Le terme più belle del mondo tra Germania e California

da , il

    Le terme più belle del mondo tra Germania e California

    Siete amanti del relax e della natura? Esistono al mondo luoghi capaci di coniugare entrambi gli aspetti: le sorgenti termali naturali. Dopo avervi proposto le terme migliori d’Italia, abbiamo voluto andare alla scoperta delle terme più belle del mondo: qui potrete godere di grandi benefici per la pelle e la vostra salute, immergendovi nelle acque calde e ammirando scenari di rara bellezza. Avete mai sentito parlare delle cascate bianche di calcare in Turchia, o delle terme ai piedi di un vulcano in Costarica? Scoprite tutte queste bellezze della natura.

    Arena di Badeschiff, Germania

    A Berlino lungo la Sprea, si trova l’Arena di Badeschiff, una località termale davvero singolare e unica nel suo genere. Si tratta di una piattaforma galleggiante costruita sul fiume: in estate è una piscina con spiaggia e spa, mentre in inverno viene coperta, dando vita a due saune. Al loro interno ci si può rilassare all’avvolgente temperatura di 30 gradi, godendo di una vista spettacolare della città.

    Terme di Tabacón, Costa Rica

    (Immagine via Tabacon Resort and Spa-11, by Graeme Churchard licenza CC senza modifiche)

    In Costa Rica, ai piedi del vulcano Arenal, si trova il lussuoso complesso termale di Tabacón: le terme si trovano nel cuore del paese, vicino alla città di Fortuna, e sono le più qualificate e le più accreditate della Costa Rica grazie ai servizi di alto livello e alle acque termali, che sgorgano da tre sorgenti alla temperatura di 50 gradi. All’interno del complesso non ci sono pozzi poiché l’acqua sgorga naturalmente grazie alla gravità, formando cascate e piscine naturali, che danno vita a un ambiente davvero suggestivo, incorniciato all’esterno da una rigogliosa foresta tropicale.

    Terme di Pamukkale, Turchia

    Una delle sorgenti termali naturali più spettacolari del mondo si trova in Turchia: stiamo parlando di Pamukkale: di primo acchito sembrano una cascata di innevata, oppure un paesaggio lunare, nella realtà sono terrazzamenti di travertino, formatisi nei secoli grazie alla sedimentazione del calcare. Da qui si possono ammirare le rovine della città romana di Hierapolis, che già nell’antichità era una località termale. Qui, oltre a osservare il panorama, scattare foto sensazionali, potrete rilassarvi nelle acque che sgorgano da 17 diverse sorgenti, che hanno una temperatura compresa tra i 35 e i 100 gradi.

    Lago di Hévíz, Ungheria

    Il lago di Hévíz, Ungheria, in Ungheria, è il più grande lago termale del mondo: di origine vulcanica, è alimentato da due sorgenti di ampia portata che ricambiano costantemente le sue acque, ricche di sali minerali. Oltre alle sue proprietà curative, è inserito in un contesto davvero incantevole: circondato da fiori e verdi parchi, è costellato di ninfee e regala ai suoi bagnanti una location davvero rilassante e suggestiva.

    Travertine Hot Springs, California

    Ultime ma non per importanza e suggestione, le Travertine Hot Springs di Bridgeport, nel California State Park, sono delle vasche naturali di acqua calda immerse in un contesto naturale mozzafiato. Qui ci si può rilassare nelle curative acque termali, ammirando un paesaggio incontaminato. Sono una delle mete preferite degli hippies californiani, nonché dei viaggiatori che provengono dai leggendari viaggi on the road sulle strade americane. Il più famoso è senz’altro quello lungo la Route 66, che collega l’est del paese con la costa occidentale.