, in occasione di un brindisi, ricordatevi di pronunciare ‘Cheers!’, ai vostri commensali.

    Nella vicina terra d’Irlanda ci tengono a sottolineare che il brindisi è anche una questione di amicizia e mai di denaro: la gente fa a gara per pagare la prima bottiglia, certa che la sua generosità verrà ricambiata. Qui brinderete al suono di ‘Slàinte!’.

    In Germania, si brinda pronunciando a gran voce ‘Prosit’. E certamente chi è stato almeno una volta nella vita all’Oktoberfest non l’ha dimenticato!

    In Polonia si brinda pronunciando un’espressione che si utilizza solitamente in Russia: la celebre ‘Na zdrowie’, che significa ‘Alla salute!’. Attenzione: da queste parti il primo a brindare deve essere il padrone di casa. Nessuno può bere prima di lui!

    In Svezia durante il brindisi è obbligatorio incrociare lo sguardo della persona con cui si sta brindando. La situazione si complica quando a tavola i commensali sono tanti: in quell’occasione dovrete tentare di dare un sguardo a tutti. Ricordate che la parola giusta da pronunciare è ‘Skål!’, che in svedese significa ‘Coppa’.

    In occasione di un brindisi, i filippini sono soliti esclamare ‘Mabuhay!’ che significa ‘Lunga vita’. E’ un espressione che viene utilizzata anche per premiare le gesta di un atleta o anche per augurare buona sorte ai novelli sposi.

    Il brindisi madrileno è piuttosto lungo: ‘Arriba, abajo, al centro, pa dentro’. In Catalogna invece, si utilizza ‘Salud’ per brindare, mentre nei Paesi Baschi ‘Osasuna’.

    Se vi trovate in Francia, innanzitutto ricordate che è un gesto di cattivo gusto versarsi da bere da soli per un brindisi e anche riempire eccessivamente il bicchiere. In realtà dovrebbe essere sempre mezzo vuoto. Inoltre, le donne vanno servite per prime. E ricordate, quando alzerete i calici al cielo, dovrete pronunciare un elegante ‘Santé’!

    La tradizione in Moldavia prevede che si brindi anche 20-30 volte per pasto! Ricordate, ogni volta, dovrete pronunciare l’espressione ‘Hai devai’, che suona come l’esortazione ‘Andiamo!’.

    Nel paese del Sol Levante, a tavola, è buona abitudine servire prima gli amici di se stessi. Nel momento del brindisi, fate attenzione a non pronunciare l’italiano ‘Cin cin’, perché in giapponese sta a indicare l’organo sessuale maschile! Qui si usa pronunciare la parola ‘Kanpai’, che è composta da due ideogrammi: ‘Kan’ che significa ‘Seccare’ e ‘Pai’ che vuol dire ‘Bicchiere’.

    Se vi trovate in un bar sperduto dell’Albania, dinanzi a un brindisi bisogna dire ‘Gesuaz‘.

    Se state pianificando un giretto in Armenia memorizzate l’espressione ‘Genatz‘, per fare bella figura durante un brindisi.

    Se avete scelto di trascorrere una vacanza in Azerbaijan, ricordatevi che per un brindisi dovrete dire ‘Nus olsun‘.

    Op uw gezonheid‘ è l’impronunciabile brindisi belga.

    In Brasile si brinda al suono di ‘Vida‘ o ‘Saude‘.

    In Italia tutti sanno che si brinda dicendo ‘Cin cin’ o ‘Alla salute’. Ma ricordate che è anche importante guardare negli occhi la persona con sui si sta brindando e non bisogna mai incrociare i bicchieri con altre persone. Infine bibite e acqua sono rigorosamente bandite dai brindisi!

    953

    PIÙ POPOLARI