NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Viaggi da fare prima dei 30 anni: dalle spiagge nudiste, al Kilimangiaro, alle onde di Agadir

Viaggi da fare prima dei 30 anni: dalle spiagge nudiste, al Kilimangiaro, alle onde di Agadir

    ‘Come passa in fretta il tempo’, è una di quelle affermazioni che diventa sempre più frequente una volta compiuti i trent’anni. Raggiunto questo traguardo il tempo sembra cambiare marcia e acquistare una velocità incredibile, a cui talvolta è davvero difficile stare dietro. Non appena ci si accorge che Tempus Fugit, si comprende che è ormai tardi per abbracciare la filosofia del Carpe diem. Nascono così rimpianti della serie: ‘Avrei dovuto farlo a vent’anni questo viaggio, ora non è più adatto’, ‘Ah! Se fossi stato coraggioso, avrei affrontato quella vetta quando ne avevo le forze’, con seguente demoralizzazione cosmica. Evitate quindi di ridurvi a questi minimi termini, armatevi soltanto di determinazione, curiosità, spirito libero e partite! Quali sono dunque i viaggi da fare assolutamente prima dei trent’anni? Scopriamo insieme le bandierine che ogni viaggiatore modello under trenta deve necessariamente posizionare sulla propria mappa del pianeta.

    Viaggio in interrail Spagna

    Madrid di notte

    Madrid di notte

    Organizzare un interrail in Spagna è uno dei punti saldi del decalogo del viaggiatore under 30. In realtà non dovrete organizzare molto prima della partenza, perché è una tipologia di vacanza che offre grande libertà di decisione in progress. Armatevi di grande spirito di avventura e partite con zaino in spalla, guida in mano e biglietti in tasca! Si tratta di un viaggio all’avventura attraverso la penisola Iberica con un unico mezzo di trasporto: i treni. E considerate le grandi dimensioni di questa meravigliosa nazione, fate in modo di scegliere quale porzione visitare per tempo, poiché il biglietto interrail offre un massimo di 8 giorni di viaggio su un intero mese. Se vi sembrano pochi, fidatevi di noi, in realtà sono sufficienti a sfiancare anche il più curioso dei giovani viaggiatori! L’interrail è il modo migliore per visitare, in libertà, le principali città spagnole: Madrid, Barcellona, Malaga, Siviglia, Cordoba, Toledo e Granada. Per la notte, vi consigliamo di scegliere tra gli innumerevoli ostelli presenti praticamente ovunque. Sono economici, spesso sono dotati di design originali e accattivanti e molti sono collocati in posizioni strategiche e centralissime.

    Ecco i prezzi aggiornati dei biglietti Interrail per la Spagna:

    3 giorni in 1 mese 129
    4 giorni in 1 mese 152
    6 giorni in 1 mese 184
    8 giorni in 1 mese 216

    Per ogni giorno di viaggio potete prendere quanti treni desiderate; se avete meno di 26 anni, potete acquistare il pass giovani scontato.

    Viaggio sulle spiagge nudiste in Europa

    Praia do Homem Nu - Tavira

    Praia do Homem Nu - Tavira

    Se non avete ancora trent’anni sicuramente potete permettervi di frequentare qualche spiaggia nudista, sfoggiando il vostro fisico ancora fresco! Perché va bene che non è necessario essere belli per stare su di una spiaggia nudista, ma con un fisico mozzafiato vi sentirete decisamente meglio a camminare sul bagnasciuga. In Europa c’è una gran varietà di spiagge nudiste, la maggior parte di queste è concentrata sul territorio francese, dove il nudismo è uno stile di vita piuttosto diffuso. Cap d’Agde, ha fatto del nudismo e della trasgressione il suo marchio di fabbrica, la Plage des Grottes, vicino a Marsiglia è il paradiso di chi ama la libertà del corpo. E poi c’è Plage des Pissarelles, a Cap d’Ail, a pochi chilometri da Montecarlo: è piccola ma ben frequentata.
    In Spagna, sulle isole Baleari, vi sono oltre 200 spiagge nudiste, una su tutte, la Playa d’Es Cavallet, a Ibiza. Qui, il mare è limpido e cristallino, ma l’attenzione è tutta sulla spiaggia, dove pullulano i corpi al naturale!
    La Croazia sembra stia per rubare il titolo di paese nudista alla Francia: qui, quasi in ogni dove c’è spazio per un piccolo angolo naturalista. Da non perdere: Valalta a Rovigno e Koversada a Vrsar.
    Anche la Grecia non disdegna gli amanti della tintarella integrale: a Lesbos, Creta ed Evia vi sono le più conosciute ed apprezzate dai greci, mentre a Mykonos, Santorini e Skiathos ci sono le spiagge nudiste più note ai turisti.
    Infine anche il cattolicissimo Portogallo sfoggia qualche spiaggia dai costumi irriverenti (dove il nudismo è autorizzato): Praia do Meco a Sesimbra, Alteirinhos a Zambugeira do Mar e Praia do Homem Nu, vicino a Tavira.

    Per questo tipo di viaggio, avrete un vantaggio in più: una valigia più leggera!

    Viaggio sulle vette del Kilimangiaro

    Elefanti del Kilimanjaro

    Elefanti del Kilimanjaro

    Il Kilimangiaro con i suoi 5985 metri è il più alto picco del continente africano e la montagna solitaria più alta del mondo. L’ascesa dei pendii del vulcano è una sorta di viaggio virtuale di tutti i climi del mondo, dal caldo dei Tropici al gelo dell’Artide. I pendii coltivati conducono alla rigogliosa foresta della montagna, dove vivono elefanti, leopardi, bufali. Sopra i 4mila metri incontrerete un surreale deserto alpino, dove a sopravvivere sono poco più che muschi e licheni; ancora più in alto, in prossimità dell’ultimo stralcio di vegetazione, si trova l’inverno freddo fatto di neve e ghiaccio. Sopra, rimane solo l’incanto del tetto del continente. Sul Kilimangiaro avrete l’opportunità di fare percorsi di trekking di una bellezza inenarrabile: per vivere al massimo questa esperienza, prenotate il viaggio tra dicembre e febbraio. Pensate forse di poter compiere simili imprese una volta compiuti i trent’anni?

    Viaggio ad Agadir: a cavallo delle onde

    Onde ad Agadir

    Onde ad Agadir

    Il Marocco offre una varietà incredibile di paesaggi, tutti da visitare. Noi pensiamo che nei piani di viaggio di un under trenta modello non possano mancare le spiagge di Agadir. Per sfuggire peraltro all’inverno del Bel Paese, tra ottobre e marzo, il luogo migliore per cavalcare le onde dell’Oceano Atlantico è proprio tra Agadir e Essaouira. Qui le onde sono alte e consistenti e la soddisfazione di domarle è tanta. Il fondale è sabbioso e la formazione delle onde imprevedibile. I beach point più belli si trovano a Capo Ghir – Taghazout e nella baia di Agadir.
    Prima dei trent’anni si ha la forza di scalare una montagna, ma non si può dire di essere soddisfatti se non si è cavalcata almeno una gigantesca onda sull’oceano.

    Ora sapete tutto, quali sono i viaggi da fare prima dei 30 anni: se siete ancora in tempo, non perdete altro tempo!

    1240

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI