Mare più bello d’Italia: la classifica del 2013

Mare più bello d’Italia: la classifica del 2013

    Qual è il mare più bello d’Italia? Lo dice la classifica del 2013 di Tripadvisor, che oltre a citare le spiagge più belle d’Italia di quest’anno, ci dà consigli preziosi anche sui mari più limpidi e puliti di tutto lo stivale. La Sardegna è protagonista indiscussa della nostra classifica, con le molteplici località che ospitano spiagge bianche da sogno bagnate da un mare cristallino, ma Tripadvisor non si dimentica neanche della Sicilia, della Calabria e della Campania, facendo un Salto anche in Liguria. Se per le vostre vacanze al mare di quest’anno siete ancora indecisi, probabilmente troverete molti spunti interessanti nelle paradisiache località di questa classifica, che oltre al mare da cartolina blu, azzurro e turchese, offrono anche meravigliose spiagge sia di sabbia bianca che di sassi, spesso circondate da paesaggi mozzafiato costituiti dalla macchia mediterranea o da alti scogli a picco sul mare, ma anche da colorate casette dei paesini che le circondano.

    1. Lampedusa

    Lampedusa, la spiaggia dell'Isola dei conigli

    Al primo posto della nostra classifica troviamo lo splendido mare di Lampedusa, in cui tra l’altro si trova la spiaggia più bella del mondo di quest’anno secondo Tripadvisor, ossia la Spiaggia dei Conigli: questo splendido lembo di terra si fa largo con la sua sabbia bianca tra le rocce in uno spettacolare ambiente incontaminato protetto da una riserva naturale gestita da Legambiente per la regione Sicilia. Inoltre, nella parte orientale di questa spiaggia, ogni primavera si verifica un affascinante fenomeno naturale, quando le tartarughe marine Caretta Caretta depongono le loro uova. Comunque, che sia nella Spiaggia dei Conigli o nella Spiaggia Guitgia, o ancora tra la Cala Greca e la Spiaggia di Mare Morto, il mare di Lampedusa è così spettacolare da togliere il fiato grazie alla limpidezza delle sue acque e ai loro colori sgargianti.

    2. Stintino, Sardegna

    stintino

    Stintino è il primo di numerose località della Sardegna che incontreremo in questa classifica, dato che il mare che bagna questa regione è famoso per essere ovunque splendido e cristallino. In particolare, a Stintino si trova la spiaggia La Pelosa, un luogo paradisiaco immerso in uno scenario da sogno, con una soffice sabbia bianca ed un mare da cartolina che ovviamente è il protagonista assoluto del paesaggio. La spiaggia è inserita in un contesto naturalistico splendido, tra la verde macchia mediterranea e le isole antistanti, cioè l’isola Piana e l’Asinara; sul paesaggio troneggiano anche la Torre della Pelosa, una costruzione seicentesca, e la Torre del Falcone, una torre saracena che si può raggiungere anche a piedi per godersi la vista di questo luogo mozzafiato.

    3. Orosei, Sardegna

    orosei

    Rimaniamo in Sardegna per il terzo posto della nostra classifica, occupato dal mare e dalle spiagge di Orosei, in provincia di Nuoro: in particolare Tripadvisor consiglia la Cala Mariolu, una spiaggia incontaminata anche perchè piuttosto difficile da raggiungere, ma che proprio per questo conserva il suo fascino. Si tratta di un lembo di terra costituito da microscopici sassolini di marmo bianco che dolcemente si gettano in un mare trasparente e cristallino, che solo al largo assume accecanti toni del blu e del turchese. I modi per raggiungerla sono in motoscafo, in gommone o comunque tramite un’escursione organizzata, ma vi assicuriamo che ne vale davvero la pena, perchè non si può rimanere delusi da un paesaggio naturale tanto sorprendente e speciale, con la spiaggia sovrastata da una scarpata di calcare ricoperta di verde e con scogli, rocce e piccole isole che emergono da questo mare da sogno.

    4. Sestri Levante, Liguria

    sestri levante

    Ci spostiamo un po’ più a nord, in Liguria, per scoprire un’altro mare da sogno incorniciato in una baia altrettanto speciale: stiamo parlando della Baia del Silenzio di Sestri Levante, al quarto posto della classifica di Tripadvisor. Questo magico luogo è bagnato da un mare cristallino e trasparente che invita ad immergersi non solo per un bagno rilassante, ma anche per ammirare il paesaggio che circonda queste splendide acque: la Baia del Silenzio è circondata dalla macchia mediterranea, che con il suo verde acceso, contrasta con i colori pastello delle case che si affacciano sulla spiaggia. Il tutto crea uno spettacolare contrasto con l’azzurro del cielo ed il blu intenso del mare, che rende questo luogo una meta imperdibile per chi visita il levante ligure e per gli amanti del mare in generale.

    5. Teulada, Sardegna

    teulada-2

    A Teulada si trova una della spiagge più affascinanti e suggestive di tutto il sud della Sardegna: si tratta della Cala Tuerredda, una lunga insenatura solitaria e selvaggia che si estende nel Capo Malfatano, con la sua spiaggia fine e bianchissima e il suo mare incredibilmente limpido e cristallino. Ma lo splendido mare di Teulada, che ancora una volta è il protagonista di tutti i paesaggi più paradisiaci e incontaminati, è splendido anche in altra spiagge della città, come la Spiaggia Capo Malfatano, piena di suggestive insenature con scogli, rocce e ciottoli dal colore ambrato, e la Spiaggia Porto Tramatzu, che ha davanti a se la famosa Isola Rossa.

    6. San Vito Lo Capo, Sicilia

    san vito lo capo

    La spiaggia di San Vito Lo Capo è sicuramente una delle più belle della Sicilia, anche e soprattutto grazie allo straordinario mare che la bagna, una tavola sui toni del blu e dell’azzurro intensi che si intravede arrivando in paese ancora prima delle case, e che invita subito i turisti ad un bagno rinfrescante. La spiaggia è costituita da quasi tre chilometri di sabbia dorata che degrada dolcemente nel Mediterraneo, che in questo punto non è toccato dalle correnti in modo da essere perfetto anche per i più piccoli e per chi non è un perfetto nuotatore. Ma a San Vito ci sono anche gli scogli, che formano incantevoli e suggestivi paesaggi da ammirare mentre ci si rilassa in acqua o quando si fuoriesce per prendere fiato dopo un’immersione, un’altra attività molto praticata nelle acque del paese.

    7. Tropea, Calabria

    tropea

    Tropea: un nome, una garanzia. Questa fantastica località, considerata la capitale delle vacanze della Calabria, è stata più volte premiata per il suo mare con la Bandiera Blu Europea, è stata prima nella Top 20 delle spiagge europee nel 2007 ed è rientrata nella classifica delle 25 località italiane scelte dagli europei. Il merito va prima di tutto al suo mare pulitissimo, cristallino e suggestivo, che da solo varrebbe sicuramente una vacanza nella località calabra, al suo centro storico, ricco di affascinanti palazzi nobiliari e chiese, ma ovviamente anche alle sue spiagge, come la suggestiva, piccola e nascosta Spiaggia del Cannone, o la Spiaggia della Rotonda, una delle più belle del litorale per il suo panorama mozzafiato sugli scogli, in particolare su quello di San Leonardo.

    8. San Teodoro, Sardegna

    Cala_Brandinchi

    San Teodoro è un’altra località della Sardegna che può vantare un mare incredibile con bassi fondali e senza correnti, che bagna spiagge paradisiache dalla sabbia bianca: degli esempi di queste sono La Cinta, la spiaggia principale di San Teodoro, un’ampia spiaggia da cui partivano i bastimenti carichi di carbone provenienti dal Monte Nieddu, la Spiaggia di Cala D’Ambra e la Spiaggia di Isuledda, circondata da dune e ginepri e vicina ad un pittoresco laghetto salato. Insomma, il mare di San Teodoro è un’imperdibile distesa di limpida acqua salata che riflette i colori del cielo, da ammirare mentre ci si rilassa su una delle sue incantevoli spiagge.

    9. Positano, Campania

    Positano spiaggia Fornillo

    Anche se stiamo arrivando alla fine della nostra classifica, troviamo un luogo con un mare non meno affascinante dei precedenti, ossia Positano, uno splendido paesino Patrimonio dell’Umanità UNESCO situato sulla Costiera Amalfitana: in particolare, Tripadvisor consiglia la tranquilla e silenziosa Spiaggia di Fornillo, ma il paese vanta anche la piccola e selvaggia Spiaggia di Laurito, la Spiaggia di Arienzo, raggiungibile solo dopo aver percorso ben trecento scalini (ma il panorama vale la fatica), e la Spiaggia di Marina Grande, la più grande e vivace di Positano. Come abbiamo già accennato, anche Positano vanta un mare incredibile, limpido, pulito e dai colori vivissimi, che se ammirato dall’alto, tra le casette colorato del paese, è ancora più suggestivo.

    10. Baunei, Sardegna

    All’ultimo posto della nostra classifica troviamo ancora una località sarda, ossia Baunei: anche le spiagge di questa cittadina sono bagnate da un mare affascinante e cristallino, ed in particolare tra esse Tripadvisor cita la Cala Goloritzè, una delle spiagge più fotografate della provincia dell’Ogliastra nominata Monumento Nazionale Italiano nel 1995. La spiaggia, selvaggia ed incontaminata e per questo ancora più affascinante, è costituita da miliardi di minuscoli sassolini bianchi che si tuffano in un mare mozzafiato dai fondali inverosimilmente trasparenti. Ma a Baunei, il mare è splendido anche nelle affascinanti spiagge di Santa Maria Navarrese, un’incantevole baia delimitata da scogli, Capo Montesanto e Cala Biriala.

    1911