Vacanze in Corsica: tra mare e montagna

da , il

    Vacanze in Corsica: tra mare e montagna

    Dalla costa nord della Sardegna l’isola francese è a un tiro di schioppo. A pochissime ore di tragitto dall’Italia la Corsica è un paradiso naturale adatto a tutti i gusti dei viaggiatori: c’è sia il mare di spiagge bianche e acque cristalline, e sia le montagne ricche di boschi e oasi naturali.

    Se non avete ancora idee per la vacanza della prossima estate vi presentiamo una mini guida su una delle isole più belle del mediterraneo. La Corsica è ricca di bellezze naturali e il suo mare non ha nulla da invidiare a quello dei Caraibi.

    Il borgo di Porto Vecchio con le spiagge più rinomate dell’isola

    Palombaggia e Rondinara sono tra le spiagge più belle della Corsica, e quelle più apprezzate dai turisti che cercano belle e suggestive località balneari. Rappresentano la zona costiera del famoso borgo Porto Vecchio che si trova nella zona meridionale dell’isola. E se di giorno la vita si svolge nel porticciolo dove si apprezzano le bellezze del mare, la sera la movida si sposta tra le stradine ricche di ristorantini e locali tradizionali.

    Baia di Santa Giulia: il mare degli sportivi

    Per tutti gli amanti di sport acquatici la Baia di Santa Giulia, a pochi chilometri da Porto Vecchio, è il luogo ideale per tutti gli sportivi. E’ infatti una delle spiagge più attrezzati per tutte le pratiche sportive inerenti il mare: windsurf, canoa e vela sono gli sport più in voga su una delle spiagge più somiglianti alle isole del Pacifico. Non è necessario trascorrere tante ore di volo per raggiungere mari dalla bellezza incontaminata, basta recarsi in Corsica e si potranno ammirare acque simili a quelle dei luoghi tropicali.

    Ajaccio: la città che ‘sintetizza’ le bellezze dell’isola

    Ajaccio, la città che ha dato i natali a Napoleone Bonaparte, può rappresentare la sintesi delle bellezze naturali dell’isola francese. Si trova esattamente tra le montagne che circondano la cittadina e che formano uno tra i più bei golfi del Mediterraneo e il mare. Ajaccio è un posto senza tempo, si possono apprezzare la tranquillità e il silenzio delle sue stradine ricche di quei profumi tipici che caratterizzano i mercatini tradizionali, molto apprezzati dai turisti.

    Calvi: tra le mete da non perdere

    La cittadina di Calvi è uno dei luoghi più suggestivi dell’isola. L’aspetto più caratteristico è rappresentato dal percorso delle mura di cinta della città che la circondano fino a finire direttamente in mare. La conformazione urbanistica del territorio si estende tra le montagne, la vallata e il mare che circondano la cittadella da tutti i lati. Calvi è stata fonte di ispirazione per pittori poeti e artisti.

    Tra la Corsica e la Sardegna: le isole Lavezzi

    A metà strada tra la Francia e l’Italia, tra le due isole delle nazioni che affacciano sul mediterraneo affiorano dalle acque le isole Lavezzi. Veri e propri paradisi naturali che attraggono i turisti appassionati di immersioni. L’agglomerato di isole è un’oasi naturale dalla bellezza incontaminata e apprezzata per i suoi scenari selvaggi.

    Tra le 200 vette della Corsica spicca la Grande Rendonnèe

    Sono 120 le vette corse che supera i 2000 metri. La più importante è quella della catena montuosa della Grande Randonnée che, partendo dalla costa meridionale, attraversa il Parco Naturale Regionale di Corsica per un totale di ben 200 km. E’ una delle isole più montuose del Mediterraneo, dove gli amanti del trekking potranno dare libero sfogo alle loro passioni.