Settimana bianca in Trentino per tuffarsi dalla neve alle terme

da , il

    Settimana bianca in Trentino per tuffarsi dalla neve alle terme

    Settimana bianca in Trentino? Le montagne di questa splendida località vi permetteranno di tuffarvi dalla neve alle terme, assaporando gli immensi campi da sci che disegnano i paesaggi innevati del Trentino di un relax raro. Da dicembre a febbraio chi ama gli sci parte alla volta della montagna armato di scarponi: se non avete mai sperimentato il brivido potreste cogliere l’occasione del Ponte dell’Immacolata a Cortina d’Ampezzo per effettuare qualche lezione oppure partire in tranquillità per una settimana bianca interamente dedicata all’avventura in montagna. In Trentino potrete scoprire piste immense con ogni grado di difficoltà, borghi magici dove aggirarvi tra artigianato e deliziosi manicaretti e persino le terme: per godervi il piacere unico di un’emozione dedicata al total wellness tra gelido freddo e bollenti vapori ammantati di un’emozione rara.

    Le piazze del Trentino durante l’inverno prendono vita colorandosi di un via via di appassionati dediti allo sport, mentre le musiche delle strenne natalizie intonano un’atmosfera di festa dall’atmosfera ineguagliabile. Se la Val di Sole vi attende con le sue piste magicamente innevate, i mercatini di Natale in Trentino Alto Adige costituiranno un momento speciale per trascorrere un pomeriggio tra bancarelle, folle e profumi, dove riposarsi dopo lunghe mattine sui campi da sci e rimanere incantati di fronte ai manufatti artigianali scolpiti nel legno.

    Le piste della Val di Sole grazie a speciali percorsi vi permetteranno di raggiungere con gli sci ai piedi il paese di Madonna di Campiglio, tra i luoghi più interessanti per una settimana bianca all’insegna dell’avventura in montagna.

    Nelle vicinanze, tra Trento, Bolzano e Belluno si dipana il comprensorio sciistico Dolomiti Superski con 450 impianti di risalita e 1200 chilometri di piste, di cui la metà direttamente collegati tra di loro.

    All’orizzonte si stagliano Folgarida e Marilleva in Val di Sole, paradiso a portata di week end per tutti gli amanti di sci e snowboard: insieme a Madonna di Campiglio, queste località presentano moltissime attività, che vi consentiranno di trascorrere una settimana bianca adatta a tutta la famiglia, dagli adulti ai più piccini.

    Folgarida, il cui toponimo deriva dal latino filicaretum luogo delle felci, è situata ad un’altitudine di circa 1300 metri nelle Dolomiti di Brenta: nata nel 1965 come località sciistica, insieme a Marilleva e Madonna di Campiglio, negli anni è diventata una solida realtà del panorama turistico invernale Italiano.

    Qui potretete trovare grandi alberghi o anche piccoli hotel a conduzione familiare. Chi ama lo sci può dedicarsi all’emozione delle piste e magari sperimentare anche lo sci di fondo o lo snowboard, ma un’occasione unica per penetrare nell’inverno trentino è costituita anche dalle passeggiate nei boschi, tra laghi ghiacciati e malghe.

    I 50.000 ettari del Parco Naturale Adamello-Brenta con i 450 km di sentieri di montagna offrono suggestioni incredibili, mentre il Trentino vi attende con possibilità di escursioni con le ciaspole nelle valli, il brivido dell’alpinismo e l’arrampicata su ghiaccio.

    Impossibile ripartire senza assaggiare la golosa cucina della zona: polenta e capriolo, gnocchi di ricotta, salamele e spressa con porcini. on Ovviamente nmancano gli ottimi vini trentini e le grappa profumate, così come i liquori al mirtillo. Tagliate di carne agli aromi, istrangolapreti e canederli vi lasceranno piacevolmente storditi.

    E se neve e chilometri vi hanno stremato, non resta che infilarsi il costume: moltissimi hotel possiedono ampie zone con vasche termali, sauna e bagno turco, dove immergersi nell’acqua tiepida e osservare il tramonto tra i ghiacci della montagna nella cornice di un voluttuoso vapore.