NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Terremoto in Basilicata e Calabria: sciame sismico di 2,5 gradi tra Potenza e Cosenza

Terremoto in Basilicata e Calabria: sciame sismico di 2,5 gradi tra Potenza e Cosenza
da in Basilicata, Calabria, Terremoti
    Terremoto in Basilicata e Calabria: sciame sismico di 2,5 gradi tra Potenza e Cosenza

    Questa mattina un terremoto di lieve intensità ha colpito la Basilicata e la Calabria: il sisma, registrato alle ore 5.37, ha avuto una magnitudo di 2,5 gradi della scala Richter. Secondo i rilevamenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il terremoto si è originato con un ipocentro a 8,5 km di profondità; l’epicentro è stato individuato nei pressi dei comuni in provincia di Potenza di Rotonda e Viaggianello, e quelli in provincia di Cosenza di Laino Borgo, Laino Castello, Morano Calabro e Mormanno. Non si sono registrati danni a cose o persone.

    Il primo terremoto è stato seguito da altre tre scosse telluriche: alle 6.38, magnitudo 1,5; alle 6.52, di nuovo magnitudo 2,5; alle 6.55, magnitudo 1.8. Lo sciame sismico non ha causato danni ma ha messo in allerta la Protezione Civile. La zona colpita è quella del Parco Nazionale del Pollino, che già l’anno scorso è stata interessata da un sisma di media intensità che ha causato vari danni nei piccoli centri montani. Il ricordo della scossa è oggi fonte di apprensione per gli abitanti di quest’area di territorio, nonostante Protezione Civile ed esperti rassicurino la popolazione.

    C’è da ricordare, però, che il geofisico Enzo Boschi anni fa ha previsto un evento sismico di forte intensità che avrebbe colpito proprio le zone interessate dalle scosse di stamattina.

    Foto da Flickr

    267

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BasilicataCalabriaTerremoti
    PIÙ POPOLARI