Posti da visitare in Italia: tra città d’arte e bellezze naturali

da , il

    I posti da visitare in Italia, come tutto il mondo sa, sono davvero numerosi e tutti uno più bello dell’altro: il nostro bel paese può vantare ben 49 siti inseriti nel Patrimonio dell’Umanità UNESCO, più di ogni altra nazione al mondo. Dalle montagne al mare, dalle città d’arte ai piccoli borghi e dai parchi naturali ai monumenti storici nella nostra penisola non si finisce mai di rimanere sorpresi grazie ai suoi paesaggi spettacolari che si intrecciano spesso e volentieri con gli affascinanti resti di una storia millenaria. Spesso gli italiani stessi decidono di volgere lo sguardo all’estero per visitare mete esotiche o bellissime capitali europee: senza nulla togliere alle altre destinazioni, spesso ci dimentichiamo però che a poca distanza abbiamo a portata di mano un patrimonio che tutto il mondo ci invidia: vediamo allora quali sono i luoghi italiani imperdibili, da visitare almeno una volta nella vita.

    Le città d’arte

    L’Italia è famosa in tutto il mondo per le sue meravigliose città d’arte, la cui bellezza è davvero ineguagliabile: tra le più famose ed apprezzate troviamo ovviemente Firenze, culla del Rinascimento, con il suo centro storico in cui spiccano il Campanile di Giotto e la Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la cupola del Brunelleschi; Venezia, città unica al mondo poichè costruita interamente su palafitte, che incanta i suoi visitatori con le romantiche atmosfere create dai canali e la ineguagliabile Piazza San Marco; e come non menzionare la nostra amata capitale Roma? La città eterna, con i suoi monumenti e i suoi scorci regala ogni giorno grandi emozioni ai turisti che arrivano da tutto il mondo per visitarla: se anche voi siete in procinto di scoprire tutte le sue bellezze, ecco dieci cose da vedere in città tra monumenti e luoghi di culto; tra esse troviamo ovviamente il Colosseo, simbolo della capitale e di tutta la nazione, Piazza di Spagna, la Fontana di Trevi, la Basilica di San Pietro e altro ancora. Altre imperdibili città italiane sono Milano, con la famosissima Piazza del Duomo, Torino, con la sua Piazza Vittorio Veneto, Napoli con il suo Palazzo Reale, e altre città magari meno frequentate dai turisti o meno conosciute, ma non per questo meno affascinanti e caratteristiche: solo per menzionarne alcune, Trieste regala scorci di inaspettata bellezza che culminano nella meravigliosa Piazza Unità d’Italia, che si affaccia sul mare, ma anche Lecce è da visitare assolutamente grazie alle sue splendide chiese, tra cui il Duomo, e alla bellissima Piazza Sant’Oronzo; anche Matera è imperdibile con i suoi suggestivi Sassi, che ne costituiscono il centro storico.

    Le bellezze naturali

    In Italia non ci sono solo antichi monumenti, bellezze architettoniche e città d’arte: il nostro paese è ricchissimo di bellezze naturali e da nord a sud non manca davvero nulla. Si parte dalla maestosità delle Alpi che regalano maestose ed affascinanti vette come il Monte Bianco, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, e scendendo si incontrano laghi glaciali dagli scorci meravigliosi come il Lago Maggiore, il Lago di Garda e il Lago d’Iseo. Un po’ più a sud ecco le dolci colline del Monferrato, che dal Piemonte si protendono verso la Liguria, e finalmente il mare: le coste italiane regalano spiagge bellissime, che rientrano di diritto tra le più belle del pianeta come dimostra la classifica della spiagge più belle del mondo 2014 secondo TripAdvisor; in essa troviamo l’Isola dei Conigli di Lampedusa, che è la spiaggia più bella d’Italia, e la Cala Mariolu Baunei, un paradiso dalle acque turchesi che si trova in Sardegna. Tutte le spiagge italiane sono degne di nota, ma solo per citarne qualcuna vi segnaliamo la spiaggia di Pescoluse, nel Salento, che viene anche chiamata “le Maldive d’Italia”, la spiaggia La Pelosa di Stintino, la spiaggia di Tropea (in Calabria) e quella di San Vito lo Capo (in Sicilia). Se volete saperne di più per organizzare una imminente vacanza al mare, ecco le spiagge Bandiera Blu del 2014: solo in Italia ne sono state premiate ben 269! Ma la natura italiana non si ferma ai litorali, poichè anche nell’entroterra del centro e del sud si possono ammirare splendidi paesaggi spesso protetti da parchi nazionali come il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, il Parco Nazionale del Vesuvio e il Parco nazionale della Sila.

    I luoghi caratteristici

    In giro per l’Italia ci sono anche dei posti così belli da sembrare finti: stiamo parlando di paesini caratteristici, arroccati su delle scogliere, nascosti dalla vegetazione o dotati di abitazioni così pittoresche da essere uniche nel loro genere. Alberobello, in provincia di Bari, è famoso in tutto il mondo per i suoi caratteristici trulli, mentre l’isola di Burano, nella laguna veneta, lascia i turisti a bocca aperta grazie alle sue abitazioni delle mura dipinte con colori accesi e sgargianti, tutte diverse una dall’altra. Le Cinque Terre, in Liguria, sono famose per i meravigliosi scorci che si possono catturare sui loro paesini, come Riomaggiore, così come capita con i panorami mozzafiato della Costiera Amalfitana, in Campania, come quelli del bellissimo paese di Positano. Non dimentichiamo inoltre la splendida Val d’Orcia, in Toscana, tra le cui colline si trova il pittoresco paesino di San Quirico d’Orcia.