Sciopero dei trasporti pubblici il 12 e il 19 aprile 2013: stop a treni e aerei

da , il

    Sciopero dei trasporti pubblici il 12 e il 19 aprile 2013: stop a treni e aerei

    Ancora scioperi dei trasporti pubblici per il mese di aprile 2013: nel giro di una settimana si terranno infatti uno sciopero dei treni, venerdì 12 aprile, e uno sciopero degli aerei il venerdì successivo, ovvero il 19 aprile. Lo sciopero dei treni è stato indetto dalle quattro organizzazioni confederali di categoria aderenti a Cisl, Cgil, Uil e Ugl, in accordo anche con il Fastferrovie, e prevede la mobilitazione nazionale di otto ore di tutto il personale di Trenitalia. Lo sciopero degli aerei è stato invece indetto dalle associazioni di categoria Anpav e Avia e prevede una mobilitazione di 24 ore del personale Alitalia-Cai del comparto aereo, aeroportuale e indotto.

    Lo sciopero del personale di Trenitalia avrà luogo quindi dalle 9:00 alle 17:00 di venerdì 12 aprile: sono garantite dunque le fasce orarie di maggiore frequentazione, dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00, ma Trenitalia invita comunque i viaggiatori a prestare la massima attenzione ad eventuali variazioni di orario o di itinerario (specialmente per i treni a lunga percorrenza) non prevedibili prima dello sciopero. Nelle stazioni e sul sito www.trenitalia.com si potrebbero trovare comunicazioni di servizi integrativi (come autobus o treni che percorrono tratte differenti) offerti per i viaggiatori i quali si trovassero sprovvisti del mezzo di trasporto a causa dello sciopero. Lo sciopero è stato indetto dalle organizzazioni sopra citate a causa di mancata risposta da parte del Gruppo FS alle diverse attivazioni di procedure di raffreddamento, nonostante l’audizione separata delle parti presso Commissione di Garanzia.

    Lo sciopero del personale Alitalia-Cai riguarderà i voli in partenza dal territorio nazionale e avrà luogo dalle ore 00:01 alle 24 del 19 aprile. Le rappresentanze sindacali sopra citate, le due associazioni principali di steward e hostess, hanno indetto lo sciopero a causa del mancato riscontro da parte della società all’astensione dal lavoro di quattro ore avvenuta il 22 marzo scorso. E’ quindi consigliabile a chi ha in programma di volare con Alitalia proprio il 19 aprile di informarsi su eventuali cancellazioni, e comunque di recarsi in aeroporto almeno due ore prima della partenza; nel frattempo, potete dare un’occhiata ai diritti dei passeggeri in caso di voli cancellati, ritardi o imbarchi negati.