Vacanza in Antartide: esperienza estrema?

da , il

    Vacanza in Antartide: esperienza estrema?

    Una vacanza in Antartide si può considerare a tutti gli effetti un’ esperienza estrema, piena di pericoli e di inconvenienti dietro l’angolo. Eppure le temperature che vanno sotto i -30° sembrano non scoraggiare gli impavidi viaggiatori pronti a sborsare cifre da capogiro per spingersi in una terra inospitale come il Polo Sud. Un viaggio incredibile di sicuro, soprattutto in occasione del centenario della corsa al Polo Sud, di cui furono protagonisti inglesi e norvegesi.

    Benvenuti al Sud. No, al Polo Sud. Ecco le uniche parole che si sentiranno dire i viaggiatori che sfidando le bassissime temperature arriveranno in Antartide a bordo della Polar Express. Niente attrazioni turistiche, niente cerimonie di benvenuto. Il nulla insomma. Il Polo Sud si offre per quello che è, una terra inospitale, base scientifica per il governo degli Stati Uniti.

    Nonostante tutto però il fascino dei ghiacci rimane intatto se è vero che molti decidono di optare per una vacanza ai poli, come quella sulla rompighiaccio Kapitan Khlebnikov. L’avventura, la possibilità di fare un’esperienza che non è per tutti, sono dei fattori che non possono non ingolosire i viaggiatori estremi, quelli che sarebbero disposti a tutto pur di provare qualcosa di nuovo.

    Tant’è che devono sborsare ben 40,500 dollari per prenotare un posto sulla Polar Express. I prezzi così alti stanno proprio ad indicare che non tutti possono permettersi tale viaggio, sia per mancanza di denaro che per condizione fisica.

    Il periodo indicato per questo viaggio estremo è a fine anno, a dicembre, quando proprio al polo Sud andrà in scena una corsa che ripercorre proprio il tragitto percorso dai primi due esploratori dell’Antartico, il norvegese Amundsen e l’inglese Scott. Una competizione a cui bisogna essere molto preparati fisicamente e che non manca di annoverare tra i partecipanti anche delle donne.

    Ma non è meglio una bella vacanza magari alle Maldive, di sicuro più economica, più calda e rilassante?