Visitare Lisbona coi bambini e divertirsi in famiglia

Visitare Lisbona coi bambini e divertirsi in famiglia
    Visitare Lisbona coi bambini e divertirsi in famiglia

    Visitare Lisbona coi bambini non solo si può, ma è anche divertente, comodo e perfetto per accontentare tutte le età presenti in famiglia.
    Lisbona infatti è una capitale relativamente piccola rispetto alle altre colleghe europee: potete tranquillamente scegliere un quartiere, come l’Alfama, e girare a piedi per le sue strette viuzze. Oppure potete prendere il mitico tram 28, anzi l’electrico 28, che pur essendo un normale tram di linea fa un giro della città perfetto per i turisti (infatti ne vedrete molti a bordo). E come faccia a passare per strade così ripide e strette, è un mistero.

    Allora, lasciamo da parte per un attimo le classiche attrazioni di Lisbona e concentriamoci invece sulle tappe essenziali se ci sono dei bambini: non preoccupatevi, vi divertirete anche se siete adulti.

    Guardare i pesci all’Oceanario
    Oceanario di Lisbona

    Esplanada Dom Carlos I – Lisbona

    L’Oceanario di Lisbona è il secondo acquario più grande del mondo: se ai vostri bambini (e a voi) è piaciuto l’Acquario di Genova, vedrete che una tappa a quello di Lisbona si rivelerà altrettanto soddisfacente (tenete conto che ci vorrà un intero pomeriggio).
    L’Oceanario si trova in un quartiere completamente ristrutturato e modernizzato in occasione dell’Expo 1998, facile da raggiungere con la metropolitana (scendete alla fermata Oriente). Qui potrete vedere 16mila animali tra squali, pesci di ogni genere e tartarughe marine e anche 450 specie diverse di vegetazione marina: l’attrazione principale è la vasca centrale, che contiene 7 milioni di litri ed è visibile da più punti e a più livelli.

    Visitare musei diversi dal solito
    Museo della Marionetta Lisbona

    Essendo una capitale, anche a Lisbona trovate un’ampia varietà di musei: molti sono di arte, contemporanea o meno, ma qui è sicuro che i vostri bambini si annoieranno rendendo la visita impossibile a voi e a tutti gli altri visitatori che vi stanno intorno.
    Se non volete rinunciare a un po’ di cultura ma volete qualcosa che vada bene per tutta la famiglia, cercate dei musei alternativi.
    Come il Museo della Marionetta di Lisbona (R. da Esperanca 97-99), un posto magico situato in un edificio molto scenografico che un tempo era il convento Bernardas in Lapa. Qui troverete una vasta collezione di marionette e scenografie, moderne ma soprattutto antiche.

    Guardare le stelle al planetario
    Planetario di Lisbona

    Già che siete a Lisbona, fate un patto coi vostri bambini: loro vengono a guardare qualcosa di noioso con voi e in cambio voi li accompagnate a guardare le stelle al Planetario Caloustre Gulbekian (Praca do Imperio 1400-206), che organiza spesso visioni particolari per i bambini. Certo sarà tutto in portoghese, ma tanto l’importante è guardare le stelle e quelle non hanno lingua nè nazionalità.

    Andare nel punto più occidentale d’Europa

    Cabo da Roca

    Se rimanete a Lisbona per qualche giorno, allora potete anche permettervi una gita fuori porta: perchè non approfittare per andare a Cabo da Roca, il punto più occidentale d’Europa? Si trova a soli 30 minuti da Lisbona, è raggiungibile in treno. Inoltre si trova all’interno del Parco Naturale di Sintra Cascais, quindi se la giornata è bella potete anche approfittarne per fare qualche bella passeggiata in mezzo alla natura.

    Andare al parco dei divertimenti
    Kidzania Lisbona

    Alle porte di Lisbona si trova un parco dei divertimenti dedicato ai bambini ma molto particolare e completamente diverso da tutti gli altri parchi del divertimento del mondo: Kidzania, ovvero una città a misura di bambino dove i piccoli possono sperimentarsi in tantissimi lavori diversi come il dentista, il pompiere, la hostess, il medico.
    Il parco è aperto nei weekend dalle 11 alle 20.

    864

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN PortogalloLisbonaViaggiare coi bambini