NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Voli low cost: qual è il momento migliore per acquistarli?

Voli low cost: qual è il momento migliore per acquistarli?
da in Consigli di viaggio, Low Cost, Viaggiare in aereo, Viaggiare informati
Ultimo aggiornamento:
    Voli low cost: qual è il momento migliore per acquistarli?

    Ap/LaPresse

    I veri viaggiatori, di solito, non si lasciano intimidire dai prezzi, nel senso che in un modo o nell’altro riescono sempre a partire, perché il viaggio per loro è sinonimo di avventura, e non di relax.
    Ma qual è il momento migliore per comprare voli low cost? Sentiamo cosa ne pensa un economista giapponese.

    Makoto Watanabe ha elaborato la seguente equazione ∏A = gUG + min(k – g, (1 – g)(1 – r)) per calcolare come trovare il periodo migliore per una tariffa low cost. Secondo questa formula, i prezzi più bassi si trovano 8 settimane prima della partenza.
    E Watanabe spiega anche il perché.
    Prenotare con troppo anticipo è economico, ma altrettanto pericoloso, perché si rischia di non poter partire: di conseguenza, si cancella il viaggio e si spendono soldi inutilmente.
    Acquistare gli ultimi giorni, quando si è certi di partire, non è conveniente perché le migliori offerte sono esaurite e i biglietti arrivano a costare quasi quanto un aereo di linea normale.
    Il momento migliore per prenotare un volo low cost è, quindi, otto settimane prima del viaggio, quando si è abbastanza certi di poter partire.

    Ma l’economista giapponese va oltre e aggiunge che le tariffe migliori si trovano il pomeriggio.

    Secondo Watanabe, la mattina i siti delle compagnie aeree vengono presi d’assalto da chi viaggia per affari, e quindi è disposto a spendere di più.
    Mentre di pomeriggio ci sono più persone interessate a viaggiare per vacanza, magari senza avere una data precisa di partenza, e quindi alla ricerca di viaggi scontati e biglietti low cost.

    Una cosa è certa: comprare un volo low cost all’ultimo minuto non è assolutamente conveniente. In questo caso conviene cercare un pacchetto last minute con tutti i servizi inclusi: non è come qualche anno fa, quando c’era stato il boom dei last minute, ma con un po’ di fortuna si possono trovare buone occasioni.
    Altrimenti c’è sempre la possibilità di viaggiare in maniere alternativa, ossia senza aereo e con i mezzi più disparati.
    Una filosofia di viaggio diametralmente opposta, molto slow, che contempla l’uso di autobus, treni, biciclette, per arrivare all’autostop e al passaggio su cargo e navi merci in partenza.
    Insomma come fanno i veri viaggiatori!

    473

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli di viaggioLow CostViaggiare in aereoViaggiare informati
    PIÙ POPOLARI