Mercatini di Natale: top 10 dei più belli in Italia e nel mondo

da , il

    Scopri la magia dei mercatini di Natale in Austria

    La top 10 dei mercatini di Natale: ovvero dove andare e quando, in Italia e nel mondo, per trovare le classiche bancarelle natalizie dove fare shopping di regali, artigianato locale, prodotti enogastronomici e soprattutto trovare quell’inconfondibile atmosfera luccicosa, nevosa e profumata di pino e cannella.

    Probabilmente sarete già stati, almeno una volta nella vita, in un mercatino di Natale: beh, poco male perchè nel mondo la moda impazza e quindi l’elenco di destinazioni da segnare in agenda è pressochè infinita. Anche perchè ci sono casi, come i mercatini di Natale in Germania, che nascondono in realtà mille località in una sola destinazione.

    Vediamo insieme la top 10 dei mercatini di Natale nel mondo.

    Mercatini di Natale a Vienna

    Partiamo da un grande classico: i mercatini di Natale a Vienna. La capitale austriaca è una città bellissima d’estate, ma viverla d’inverno ha un tocco di fascino in più (nonostante le temperature polari): perchè le sue vie sono illuminate dalle classiche luminarie, ci sono carrozze e cavalli, un’aria ancora un po’ imperiale, con le pasticcerie piene di stucchi dorati e torte sacher in vetrina. Il Christkindlmarkte, cioè il principale mercatino di Natale di Vienna, si tiene in Rathausplatz, dove si contano fino a 140 casette di legno con addobbi natalizi, vin brulè, oggetti di artigianato.

    Mercatini di natale a Innsbruck

    Restiamo in Austria ma spostiamoci nel Tirolo, a Innsbruck: dolci e gastronomia tradizionale sono i protagonisti del mercatino di Natale che si tiene nelle vie del centro storico, intorno al simbolo della città, il Tetto d’Oro. Ci sono più di 70 bancarelle, il calendario dell’Avvento vivente e la via delle fiabe, con le decorazioni ispirate ai personaggi delle favole più belle.

    Mercatini di Natale a Parigi

    Parigi è meravigliosa di per sè: immaginatevela con le luminarie natalizie, le bancarelle e la torre Eiffel a fare da sfondo, vi sembrerà ancora più irresistibile. I mercatini di Natale a Parigi sono tanti e disseminati praticamente in ogni arrondissement: quello più famoso si svolge lungo gli Champs-Elysées e arriva fino a Place de la Concorde, dove viene montata una grande ruota panoramica. Ma se cercate qualcosa di incredibilmente romantico e molto parigino, allora dovete andare a Monmartre, ai piedi della basilica del Sacro Cuore, oppure nella piazza di Saint Germain des Prés.

    Mercatini di Natale a Londra

    Proseguiamo tra le capitali europee e spostiamoci a Londra per i mercatini di Natale: la capitale britannica, come quella francese, è una di quelle città che vive 12 mesi l’anno. Ma a Natale anche lei, se possibile, diventa più bella: luminarie a parte, che invadono tutti i quartieri, l’appuntamento col Natale britannico è a Hyde Park dove viene allestito Winter Wonderland. Ovvero un giardino invernale delle meraviglie con tanto di mercatino natalizio di artigianato e delizie gastronomiche.

    Mercatini di Natale a Budapest

    La capitale ungherese, divisa in due dal Danubio, ospita uno dei mercatini di Natale più grande d’Europa: l’avreste mai detto? E invece Budapest, oltre a essere una bellissima città famosa per la principessa Sissi e ancor di più per le sue terme cittadine (un ottimo rimedio alle temperature rigide dell’inverno), da dicembre a gennaio mette in campo nella piazza di Vorosmartyter oltre 100 bancarelle di artigianato locale.

    Mercatini di Natale a Berlino

    Ancora una capitale europea, stavolta una fuoriclasse dei mercatini di Natale: perchè Berlino ne ha una serie infinita. A partire dal più famoso, quello affacciato nella piazza tra le due cattedrali gemelle, ovvero Gendarmenmarkt, proseguendo verso il più grande, quello del quartiere Spandau, che ospita più di 400 espositori e vanta il titolo di mercatino di Natale più grande di Berlino.

    Mercatini di Natale a New York

    Visitare New York a Natale è un’ottima idea: perchè in classico stile americano, la Grande Mela si veste a festa e viene illuminata da migliaia di lucine, decorazioni, alberi di Natale, angeli e quant’altro. Quindi fatevi pure un giro nella via dello shopping newyorchese per eccellenza, la Fitfh Avenue, e poi andate davanti al Rockfeller Center per l’appuntamento con l’accensione dell’albero di Natale in programma per il 30 novembre. E per finire un salto al mercatino di Natale a Bryant Park.

    Mercatini di Natale a Merano

    Non poteva mancare l’Italia in questa classifica: quindi facciamo un giro nei mercatini di Natale a Merano, un grande classico dei ponti festivi dicembrini insieme agli altri mercatini dell’Alto Adige. A Merano, nel centro storico, troverete 80 espositori che offrono dal vin brulè ai dolci tipici, strudel compreso, passando per artigianato locale e addobbi natalizi in legno, feltro, vetro e metallo. Tutto con la classica atmosfera del Natale altoatesino a fare da sfondo.

    Mercatini di Natale ad Aosta

    I mercatini di Natale ad Aosta si riassumono in un solo nome: Marché Vert de Noel. Ovvero un villaggio alpino che ogni anno viene allestito in Piazza Cavalleri, con l’esposizione di tutto l’artigianato tipico valdostano in legno: dalle grolle agli attrezzi da cucina in legno. A dicembre ad Aosta si tiene anche la Mostra Mercato di Natale, sotto i portici di Piazza Chaonou.