Zante: le spiagge più belle dell’isola cara a Ugo Foscolo

E' la terza isola più grande delle Ionie in Grecia ed è uno scrigno di bellezze incredibili: mare blu cobalto che a tratti diventa turchese per le correnti termali, spiagge bianchissime, grotte spettacolari. Ecco tutte quello che non dovete perdervi.

da , il

    FOTO DI BEATRICE ELERDINI

    Avete scelto la Grecia per le vostre vacanze estive e volete sapere quali sono le spiagge più belle di Zante? Innanzitutto, complimenti per la scelta! Zante non è una delle isole più conosciute e massicciamente turistiche della Grecia, ma in realtà è uno scrigno di bellezze incredibili. Non a caso le sue meraviglie naturalistiche sono evocate persino nei versi di un sonetto di Ugo Foscolo, ‘A Zacinto’. Il sommo poeta avrà avuto anche un occhio di riguardo per la sua terra natia, ma siamo certi che anche voi, da turisti con occhio critico, rimarrete sbalorditi. Zante, o Zacinto appunto, è la terza isola più grande delle Ionie in Grecia, qui la stagione turistica è molto lunga, alcune volte inizia a maggio e finisce a ottobre. Siete pronti a scoprire le spiagge più belle di Zante? Ecco tutto quello che non dovete perdervi.

    Spiagge più belle di Zante: Spiaggia del Naufragio

    FOTO DI BEATRICE ELERDINI

    La spiaggia del Naufragio è senza dubbio una delle più belle, fotografate e visitate di tutta l’isola di Zante. Il suo nome è legato alla vicenda di una nave di contrabbandieri Panagiotis che nel 1983, si arenò proprio in questo lembo di costa: sulla sabbia è ancora oggi possibile ammirare il relitto dell’imbarcazione. La spiaggia del Naufragio è di rara bellezza, un quadro che sembra rappresentare l’ingresso al paradiso: racchiusa tra due alte scogliere bianchissime, è rivestita di sabbia fine e candida, bagnata da un mare blu cobalto, che tende a diventare turchese verso riva, per via delle sorgenti termali sulfuree che scorrono sotto la superficie. E’ raggiungibile esclusivamente via mare, con barche e piccoli traghetti, tuttavia noi vi consigliamo di scoprirla anche dall’alto: risalendo la montagna alle spalle è possibile ammirarla in tutta la sua magnificenza da un piccolo terrazzo a strapiombo sul mare. L’effetto è davvero da capogiro…e non soltanto per l’altezza!

    Spiagge più belle di Zante: Agios Nikolaos

    FOTO DI BEATRICE ELERDINI

    Agios Nikolaos è senza dubbio una delle spiagge più belle di Zante, nonostante sia piccolissima. E’ custodita in un micro villaggio di pescatori: qui la cucina del posto è incredibilmente buona, le taverne sono una migliore dell’altra e potrete gustarvi le prelibatezze greche, comodamente seduti dinanzi a un mare di rara bellezza: cromie cangianti che oscillano dal verde chiaro al blu cobalto. Nelle immediate vicinanze, salendo su una delle tante barche che da qui partono alla volta della spiaggia del Naufragio, si trovano anche delle incantevoli grotte tutte da scoprire con maschera e pinne. Da qui partono anche i traghetti Pessadha, isola di Cefalonia, due volte al giorno.

    Spiagge più belle di Zante: Blue Caves

    FOTO DI BEATRICE ELERDINI

    A proposito di Blue Caves: per raggiungerle, vi basterà quindi raggiungere Agios Nikolaos e da lì salire su una delle tante imbarcazioni che vi porterà a destinazione. Quasi tutte le barche portano alla spiaggia del Naufragio e al ritorno si fermano alle Grotte Blu, dando la possibilità ai turisti di immergersi nelle acque turchesi e di nuotare per una ventina di minuti. Non si tratta di una spiaggia, ma certamente le Blue Caves rientrano tra le bellezze incantevoli di Zante, assolutamente da non perdere!

    Spiagge più belle di Zante: Fiordo di Porto Limnionas

    Un’altra delle spiagge più belle di Zante è Porto Limnionas, incastonata sulla costa occidentale. Qui il mare si insinua tra le rocce e le insenature creando un vero e proprio fiordo di acqua verde smeraldo. E’ un paesaggio surreale, che vi lascerà letteralmente a bocca aperta. Abbarbicato sulle rocce, ai lati del fiordo si trova un numero limitato di sdraio e lettini di legno a disposizione dei turisti. Se siete più selvaggi e non vi importa di avere tutte le comodità, potete anche sistemarvi in qualche punto tra le rocce, da cui potrete anche tuffarvi direttamente nelle acque, che nella parte più interna sono calde, ma più vi avvicinate all’apertura verso il mare, iniziano a diventare letteralmente gelate.

    Spiagge più belle di Zante: spiaggia di Xigia

    (Immagine FOTO DI maczopikczu, licenza CC senza modifiche)

    La spiaggia di Xigia è una delle spiagge più belle di Zante, incastonata lungo la costa settentrionale. E’ piuttosto piccola, racchiusa tra pareti rocciose, ma è comunque facilmente raggiungibile con mezzi privati. Qui l’ambientazione è tipicamente tropicale (come il caldo), inoltre il colore del mare è del tutto singolare: turchese con sfumature di azzurro chiaro ‘latticinoso’, per via della sorgente sulfurea che sgorga all’interno di una grotta. Si raggiunge scendendo una lunga scalinata.

    Spiagge più belle di Zante: Isola di Marathonissi

    L’Isola di Marathonissi è una piccolissima isola custodita nel Parco marino nazionale di Zante: qui si riproducono le famose tartarughe di mare Caretta Caretta e vengono in cerca di riposo gli ultimi esemplari di foca monaca del Mediterraneo. Si raggiunge facilmente in barca dalla spiaggia di Limni Keri. Fino alla seconda guerra mondiale l’Isola di Marathonissi è stata abitata, mentre oggi è completamente deserta e priva di costruzioni. L’isola offre l’opportunità di scegliere tra due splendide spiagge: una di ciottoli e una sabbiosa. La prima è perfetta per gli amanti dello snorkeling, mentre la seconda è l’oasi di relax che sognano tutte le amanti della tintarella. Se avete del tempo a vostra disposizione e una barca a noleggio, visitate anche le Grotte di Keri, situate a pochi minuti di navigazione dall’isola lungo la costa di Capo Marathia.

    Spiagge più belle di Zante: Banana Beach

    La spiaggia di Banana Beach situata nella penisola Vassilikos, è la più estesa di tutta l’isola di Zante. La spiaggia di Banana è perfetta per le famiglie, per la sua ampiezza, per la presenza di bar attrezzati e per i fondali particolarmente bassi. Qui il mare è famoso per essere incredibilmente caldo, in alcuni punti ci sono correnti che sembrano quasi bollenti, mentre la sabbia è finissima e dorata. Insomma, nonostante sia piuttosto attrezzata, vanta comunque un paesaggio da cartolina.

    Spiagge più belle di Zante: Porto Koukla

    Infine, tra le spiagge più belle di Zante non poteva mancare la spiaggia di Porto Koukla situata nel centro del golfo delle tartarughe, lungo la costa meridionale di Zante. Qui in realtà vi sono due spiagge, entrambe di sabbia bianca, una è raggiungibile solo via mare.