Ponte dell’Immacolata 2016: dove andare in Italia?

Idee e proposte per un ponte dell’Immacolata 2016 in Italia alla scoperta delle eccellenze del nostro paese, tra cultura, tradizionali mercatini natalizi, eventi, concerti e manifestazioni per tutti i gusti

da , il

    Cosa fare l’8 dicembre e i giorni a ridosso del Ponte dell’Immacolata 2016? Dove andare in Italia nel lungo weekend dall’8 all’11 dicembre? Tra mercatini di Natale, la montagna con la neve, offerte e idee last minute, sia in Italia che in Europa, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Come rinomato, in tutta Italia in genere in questo giorno viene allestito l’albero di Natale in ogni casa, ma per gli amanti dei viaggi quest’anno ci sono davvero tanti appuntamenti da non perdere. Nel lungo week end dell’Immacolata l’accesso ai musei sarà gratuito su tutto il territorio nazionale la domenica sei dicembre, un’occasione per riunirsi anche con gli amici per visitare mostre o siti archeologici. Inoltre non possiamo non dare uno sguardo alle ultime offerte low cost, proprio dell’ultimo minuto, per approfittare di un piccolo viaggio per ricaricare le batterie. Se volete qualche altra dritta per scegliere dove andare, guardate qui le città più divertenti del mondo. Nelle schede seguenti invece sfogliamo le proposte per un ponte dell’Immacolata 2016 in Italia.

    Ponte Immacolata: cosa fare in Italia

    Firenze

    La magia della luce va in scena a Firenze. Dall’8 dicembre, Firenze Light Festival è un grande evento per celebrare la luce, fonte di energia universale. La vita sulla terra, i quattro elementi, la storia dell’uomo e quella dell’arte, il tempo nell’universo sono raccontati attraverso la luce nelle diverse manifestazioni e eventi di Flight 2016. Un percorso in città: dal Duomo all’Oltrarno, passando dalle piazze del centro storico, attraversando l’Arno a Ponte Vecchio per arrivare a Piazza Pitti e Santo Spirito, Ponte Vecchio e Piazza Pitti.

    Milano

    A Milano il Ponte dell’Immacolata inizia un giorno prima dato che il 7 dicembre si celebra il suo patrono, Sant’Ambrogio dando inizio alle festività natalizie nella città meneghina. Oltre alla tradizionale Prima della Scala (quest’anno va in scena la Madama Butterfly di Puccini diretta da Riccardo Chailly), segnaliamo l’apertura dell’ormai tradizionale mostra di Natale a Palazzo Marino, ma anche l’immancabile fiera degli Oh bej! Oh bej! attorno al Castello Sforzesco. Da non perdere: la Basilica rinascimentale di Santa Maria presso San Satiro, dove è possibile ammirare la famosa ‘prospettiva’ di Bramante in tutto il suo splendore grazie a un nuovo impianto d’illuminazione. In città inoltre il Museo del Novecento, nella giornata dell’Immacolata sarà aperto dalle 18 all’una di notte, con ingresso libero. A Rho si terrà L’Artigiano in Fiera, esposizione di prodotti fatti a mano da artigiani provenienti da 110 Paesi diversi. Resterà aperta fino all’11 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 22.30. L’evento sarà corredato da performance di danza, esibizioni musicali e corsi di cucina.

    Roma

    La Capitale d’Italia ha mille attrazioni ma per il ponte dell’Immacolata Roma offre in più Passeggiate di Natale, il caratteristico mercatino dell’Eur, celebre come il mercato di Piazza Navona, ricco di stand dove acquistare oggetti di artigianato e gustare specialità gastronomiche immersi nell’atmosfera natalizia. Poi c’è la Mostra 100 Presepi a Roma. La celebre esposizione Internazionale di Presepi che si tiene in Piazza del Popolo. Interessante da segnalare è l’apertura a visite gratuite della Nuvola di Massimiliano Fuksas l’8, 9, 10 e 11 dicembre. Sempre l’8 dicembre all’Auditorium Parco della Musica prende il via la kermesse natalizia più attesa a Roma. Spettacoli, mercatini di natale, giostre, attrazioni e, nella Cavea, il punto più suggestivo dell’Auditorium, la pista di ghiaccio di Ice Park per gli amati del pattinaggio.

    >>>segue Torino, Bologna e Napoli>>>

    Ponte dell’Immacolata, mete in Italia

    Torino

    A Torino gli appassionati di mercatini potranno sbizzarrirsi negli acquisti al Gran Balon, un mercatino delle pulci con oltre 200 espositori rigattieri e antiquari, nelle vie di Piazza Borgo Dora, Piazza Lanino e Piazzetta Mameli. Dal 7 all’11 dicembre 2016, Torino accoglie il primo grande festival dedicato alla pizza. Il Palavela si trasforma nella pizzeria più grande d’Italia per accogliere le 36 Migliori Pizzerie Italiane pronte a realizzare ogni tipo di pizza: dalla Vera Napoletana alla Siciliana, dalla pizza fritta a quella Romana, per passare alla genovese o alla marchigiana. E poi ancora farinate, calzoni e pizze dolci. E per chiudere in bellezza ci saranno grandi ospiti, dj set, spettacoli ed una grande zona per i bambini.

    Bologna

    Il Ponte dell’Immacolata a Bologna offre tante iniziative. Dall’8 all’11 dicembre 2016 l’appuntamento è con “Regali a Palazzo” a Palazzo Re Enzo, un’importante vetrina del regalo natalizio di Bologna, in cui viene presentato il meglio dell’artigianato di qualità: alimentare ed enogastronomia, moda, oreficeria, benessere ed artigianato artistico. In Strada Maggiore fino al 26 dicembre 2016 c’è il tradizionale Mercatino di Santa Lucia sotto al bellissimo portico dei Servi: tutti i giorni dalle 9 del mattino alle 20.30. In Piazza Minghetti il mercatino di Natale offre prodotti francesi. L’8 dicembre al Teatro EuropAuditorium il cantautore Luca Carboni terrà l’unica data del suo concerto in Emilia Romagna. Sempre l’8 e il 9 dicembre vi sarà l’apertura straordinaria senza prenotazione della Rocchetta Mattei, una rocca appartenuta al conte Cesare Mattei, situata sull’Appennino settentrionale. Per gli amanti del teatro invece, l’8 dicembre alle ore 16, al Teatro delle Celebrazioni andrà in scena Il Piccolo Principe tratto dall’omonimo testo di Antoine de Saint Exupéry.

    Napoli

    Per l’Immacolata 2016 la città di Napoli ospiterà tantissimi mercatini, gli immancabili presepi e diverse mostre. Nella cosiddetta via del Presepe, ossia via San Gregorio Armeno, sarà possibile trovare botteghe artigianali con oggetti per addobbare il proprio presepe. Il presepe vivente come da tradizione, l’8 dicembre, si troverà in piazza San Gaetano. Molto belli da vedere sono anche i presepi in miniatura allestiti nella Chiesa di San Lorenzo, aperti fino al 7 gennaio 2017.

    >>>segue Mercatini e Last Minute>>>

    I mercatini di Natale

    Ecco altri suggerimenti per coloro che stanno scegliendo le destinazioni per il ponte dell’Immacolata 2016 per farsi un piccolo regalino prima di Natale. Questo è il periodo migliore per visitare i mercatini di Natale, da quelli più storici e tradizionali a quelli più originali. Ma per gli amanti della neve, ecco che questi giorni si possono trasformare in un perfetto week end dal sapore di settimana bianca. Tra i mercatini di Natale che vi invitiamo a visitare durante il Ponte dell’Immacolata ci sono varie proposte, sia in Italia che all’estero. Ecco le migliori:

    >>> Segue altre Idee Last Minute >>>

    Altre idee per un Ponte dell’8 dicembre in Italia

    Se volete trascorrere il ponte dell’Immacolata al caldo della Sicilia, potete scegliere una delle proposte Ryanair. Ad esempio si vola da Roma a Trapani a 49 euro a/r. A prezzi bassi si vola anche da Pisa, Milano-Orio e Torino. Prezzi a partire da 40 euro a/r circa anche per Palermo. Per chi ama la neve, suggeriamo di dare uno sguardo qui, dove avevamo parlato delle località sciistiche più economiche di questo periodo. Un anticipo di settimana bianca per chi vuole vivere le vacanze di Natale fin dalla prima settimana di dicembre.

    Ponte dell’Immacolata in Agriturismo Infine per un ponte dell’Immacolata organizzato in maniera originale potete pensare a qualche giorno di vacanza da trascorrere semplicemente a riposarvi in uno dei tanti agriturismi sparsi in tutta Italia. In genere infatti proprio in questo periodo mettono a disposizione dei propri ospiti dei pacchetto all inclusive in cui vengono inclusi il vitto e il pernottamento, con sconti vantaggiosi. Promozioni, offerte speciali e last minute vi permetteranno di godervi il soggiorno in modo economico.