Paura di volare, come superarla: 8 consigli utili

Paura di volare? E' importante sapere come superarla, per poter affrontare con serenità i propri spostamenti ad alta quota. Ecco i nostri 8 imperdibili consigli.

da , il

    Paura di volare? E’ importante sapere come superarla, per poter affrontare con serenità i propri spostamenti ad alta quota. I rimedi sono tanti, dall’evitare di assumere bevande eccitanti prima della partenza, all’informarsi sui tecnicismi di funzionamento del velivolo (perché la conoscenza annienta la paura), passando per la scelta di un’ottima playlist musicale da ascoltare il volo. Pronti a scoprire i nostri otto consigli per volare in pace?

    Informarsi sugli aspetti tecnici

    Secondo alcuni esperti, il più delle volte, il panico da aerofobia si scatena per errate interpretazioni sul funzionamento dell’aereo e delle condizioni di volo. L’esempio classico: quando il velivolo decolla ha una forte accelerazione, che il passeggero percepisce chiaramente, successivamente l’aereo continua a salire ma a velocità più moderata. Tale differenza viene percepita come una sorta di difficoltà del mezzo. Altro elemento che scatena panico sono le famose turbolenze: le vibrazioni dovute ai vuoti d’aria sono ordinaria amministrazione, nulla che possa mettere in pericolo i passeggeri. Gli aerei sono costruiti per sopportare turbolenze ben più pesanti. Conoscere questi tecnicismi di base vi aiuterà a vivere meglio il vostro volo.

    Ascoltare le emozioni

    Il segreto per imparare a gestire la paura? Non alimentarla con l’ansia che si genera quasi automaticamente. Bisogna imparare a interpretare, con un minimo di razionalità, le proprie emozioni: avete paura del volo? Abbracciate questa emozione, accoglietela dentro di voi, senza credere che abbia ragione di esistere. In questo modo, eviterete di vivere quella spiacevole sensazione di presagio di sventura, che inevitabilmente va generandosi. Mantenere un po’ di lucidità, vi permetterà di non diventare preda della vostra paura.

    Preparare una playlist musicale

    Uno dei trucchi per cullare le proprie emozioni e renderle positive? Una meravigliosa playlist musicale: preparatevi a casa una selezione delle canzoni che preferite e che vi donano pace e serenità. La musica, si sa, ha un forte potere ipnotico, non potrà che esservi d’aiuto in volo!

    Sapere di non essere soli a soffrire

    Un’altro fatto importante da tenere in considerazione è che non siete certo gli unici a soffrire di aerofobia. Provate a fare un giro sui forum online, oppure parlate con amici e colleghi, sicuramente troverete diverse persone che hanno la vostra stessa paura. Parlarne un po’ con loro, non solo potrebbe aiutarvi nel ridimensionare la vostra fobia, ma anche nel carpire qualche altro utile consiglio da adottare in volo.

    Scegliere il posto giusto

    Passiamo ora ai consigli pratici. E’ importante scegliere il posto giusto in cui sedersi: in alcuni punti dell’aereo i rumori dei motori o le turbolenze si percepiscono in maniera più netta e ciò non è certo d’aiuto per la vostra fobia. A seconda della compagnia con cui prenotate il volo, controllate quali sono i posti dedicati alle uscite di emergenza, centrali e più larghi, dove si trovano i motori e altre informazioni pratiche, per scegliere il sedile che meglio risponde alle vostre esigenze.

    Non bere bevande eccitanti

    E’ importante tenere conto anche di qualche accorgimento prima di salire a bordo. Ad esempio evitate di bere bevande eccitanti, come caffé, Coca-Cola, Tè, il rischio è che la vostra fobia possa venire amplificata. Inoltre, sempre per mantenere uno stato di maggior serenità possibile, evitate di guardare il meteo prima di partire. Evitate preoccupazioni inutili, tanto state pur certi, che se non ci sono le condizioni necessarie per poter volare, il vostro aereo non partirà.

    Porta un libro

    Una buona tecnica per distrarsi? Portare un buon libro da leggere. Se siete appassionati del genere noir, potrebbe essere una buona soluzione: addentrarsi nei meccanismi intricati di un delitto, appassionarsi alle abitudini di un serial killer, di sicuro vi terrà concentrati e ben lontani dalla vostra fobia! In alternativa può essere d’aiuto anche un giornale di cruciverba o sudoku.

    Porta qualche ansiolitico

    Se invece il panico, ad un certo punto, si impossessa di voi, fate ricorso a qualche ansiolitico, che vi avrà già prescritto il medico. Mi attenzione, mantenete questa opzione come extrema ratio. Nel frattempo, non esitate a fare domande o a chiedere aiuto al personale di volo. Evitare di farvi implodere tutta la paura. Le hostess sono addestrate a interagire con queste fobie e con altri disturbi legati al volo.