Reggia di Caserta: prezzi, orari e informazioni

Reggia di Caserta: prezzi, orari e informazioni
da in Campania, Caserta

    Non c’è palazzo o castello in Italia che possa reggere il confronto con la bellezza e la maestosità della Reggia di Caserta: capolavoro di architettura barocca oltre che patrimonio dell’umanità per l’Unesco, questo palazzo reale non ha nulla da invidiare alle due regge più conosciute e famose del mondo: la francese reggia di Versailles, teatro della vita del re Sole, che la fece costruire, e della regina Maria Antonietta, o quella austriaca di Schonbrunn, dove la cinematografica imperatrice Sissi trascorreva molte delle sue giornate.

    La Reggia di Caserta apparteneva alla dinastia dei Borbone di Napoli, che la fecero costruire per avere un palazzo reale degno di questo nome, che non li facesse sfigurare con le altre case regnanti d’Europa, in un’epoca dove l’apparenza contava molto più della sostanza.

    La scelta ricadde su Caserta per diversi motivi: innanzitutto la bellezza del paesaggio circostante e in secondo luogo il fatto che, rispetto a Napoli, l’entroterra in cui sorge Caserta dava una maggiore sicurezza contro eventuali attacchi provenienti dal mare.

    A iniziare i lavori fu Carlo III di Borbone, che si rivolse all’architetto Luigi Vanvitelli: la prima pietra venne posta nel 1752 e doveva essere un passo verso la costruzione di una reggia che esprimesse sì splendore, potenza e ricchezza, ma che fosse anche funzionale ed efficiente.

    Il celebre architetto Gino Chierici, nel 1930, scrisse a proposito della Reggia di Caserta: ‘Una delle creazioni planimetriche più armoniche, più logiche, più perfette dell’architettura di tutti i tempi’.

    Se anche voi avete intenzione di visitare questo splendido museo italiano, la prima cosa da fare è visitare il sito della Reggia di Caserta: in secondo luogo, continuate a leggere, vi daremo tutti i consigli utili per una perfetta gita reale.

    368

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CampaniaCaserta