Periodo migliore per andare in Kenya, tra spiagge da sogno e safari selvaggi

da , il

    Siete appassionati d’Africa e per il prossimo viaggio volete sapere qual è il periodo migliore per andare in Kenya? Nonostante il Kenya si trovi sulla linea dell’equatore, è dotato di un territorio talmente ampio da non avere praticamente mai il medesimo clima in ogni parte del paese. Per questo è fondamentale in primis comprendere quale tipo di viaggio si intende affrontare, per poi poter scegliere il periodo migliore dell’anno in cui partire. Il camaleontico paesaggio keniano offre splendide spiagge, imponenti alture e incredibili distese selvagge in cui avventurarsi per un safari. Questa terra sa offrirvi tutto, ora la scelta è soltanto nelle vostre mani.

    Al di là della poliedricità del territorio e delle condizioni climatiche di cui il Kenya è portatore sano, tenete ben presente che comunque, in tutto il paese, anche se con intensità differenti, si possono identificare due stagioni delle piogge, una più forte caratterizzata da veri e propri nubifragi, e un’altra meno violenta con rapidi acquazzoni. Tendenzialmente sono individuabili nei mesi compresi tra aprile e giugno e tra ottobre e dicembre. E’ il momento della bassa stagione, in cui solitamente si trovano molti meno turisti e anche i prezzi dei viaggi, come degli hotel e dei resort sono decisamente più abbordabili. Il periodo pertanto, potrebbe risultare il migliore per chi è in cerca di un’occasione speciale, pur consapevole del rischio di ritrovarsi sovente sotto la pioggia.

    Le temperature più alte invece, si registrano quando l’Europa è avvolta dalla morsa del freddo invernale, ovvero nei mesi di Gennaio, Febbraio e una parte di Marzo.

    Scopriamo nel dettaglio, in base alle zone del paese, quali sono i mesi ideali per organizzare un viaggio nel cuore del continente nero.

    MALINDI E LA COSTA

    Se il vostro obiettivo è l’incantevole costa keniana, il periodo ideale per raggiungerla è quello compreso tra dicembre e marzo. Tuttavia possono essere accettabili anche i mesi da fine agosto a metà aprile, ma evitate categoricamente i mesi di Maggio, Giugno e parte di Luglio: è il pieno della stagione umida e la pioggia è costantemente presente.

    Le stagioni delle piogge sulla costa sono così identificabili:

    • Maggio-Giugno: piogge torrenziali e clima molto umido

    • Novembre-metà Dicembre: acquazzoni della durata di pochi minuti

    Durante la stagione umida di novembre-dicembre, una vacanza all’insegna del mare e del sole non è impossibile, anzi i brevi temporali, per lo più concentrati durante la notte o al mattino presto, rinfrescano soltanto l’ambiente, rendendo il clima ancor più gradevole. La temperatura media si aggira intorno ai 28 gradi centigradi, mentre le massime, che si registrano nei mesi da Dicembre a Marzo, non superano i 32 gradi. Nei mesi meno caldi non si scende mai sotto i 20 gradi.

    NAIROBI

    Nairobi è incastonata a circa 1800 metri d’altezza e il suo clima è tendenzialmente mite per tutto il corso dell’anno. Rispetto alle zone costiere non si evince una marcata differenza tra le stagioni. Il miglior periodo per visitare la capitale del Kenya è in realtà tutto l’anno, ci sentiamo di escludere soltanto i mesi di aprile e maggio, gli unici in cui si registrano le precipitazioni più violente. Nei mesi tra Dicembre e Febbraio la temperatura massima si attesta intorno ai 27 gradi, scendendo ai 16 di notte. Il periodo meno caldo è invece da Maggio a Luglio, quando si registrano 23 e 12 gradi.

    Le stagioni delle piogge a Nairobi sono così identificabili:

    • Aprile-Maggio

    • Novembre

    Durante i due periodi caratterizzati dalle precipitazioni, le piogge non raggiungono mai i volumi della zona costiera, addirittura capita che a novembre non piova nemmeno.

    RISERVE NATURALI E PARCHI NAZIONALI

    Se nelle vostre intenzioni invece, c’è un safari nella natura selvaggia del Kenya, il periodo migliore per ammirare a pieno la migrazione degli animali è tra giugno e settembre. In questo arco di tempo le varie riserve naturali e i parchi nazionali si popolano di ogni specie animale, imponenti gnu, coloratissime zebre e agilissime gazzelle, regalando ai visitatori uno scenario mozzafiato e indimenticabile.

    Ora conoscete tutti i periodi migliori per andare in Kenya, a voi la scelta finale.