Venzone, Borgo dei Borghi 2017: cosa vedere e come arrivare

Si è conclusa anche l'edizione 2017 del premio istituito dal programma Rai 'Kilimangiaro', che nelle ultime settimane ha mostrato i 20 paesi finalisti, uno per regione. In vetta Venzone: ecco come scoprirlo.

da , il

    Venzone, Borgo dei Borghi 2017: cosa vedere e come arrivare

    A vincere il premio Borgo dei Borghi 2017 è Venzone, in provincia di Udine, piccolo gioiello custodito nella regione Friuli Venezia Giulia. La finale del concorso si è tenuta in una puntata speciale del programma Rai ‘Kilimangiaro’, andata in onda in prima serata la domenica di Pasqua. A decretare il vincitore di questa edizione, come di consueto, è stato il voto combinato dei telespettatori che hanno espresso la propria preferenza sul sito web, con quello della giuria, composta dalla chef stellata Cristina Bowermann, dallo storico dell’arte Philippe Daverio e dal geologo Mario Tozzi. L’edizione di quest’anno si è conclusa con la consegna della targa ai rappresentanti di Venzone, il borgo che ha conquistato il titolo di Borgo dei Borghi 2017.

    Al secondo posto si è piazzato Arquà Petrarca in Veneto, mentre al terzo, Conca dei Marini in Campania. Lo scorso anno, a conquistare il primo posto era stato Sambuca di Sicilia.

    ‘Il Friuli Venezia Giulia è orgoglioso per questa vittoria di Venzone, che si è aggiudicata la sfida tra i borghi più belli d’Italia. Anch’io ne sono personalmente felice’, ha dichiarato la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, subito dopo aver appreso la notizia della incoronazione di Venzone come Borgo dei Borghi 2017. Ma quindi cosa vedere a Venzone? Dove si trova? E sopratutto, come raggiungerlo? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

    VENZONE: UN PO’ DI STORIA

    Venzone, in provincia di Udine, è un piccolo borgo di circa 2200 abitanti. Si trova a circa 25 km a nord del capoluogo friulano. Immerso nella parte bassa della Carnia, è celebre soprattutto per la sua fortezza, per la scoperta delle mummie, la festa della zucca e la produzione della lavanda. Inoltre, nel lontano 1976, fu vittima di un forte terremoto, che lo distrusse completamente. Gli abitanti non si persero d’animo e poco alla volta ricostruirono il borgo fedelmente pezzo per pezzo. Ancora oggi, visitando Venzone, potrete scorgere parte dei danni provocati dal terremoto, in particolare nella chiesa distrutta vicino alla porta. Un ricordo a memoria di ciò che è stato e della forza dei suoi abitanti.

    VENZONE: DOVE SI TROVA E COME ARRIVARCI

    Venzone dove si trova

    IN AUTO

    Come arrivare a Venzone? Il Borgo dei Borghi 2017 si trova a circa 65 km dai confini con l’Austria e la Slovenia ed è facilmente raggiungibile in auto, percorrendo la S.S.13 Pontebbana oppure l’autostrada A23 Alpe Adria, uscendo al casello di Amaro-Carnia per immettersi poi sulla SS13 Pontebbana in direzione di Udine.

    In occasione della celebre Festa della Zucca, lungo la S.S. 13 Pontebbana, ogni anno, vengono istituiti dei parcheggi temporanei. E’ disponibile un servizio di bus navetta gratuito, che collega i parcheggi con il Centro Storico.

    IN TRENO

    E’ possibile raggiungere Venzone anche con i mezzi pubblici: la stazione ferroviaria si trova a circa 250 metri dal Centro Storico, mentre la fermata degli autobus a soli 150 metri.

    VENZONE COSA VEDERE

    MONUMENTI E CHIESE DI VENZONE

    Venzone, dichiarata Monumento nazionale, è uno dei migliori esempi di ristrutturazione artistica. In un breve tour di Venzone, dopo aver passeggiato per gli incantevoli vicoli del Centro Storico, fermatevi ad ammirare il Duomo e la Cappella di S.Michele, al cui interno sono custodite le celebri mummie di Venzone, di cui vi parleremo nel dettaglio tra poco. Passate poi alla scoperta delle storiche Mura del paese, che racchiudono le diciotto ‘insulae’ dell’antico borgo abitato, il Palazzo Comunale, e la chiesetta di S. Giacomo e Anna, in stile romanico con affreschi di pittori della scuola e della bottega di Vitale da Bologna. Infine, da non perdere è anche il municipio, splendido esempio di palazzo gotico-veneziano.

    LE MUMMIE DI VENZONE

    Una delle cose più interessanti da vedere nella meravigliosa cittadina fortificata di Venzone, sono le sue famose mummie. Nella Cripta della ex-Cappella di San Michele, situata di fronte al Duomo, potrete ammirare cinque delle quasi quaranta mummie che vennero estratte a Venzone, nel XIX secolo. Alcune di queste furono spostate in diversi posti, come il Gabinetto universitario di Padova, al Museo di Vienna, ma anche a Parigi nella Chiesa degli Invalidi. La prima mummia risale al 1647 e fu ritrovata sotto un sarcofago nel Duomo di Venzone: fu chiamata ‘Il Gobbo’, per via della gobba formatasi sul corpo, a causa di una errata sepoltura.

    A Venzone il fenomeno della mummificazione avviene incredibilmente in maniera naturale, grazie alla presenza nelle tombe del Duomo di un fungo, l’Hipha Bombicina Pers, che è in grado, nel giro di un anno, di disitratare il corpo e rendere la ‘pelle pergamenacea’.

    VENZONE: COSA FARE

    Cosa fare a Venzone? Oltre a passeggiare alla scoperta delle sue bellezze architettoniche e naturalistiche del contesto paesaggistico in cui è immerso, vale la pena recarvisi in occasione di due importanti feste delle tradizione. Scopriamole insieme.

    Cliccando sul seguente link potete trovare il calendario completo degli eventi in programma a Venzone nel corso del 2017. Si tratta di un programma ricco e che copre tutti i mesi dell’anno. Continuando la lettura troverete alcuni eventi segnalati dalla nostra redazione.

    FESTA DELLA LAVANDA

    La festa della Lavanda di Venzone è un appuntamento imperdibile. Le pittoresche vie del Centro Storico vengono pervase da un profumo inebriante dei saponi, dei cosmetici, delle acque profumate, dell’essenze, delle candele e di tanti altri prodotti artigianali, tutti rigorosamente a base di lavanda, che vengono venduti dalle numerose bancarelle allestite per l’occasione. Inoltre, potrete ammirare le ‘Manine nella lavanda’, le piccole damigelle che insieme alla banda, ogni anno, aprono la manifestazione. C’è anche un gran galà al lume di candela sotto la Loggia del Municipio, mentre nelle trattorie, nei ristoranti del centro di Venzone, potrete gustare menù dedicati alla lavanda. La serata prosegue poi con la gara della sgranatura della lavanda, alla quale tutti possono partecipare.

    FESTA DELLA ZUCCA

    La Festa della Zucca di Venzone è una manifestazione unica ed emozionante, che rievoca le atmosfere medievali di un’antica festa che ha come protagonista appunto la Zucca. Nata quasi per caso nel 1991, ogni anno, anima il borgo nel quarto fine settimana di ottobre.