Weekend a Bruxelles eco-friendly: birra organica e green hotel

da , il

    Weekend a Bruxelles eco-friendly: birra organica e green hotel

    La capitale belga è un’ottima meta se siete alla ricerca di un weekend diverso dal solito ed eco-friendly: qui potrete trovare ottime birre, cioccolatini buonissimi, cozze e frutti di mare accompagnate da montagne di patatine. Ma non solo: se volete visitare Bruxelles gratis ci sono parecchie attrazioni che fanno al caso vostro.

    Preparatevi ad abbandonare la dieta, almeno per due giorni, e a sentirvi i benvenuti in una delle città più eco-friendly d’Europa: siete a Bruxelles, sede del Parlamento europeo ma anche città ricca di storia e cultura. Negli ultimi anni, la capitale del Belgio ha fatto passi da gigante per diventare più ‘verde’: grazie a un trasporto ferroviario che la collega al resto d’Europa, a una ricca rete di percorsi pedonali e piste ciclabili, la città è facilmente visitabile sfruttando i mezzi pubblici locali, puntuali, puliti e pressochè raggiungibili ovunque. La filosofia dell’eco-turismo sta diventando molto di moda qui: non a caso, stanno nascendo una serie di servizi ad hoc pensati per chi arriva a Bruxelles in vacanza o per lavoro e vuole mantenere un comportamento eco-compatibile anche in città. Un esempio? Allo Sleep Well Hostel non solo hanno tariffe low cost, ma gli ospiti sono invitati a sfruttare le biciclette dell’ostello per visitare Bruxelles senza inquinare. Se invece cercate qualcosa di meno giovanile, il Silken Berlaymont Hotel è quel che fa per voi: per il suo impegno nella sostenibilità ecologica e nel rinnovo energetico, infatti, ha appena ottenuto un riconoscimento dall’IBGE, ovvero l’Istituto di Bruxelles che si occupa di management dell’ambiente. La città è ricca di parchi e giardini dove potrete correre o fare ginnastica per smaltire l’ingente quantità di delizie che questa capitale ha da offrire: per dirne una, il Birrificio Cantillon produce una larga varietà di birre organiche al 100%, fabbricate secondo metodi e tecniche tradizionali. Ogni giorno potrebbe capitarvi di imbattervi in un mercato all’aperto che vende frutta e verdura biologica, oltre ad altri prodotti naturali come carni e formaggi. per un pranzo vegetariano e garantito, potete puntare su Dolma, una piccola teahouse che serve piatti senza carne cucinati con influenze provenienti dalle cucine di tutto il mondo.